Mostre, concerti, spettacoli

Trofeo del Gattopardo 2018

Se dal 14/06 al 17/06 ci si trova a Lipari, nelle meravigliose isole Eolie, allora si avrà, proprio in questi giorni, la possibilità di partecipare alla 9 edizione del Trofeo del Gattopardo.

La manifestazione è dedicata alle auto d’epoca, che sfileranno in tutta la loro bellezza e fascino e si sfideranno in diverse competizioni, come la Gara di Regolarità e il Defilè di Eleganza,  tutto questo nel meraviglioso scenario naturale offerto dall’isola di Lipari. L’evento, unico nel suo genere, è realizzato dall’associazione Associazione Cultori Auto di Interesse Storico (A.C.A.I.S.).

La manifestazione è cresciuta nel corso del tempo, diventando uno degli appuntamenti internazionali di rilievo tra i cultori delle auto d’epoca. L’importanza dell’evento è sottolineato anche dall’aver ricevuto la medaglia di rappresentanza insignita dal Presidente della Repubblica Italiana.

Lo scopo del Trofeo del Gattopardo è anche quello di promuovere, attraverso tour studiati, il patrimonio artistico e storico delle isole Eolie. Particolare risalto è dato anche alla tradizione enogastronomica eoliana, che da sempre rappresenta un ulteriore volano per il turismo, ma è anche riconosciuta come patrimonio della cultura immateriale dall’UNESCO.

Novità di quest’anno sarà l’escursione sull’isola di Stromboli, che avrà come meta Porto Pertuso, il porto più piccolo del mondo! Nel corso del Trofeo del Gattopardo si terrà anche un convegno dal tema “Scaglione la forza della Fantasia” dedicato alla figura dello stilista d’auto Franco Scaglione. Parteciperanno all’evento gli eredi di Scaglione.

Atmosfere retrò, eleganza, storia e cultura: Lipari in questi giorni si prepara a vivere giornate indimenticabili dedicate al fascino delle auto d’epoca.

 

 

Salina

Museo Eoliano dell’Emigrazione

L’isola di Salina ospita il Museo Eoliano dell’Emigrazione, un luogo dove memoria e cultura eoliana sopravvive per raccontare la storia di chi, ha abbandonato le isole dell’arcipelago eoliano per trovare fortuna oltreoceano. Il museo è stato realizzato dall’Associazione C.I.R.C.E.

Il progetto ha visto anche la collaborazione di docenti dell’Università di Messina e dell’Università di New York.  I materiali raccolti a Salina e all’estero hanno il compito di testimoniare l’ondata migratoria che interessò l’isola nel corso dell’Ottocento e Novecento.

Il Museo Eoliano dell’Emigrazione si trova nei pressi della Biblioteca Comunale, dove sono conservati i documenti e i materiali audiovisivi che ci offrono uno spaccato nazionale e sulle comunità eoliane per quanto riguarda i viaggi verso le Americhe e l’Australia, queste ultime mete preferite per chi lasciava il bel paese in cerca di fortuna.

I reperti presenti nel museo sono disposti in ordine cronologico, così da chiare gli aspetti che hanno decretato il fenomeno dell’emigrazione. Tra questi ultimi possiamo ricordare eventi quali l‘invasione della filossèrica che determinò la distruzione delle viti nella primavera del 1889, e il conseguente il crollo dell’economia isolana.

Non mancano infografiche che mostrano visivamente la crescita del fenomeno migratorio e la direzione dei flussi. Non mancano elenchi che riportano i nomi di coloro che hanno abbandonato le isole Eolie, i cui nominativi sono stati recuperati dai registri della Capitaneria di Porto di Messina e dall’Ufficio Emigrazione.

Sono esposti materiali che enfatizzano la partenza verso le sponde d’oltreoceano, mentre il materiale fotografico ci mostra come avveniva il trasferimento dei passeggeri. Le immagini ci mostrano che le isole venivano abbandonate con barche, che caricavano i passeggeri su navi più grandi che li avrebbe condotti al porto di Messina, per poi salire sul transatlantico che li avrebbe portati verso le mete oltreoceano.

Ci sono anche testimonianze che documentano le partenze di fine Ottocento e i primi del Novecento, tra cui bagagli capi di abbigliamento, lettere e così via. Ci sono spazi dedicati al racconto delle comunità eoliane d’America, anche attraverso il racconto delle biografie dei personaggi di spicco eolo-americani.

Visita anche tu l’isola di Salina e scopri la ricchezza culturale e la storia del luogo, elementi che accanto alle bellezze naturali e all’offerta turistica ne fanno un posto unico al mondo. Visita la pagina dedicata agli aliscafi per le Eolie SNAV e prenota i tuoi biglietti.

 

 

Weekend Jazz a Procida

Dal 18 al 20 maggio 2018 si terrà a Procida il 2° Raduno  Jazz Manouche. L’isola pertanto sarà un palcoscenico a cielo aperto per i musicisti che si esibiranno nelle strade e nei luoghi più caratteristici dell’isola.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Procida ed è nata da un’idea di Alessandro Butera. Quest’ultimo è un chitarrista, originario dell’isola, fondatore del Collettivo Jazz Manouche di Roma.

Durante la manifestazione si terranno seminari, jam session e concerti, che come abbiamo detto avranno come palcoscenico i luoghi più suggestivi di Procida: da Porto di Marina Grande a Corricella, dalla Chiaiolella all’antico borgo di Terra Murata.

Il programma si presenta quanto mai ricco di ospiti e di spettacoli emozionanti. Tra gli artisti e i gruppi che si esibiranno ci sono i Piccoli Fiori Swing, Tolga During, Sara Longo, Gianfranco Coppola, Strada Ketelos, Brad Brose, gli Hot Swing Quartet e tanti altri.

Chi parteciperà all’evento potrà beneficiare di sconti e convenzioni messe a disposizione dalle strutture locali proprio per favorire l’adesione all’evento.  L’inaugurazione del 2° Raduno Jazz Manouche è prevista per il 18 maggio, alle ore 22 presso il Bar Dal Cavaliere, al Porto di Marina di Procida. L’ingresso ai concerti è gratuito.

Se desideri trascorre un weekend di musica a Procida, acquista subito il tuo viaggio e parti con SNAV! Scegli i nostri aliscafi per Procida e goditi una manifestazione unica nel suo genere.

Max, Nek e Renga a Napoli

Un evento da non perdere quello che riunirà sul palco del Palapartenope di Napoli tre “mostri sacri” della musica leggera italiana: Nek, Max Pezzali e Francesco Renga.

L’evento, originariamente programmato per il 1 febbraio, è stato rimandato per motivi organizzativi e tecnici al 3 aprile 2018: una buona notizia per i ritardatari e per i fan dell’ultima ora che non sono ancora riusciti ad accaparrarsi i biglietti per assistere a questo straordinario concerto.

C’è ancora tempo per acquistare un ticket presso le rivendite autorizzate, e c’è tempo anche per prenotare un posto a bordo degli aliscafi SNAV per raggiungere il capoluogo campano dalle 3 isole del Golfo. Qui tutte le info su orari, partenze e prenotazioni online con SNAV.

Ma torniamo al concerto, che rappresenterà la tappa napoletana di un tour che intende celebrare le straordinarie carriere di queste tre icone della musica pop italiana. Generazioni a confronto: padri, madri e figli cresciuti ascoltando le hit più celebri di Max Pezzali, Nek e Francesco Renga, artisti capaci di collezionare milioni di dischi venduti ed eventi sold out in tutta Italia, potranno darsi appuntamento al Palapartenope e cantare a squarciagola i classici del trio.

L’evento, inoltre, si annuncia ancora più interessante perché i tre musicisti non si alterneranno sul palco, bensì interpreteranno tutti insieme le canzoni più famose di ciascuno di loro.

A noi di SNAV non resta che augurarvi un concerto indimenticabile!

Capodanno 2017 a Capri

Idee per un Capodanno 2017 davvero trendy? Allora il must, in questi casi, è sempre lo stesso: naturalmente, stiamo parlando del Capodanno a Capri!

Come negli scorsi anni, anche questa volta ci ritroviamo a segnalarvi gli eventi più cool che si terranno nell’Isola Azzurra in occasione della notte di San Silvestro. Pronti a lanciarvi nella movida più sfrenata insieme a noi di Snav? Allacciate le cinture: si parte!

Concerto dei Neri per Caso in Piazzetta
Il luogo di ritrovo più famoso dell’isola si prepara a dare il benvenuto al 2018 con l’esibizione canora dei Neri per Caso, che ripercorreranno i classici della loro lunga carriera insieme a tutti coloro che sceglieranno la Piazzetta come luogo per festeggiare l’arrivo dell’anno nuovo.

DJ set con Kyra Cole
Sempre in Piazzetta, subito dopo il concerto dei Neri per Caso, si scatenerà una vera e propria discoteca all’aperto animata dalla celebre DJ dance di origine ungherese Kyra Cole, famosa anche per i suoi scatti provocanti finiti in alcuni calendari di lingerie. Insomma, ci sono tutti gli ingredienti giusti per una nottata all’insegna del puro divertimento!

Brindisi e festeggiamenti, naturalmente, si ripeteranno come da rituale nei più importanti ristoranti dell’isola, aperti in occasione delle festività natalizie, così come nelle ville private e nelle case degli abitanti di Capri. E per tutti gli amanti della musica dal vivo e dei dj set, naturalmente, c’è sempre la possibilità di festeggiare il 2018 nei locali più celebri dell’isola: Anema e Core, Bye Bye Baby, Red e Celeste sono pronti ad accogliervi.

Anche quest’anno Snav sarà lieta di condurre a destinazione tutti coloro che decideranno di trascorrere il Capodanno 2017 a Capri. Per info e prenotazioni, consultare il sito web www.snav.it.

Note di Natale a Forio

Ritorna la manifestazione Note di Natale a Forio d’Ischia. Il focus di quest’anno è interamente centrato sulla fratellanza e l’unione, come dimostra l’idea di creare un “Presepe della Solidarietà” realizzato con generi di prima necessità, destinati alle persone che vivono uno stato di povertà o di difficoltà economica, dovuta anche agli effetti del terremoto del 21 agosto scorso.

Note di Natale a Forio presenta una serie di momenti di condivisione e intrattenimento legati a tradizione, alla musica, alla cultura e, ovviamente, alle squisitezze enogastronomiche che da sempre caratterizzano il territorio.

Tra gli eventi che compongono il cartellone della manifestazione c’è sicuramente la tradizionale benedizione del pesce, anche conosciuta in dialetto come l’Assise ‘e pisce. La tradizione della benedizione del pesce avviene alle 6 del mattino della vigilia di Natale.

Il Capodanno, invece, sarà allietato dalle note del Gospel con un evento previsto in due repliche. Il 1 gennaio sarà possibile ascoltare il concerto alle 19.00 presso  la parrocchia di San Leonardo, a Panza, e alle 21.00, invece, si terrà nella Basilica di Santa Maria di Loreto, a Forio.  

Il concerto vedrà come protagonisti i Gospel Italian Singers, diretti dal maestro Francesco Finizio. Inoltre, lo spettacolo vedrà la partecipazione di Iskra Menarini (già special singer di Lucio Dalla) e LaShion Banks.

Come abbiamo detto non ci sarà solo musica ad allietare il Natale a Forio, ma anche la versione invernale delle rassegne Andar per Cantine e Andar per Sentieri. Queste ultime consentiranno di scoprire angoli del territorio e di degustare il vino autoctono e di apprezzare ancora di più l’isola d’Ischia.

Per chi sta progettando una vacanza di Natale a Ischia, SNAV mette a disposizione collegamenti giornalieri con partenze da Napoli e arrivo a Ischia Casamicciola. Viaggia a bordo degli aliscafi Napoli-Ischia SNAV e Buon Natale!

Eventi autunnali a Napoli

Per chi decide di visitare Napoli tra novembre e dicembre 2018 sono diversi gli eventi presenti in città che potranno sicuramente interessare i turisti e non solo.

Approdata a Napoli il 24 ottobre la mostra dedicata al celeberrimo Esercito di Terracotta, rappresenta un evento unico nel suo genere. Nella Basilica dello Spirito Santo, nel cuore del centro storico della città, si potranno ammirare ben 170 guerrieri di terracotta a grandezza naturale, nonché una selezione di paramenti militari, armature e calzature in voga in Cina all’epoca dell’imperatore Qin Shi Huang. La mostra, oltre a essere l’unica tappa italiana, sarà visitabile fino al 28 gennaio 2018.

Un altro appuntamento imperdibile, che si svolgerà sempre nel centro storico partenopeo, è Van Gogh Immersive Exeperience. Questa mostra multimediale ha come obiettivo quella di trasportare il visitatore al centro delle opere di Van Gogh, grazie a un innovativo sistema di proiezioni 3D mapping. La Basilica si San Giovanni Maggiore sarà il luogo che ospiterà l’evento che partirà dal 18 novembre 2017 che resterà aperto al pubblico fino al 25 febbraio 2018.

Molto attesa è anche la Festa dell’Albero 2017 che si terrà dal 19 al 21 novembre con iniziative organizzate all’Orto Botanico e alla Mostra D’Oltremare Eventi a Napoli. Scopo della manifestazione sarà quello di raccogliere fondi per l’Oasi degli Astroni, che ha subito ingenti danni a causa di un gravissimo incendio, che ha devastato una parte consistente del patrimonio boschivo della Riserva Naturale WWF. L’evento, grazie a seminari e incontri, costituisce un modo per accrescere la sensibilità ambientale e la cultura della tutela del patrimonio boschivo e delle aree verdi.

Per chi desidera, invece, partecipare a concerti, in città sono previsti diversi spettacoli come il concerto di Nina Zilli il 24 novembre alla Casa della Musica, oppure il concerto di Edoardo Bennato il 28 novembre presso il Teatro Augusteo. Quest’ultimo ospiterà anche Paola Turci che sarà in scena il 4 dicembre con il suo “Secondo Cuore Tour”.

E per tutti gli amanti delle costruzioni e dei mattoncini più famosi al mondo, presso la Mostra d’Oltremare si terrà Lego Bricklive. La prima edizione della manifestazione rappresenterà un evento imperdibile per tutti i Lego Fans che dal 1/12/2017 al 17/12/2017 potranno sbizzarrirsi nel liberare la propria fantasia oltre a partecipare a incontri con i migliori costruttori al mondo.

Per tutti coloro che provengono dalle isole del Golfo per partecipare agli eventi dell’autunno partenopeo, SNAV mette a disposizione collegamenti quotidiani effettuati da mezzi veloci, confortevoli e sicuri. Visita il sito www.snav.it o chiama il call center al numero 081 428 55 55 e acquista i tuoi titoli di viaggio.

Capri: eventi ad agosto

capri eventi agosto 2017

Agosto a Capri è il mese ideale per lasciarsi andare al divertimento, ma anche per partecipare a interessanti rassegne culturali, concerti e mostre presenti sull’isola. Se alcuni eventi volgono al termine, come il Festival Internazionale del Folklore e la Rassegna Cinematografica Gratuita “Cinema in Certosa”, l’isola ha comunque ancora molto da offrire in termini di svago.

La Notte di San Lorenzo è la prossima manifestazione in programma, e avrà luogo presso il Porto di Marina Grande a partire dalle ore 22.00 il 10 agosto 2017. I partecipanti potranno assistere a un concerto e ai fuochi d’artificio. Sempre fino al 10 agosto 2017 sarà visitabile la mostra di pittura di Attilio Lembo intitolata Sguardi, presso Emporium in via Valentino 20b.

Dall’11 agosto in poi l’isola si riempirà di musica grazie a numerosi eventi in programma, come il Duo Oboe e Chitarra che si terrà presso la Chiesa Evangelica Luterana. Il 14 agosto, invece, presso Villa Lysis alle 19.30 ci sarà lo spettacolo Roberta Pagano. Puccini amore mio. Il 20 agosto, poi, si terrà il concerto Musica popolare in ricordo di Carlo D’Angiò con Fiorenza Calogero alla Certosa di San Giacomo.

Ovviamente, per chi sosta nel periodo di ferragosto a Capri, oltre alle offerte presentate dai locali isolani per l’occasione, presso la Spiaggia di Marina Grande è prevista la XIV Edizione della manifestazione Le Note del Mare a cui farà seguito la discoteca in spiaggia.

Per tutti gli appassionati dei paesaggi e della lussureggiante natura presente su Capri, il 19 agosto ci sarà l’evento “Appuntamento Giardini della Flora Caprense” alle  05.00 a.m. con I Colori dell’Aurora Caprese, passeggiata a cura del prof Renato Esposito fino a Villa Lysis, cui farà seguito “Songs Of The Rising Sun” concerto di Nicole Renaud.

Il Teatro del Grand Hotel Quisisana ospiterà eventi come il concerto West Side Story, a cura dell’Associazione Santa Sofia, previsto per il 22 agosto, e la XXIII Edizione del Premio Faraglioni.

Capri è anche un’isola adatta a chi viaggia con tutta la famiglia:  anche i più piccini potranno divertirsi con eventi come “Divertiamoci al Parco”, che si terrà alle 18.00 presso i Giardini della Flora Caprense, dove saranno presenti giochi e animazione per bambini.

Dal 24 al 26 agosto si svolgerà il Premio Capri Danza International, giunto alla IV edizione. L’evento sarà in programma presso la Certosa di San Giacomo.

Sull’isola si svolgerà anche uno spettacolo dedicato a Totò. Nel dettaglio, il 27 agosto andrà in scena il recital “Totò Oltre la Maschera”, un sentito omaggio ad Antonio De Curtis a 50 anni dalla morte. Il recital avrà tra i protagonisti l’attore Alessandro Preziosi. Infine, dal 29-31 agosto si terrà la VII edizione della rassegna “Jazz Inn… Capri” che si svolgerà presso la Certosa di San Giacomo.

Trascorri la tua vacanza sull’isola di Capri e per partire scegli SNAV! Prenota subito il tuo biglietto per gli aliscafi per Capri con partenze giornaliere da Napoli e Sorrento.

 

Ultra Europe Festival a Spalato

Torna l’attesissimo evento musicale ULTRA EUROPE FESTIVAL in Croazia!

Dal 14 al 16 luglio la meravigliosa città di Spalato si trasformerà per l’occasione in una immensa discoteca all’aperto per i numerosissimi amanti della musica elettronica.

Dopo la fantastica festa del 2016, che ha fatto registrare più di 150.000 visitatori, Spalato è pronta ad ospitare nuovamente le esibizioni dei migliori DJ del mondo.

Quest’anno l’Ultra Europe Festival, giunto alla 5ª edizione, si svolgerà congiuntamente con lo Yacht Week, creando un connubio di musica ed attività velistica che renderà la costa croata ancor più spettacolare.

Ultra Music Festival nasce nel 1999 a Miami dai fondatori Russell Faibisch e Alex Omese che, per scegliere il nome dell’evento, presero spunto dal titolo dell’album Ultra pubblicato nel 1997 dalla superlativa band Depeche Mode.

Grazie all’incredibile successo riscontrato nelle primissime edizioni, i fondatori decisero di espandere l’evento anche nel resto del Mondo, creando la tourneè Ultra Worldwide, che include ancora oggi i festival a Miami, in Corea del Sud, in Brasile e Argentina, in Africa, in Giappone, in Cile e in Croazia.

L’Ultra Europe 2017 si terrà al Poljud Stadium di Spalato, il più grande stadio della Croazia, ed è pronto a riconfermarsi come il Festival EDM (Electronic Dance Music) per eccellenza.

Nel corso degli anni, infatti, questo straordinario Festival si è aggiudicato diversi premi di assoluto valore internazionale, tra cui spicca senz’altro il “Best Music Event” ricevuto durante gli International Dance Music Awards e vinto per ben 5 anni consecutivi!

Il successo sempre maggiore ottenuto da questi Festival EDM ha fatto sì che fossero sempre di più gli artisti di fama mondiale a salire sui palchi di tutto il mondo per le proprie esibizioni (indimenticabili le performance dei Prodigy, degli Underworld, dei Chemical Brothers, dei Kraftwerk o di FatBoy Slim…).

 Anche band di livello mondiale hanno partecipato negli anni a questi meravigliosi festival, come i The Cure, The Killers, New Order, Duran Duran e The Black Eyed Peas. Quest’anno tra i nomi più importanti fra le varie decine di artisti che si alterneranno alle consolle dell’evento, vedranno succedersi dei veri e propri “maestri” del genere, come David Guetta, DJ Tiesto, AfroJack, Hardwell, Martin Garrix, Seth Troxler, Adam Beyer e Joseph Capriati.

Il Festival Ultra Europe 2017 di Spalato può essere un’ottima occasione per concedersi una vacanza nella meravigliosa Croazia! I confortevoli Cruise Ferry SNAV, con partenza da Ancona ed arrivo a Spalato e Starigrad (HVAR) renderanno il tuo viaggio in Croazia assolutamente indimenticabile!

Visita il nostro sito web www.snav.it per conoscere gli orari di partenza ed acquistare i tuoi titoli di viaggio, oppure chiama il nostro call center al numero 081.428 55 55 per ricevere dai nostri operatori tutte le informazioni necessarie per il tuo viaggio.

SNAV e Harry Potter

SNAV ha in serbo  una nuova opportunità per tutti i clienti fan della saga di Harry Potter!

Il 2 giugno 2017 si terrà presso l’Arena Flegrea di Napoli l’evento “Harry Potter e la pietra Filosofale” in concerto con l’Orchestra Italiana del Cinema: tutti i nostri clienti che desiderano partecipare potranno beneficiare di un vantaggioso sconto del 30% sull’acquisto dei biglietti! Lo spettacolo si terrà presso l’Arena Flegrea

Come acquistare i biglietti a un prezzo d’occasione per “Harry Potter e la Pietra Filosofale” in concerto?

  • Collegandosi al seguente link https://goo.gl/kR4JKo, sarà possibile registrarsi e acquistare il biglietto con TicketOne. Lo sconto verrà applicato automaticamente.

  • Collegandosi al sito www.etes.it, invece, per l’applicazione dello sconto del 30% si dovrà inserire il seguente codice: 6AYLJEO6RD

Il film sarà proiettato su maxischermo in HD, mentre la colonna sonora sarà suonata dal vivo.

Harry Potter è il mago nato dalla penna della scrittrice J. K. Rowling e che da circa vent’anni affascina un pubblico di tutte le età. Proprio a 20 anni dall’uscita del libri, arriva a Napoli l’evento che ha registrato sold out a Roma e Milano. Le date previste saranno le uniche che si svolgeranno nel Sud Italia.

“Harry Potter e la Pietra Filosofale” in concerto è un evento patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBACT) e dalla British Embassy Rome. A rendere questa proiezione un’esperienza indimenticabile ci penserà l’Orchestra Italiana del Cinema, che con la sua compagine di oltre 80 elementi interpreterà la colonna sonora del primo episodio della saga simultaneamente alla proiezione del film. A dirigere l’orchestra sarà lo statunitense Justin Freer (presidente della Cine-Concerts).

Nella sua complessità e unicità, questo evento sarà l’occasione per rivedere le gesta del giovane mago di Hogwarts e vivere una nuova esperienza di visione e ascolto che non ha paragoni.

L’Orchestra del Cinema non solo valorizzerà le musiche di John Williams (il compositore della colonna sonora), ma cercherà di far capire agli spettatori l’importanza del ruolo della musica all’interno del film e di come essa stessa sia capace di dare vita alla scena.

Il presidente della O.I.C. e produttore dello spettacolo in Italia, Marco Patrignani, suggerisce come quest’evento possa essere un’opportunità per gli spettatori di tutte l’età per riscoprire o conoscere per la prima volta la storia lasciandosi trasportare proprio dalla musica.

Partecipa anche tu a questo evento unico, dove immagini e musica si fondono per dare vita a una nuova concezione di spettacolo. Acquista subito i biglietti per “Harry Potter e la Pietra Filosofale” in concerto.