Buon 2021 da SNAV

Buon 2021 da SNAV

Continua l’Advance Booking SNAV per augurare a tutti un felice anno nuovo!

Sta arrivando il 2021 e speriamo che questo sia un anno che possa permetterci di riappropriarci della voglia di fare progetti, di sperimentare nuove cose e di viaggiare alla scoperta di luoghi incantevoli e ricchi di bellezza.

Con l’Advance Booking SNAV potrai realizzare un piccolo sogno o regalare alle persone che ami nuove emozioni e ampliare i tuoi orizzonti. Con la promozione SNAV, che sarà attiva fino al 06/01/2021 potrai beneficiare della tariffa scontata del 40%, diritti e supplementi esclusi, per le partenze verso Croazia, isole Eolie, Ponza e Ventotene.

Nel dettaglio, potrai acquistare i tuoi biglietti con il 40% di sconto in maniera semplice, sicura e veloce, attraverso i canali messi a disposizione da SNAV:

  • Collegati al sito www.snav.it: dopo aver scelto la tratta e il periodo in cui effettuare il viaggio, potrai perfezionare l’acquisto in base agli step utili per la prenotazione del tuo posto a bordo dei Cruise Ferry e delle unità veloci SNAV. Scegli dal menù a tendina Advance Booking 2021 e digita il codice di sconto VACANZE2021 per acquistare il tuo viaggio SNAV verso le mete che preferisci.
  • Potrai richiedere assistenza per i tuoi acquisti, attraverso il call center SNAV, digitando il numero 0814285555. I nostri operatori ti aiuteranno a perfezionare i tuoi acquisti, rispondendo anche ad eventuali domande e fornendo i chiarimenti richiesti. Per beneficiare della promozione ricordati di comunicare il codice di sconto VACANZE2021, per ottenere l’applicazione della tariffa promozionale, diritti e supplementi esclusi.
  • Potrai acquistare i biglietti verso Croazia, isole Eolie e le isole di Ponza e Ventotene anche tramite la tua agenzia di viaggio di fiducia, se convenzionata SNAV. Il codice di sconto andrà sempre comunicato per permettere l’applicazione della tariffa promozionale.

Per rendere la prenotazione ancora più semplice e rapida, SNAV ti offre l’opportunità di acquistare i tuoi biglietti per le isole Eolie e per le isole Pontine, attraverso l’APP SNAV. Una volta effettuato il download dell’applicazione potrai avere accesso al booking, acquistare i biglietti e beneficiare delle promozioni in corso. Clicca se vuoi saperne di più sull’APP SNAV e su come scaricarla.

Inoltre, prenotando un viaggio verso Croazia, isole Eolie e isole Pontine con SNAV avrai la possibilità, fino al 31/03/2021, di modificare la data senza corrispondere alcuna penale, se decidi di partire in un altro momento.

L’anno nuovo è fatto per programmare nuove emozioni e nuovi piaceri: e il viaggio è sicuramente uno di questi. Sperando di continuare a viaggiare insieme SNAV augura a tutti un felice e sereno 2021.

Buon Natale da SNAV 2020

L’Advance Booking arriva sotto l’albero di Natale!

Hai ancora tempo per acquistare i tuoi biglietti per le isole Eolie, isole Pontine e Croazia con il 40% di sconto, diritti e supplementi esclusi, e beneficiare della promo Advance Booking 2021.

Dal 22/12/2020 al 06/01/2021 potrai beneficiare della tariffa promozionale per un regalo last minute, oppure per realizzare un piccolo sogno da condividere con le persone che ami.

Guarda al futuro con ottimismo e inizia a pensare alle calde atmosfere del Mediterraneo, con i loro scenari naturali incantevoli e il mare cristallino, per rigenerare corpo e mente. Ponza e Ventotene, con il loro fascino mondano e selvaggio, sono pronte ad accoglierti in un ambiente naturale dal fascino senza tempo.

Le Eolie, isole vulcaniche, con i loro fenomeni naturali unici al mondo e la filosofia slow, saranno la meta ideale per chi cerca escursioni, buona cucina e una storia tutta da scoprire.

Non da meno è la Croazia, una terra ricca di parchi naturali in cui immergersi, spiagge e calette che diventano un angolo di paradiso in cui rilassarsi in pieno relax e un patrimonio culturale ricco, nonché la meta perfetta per i giovani che amano il divertimento.

Nel dettaglio, potrai acquistare i tuoi biglietti con il 40% di sconto, diritti e supplementi esclusi, in maniera semplice, sicura e veloce, attraverso i canali messi a disposizione da SNAV.

Potrai collegarti al sito www.snav.it: dopo aver scelto la tratta e il periodo in cui effettuare il viaggio, potrai perfezionare l’acquisto in base agli step utili per la prenotazione del tuo posto a bordo dei Cruise Ferry e delle unità veloci SNAV. Scegli dal menù a tendina Advance Booking 2021 e digita il codice di sconto VACANZE2021 per acquistare il tuo viaggio SNAV verso le mete che preferisci.

Se desideri assistenza per i tuoi acquisti, contatta il call center SNAV al numero 0814285555. I nostri operatori saranno a tua disposizione per aiutarti a effettuare i tuoi acquisti. Inoltre, ricordati di comunicare il codice di sconto VACANZE2021 per beneficiare dello sconto del 40%.

Il codice di sconto va comunicato anche se si effettua l’acquisto dei biglietti SNAV verso Croazia, isole Eolie e le isole di Ponza e Ventotene tramite la propria agenzia di viaggio di fiducia convenzionata con la compagnia marittima.

Per prenotare i tuoi biglietti sulle isole Eolie e sulle isole Pontine, potrai utilizzare la nuova APP SNAV. In modo semplice e intuitivo avrai accesso al booking direttamente dal tuo device mobile. Clicca se vuoi saperne di più sull’APP SNAV e su come scaricarla.

Solo con SNAV avrai la possibilità di prenotare in anticipo i tuoi viaggi e, fino al 31/03/2021, di modificare la data senza corrispondere alcuna penale, se decidi di partire in un altro momento.

Con SNAV le vacanze si avvicinano: non perdere la tua occasione di acquistare la tua vacanza per una delle mete più belle del Mediterraneo.

Ricetta Cassata Napoletana

Tra i dolci tipici del periodo natalizio spicca sicuramente la cassata alla napoletana. Dal gusto delicato e delizioso, la cassata napoletana è contraddistinta da un voluttuoso ripieno fatto di ricotta e gocce di cioccolato amaro, ricoperta da un velo di ghiaccia bianca che dona a questa specialità un sapore unico e inimitabile.

Ma come si prepara la cassata napoletana?

Il punto di partenza è un pan di spagna soffice e vaporoso da preparare con:

  • uova intere 6
  • farina 00 180 g
  • zucchero semolato 180 g
  • sale fino 1 pizzico
  • aromi: buccia grattugiata di limone o arancia o vanillina

Separare i tuorli dagli albumi, montare questi ultimi a neve fermissima. In una planetaria o con le fruste elettriche montare i tuorli con lo zucchero, fino a ottenere una crema dal colore chiaro e gonfio. Unire la farina setacciata e gli aromi.

Incorporare gli albumi prima gradualmente, mescolando dall’alto verso il basso. Versare il pan di spagna in un ruoto e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 35/40 minuti circa.

Controllare la doratura per assicurarsi che non bruci. Il tempo può variare in base alla tipologia di forno utilizzato. Puoi realizzare anche delle mono porzione.

Per il ripieno:

  • ricotta 500 g
  • zucchero a velo 200 g
  • gocce di cioccolato 80 g
  • frutta candita 100 g
  • un bicchierino di rum
  • semi di vaniglia o aroma

Lavorare la ricotta a crema, una volta setacciata. Unire lo zucchero e un pizzico di sale. Unite le gocce di cioccolato o il cioccolato fondente tagliato a pezzetti, i semi o l’aroma di vaniglia e la frutta candita, quest’ultima sempre tagliata a cubetto. Puoi scegliere di creare un mix con arancia e cedro. Lasciar riposare tutto in frigo.

Per la bagna:

  • 1 bicchiere di maraschino
  • 2 dl d’acqua
  • 50 g di zucchero

Per preparare la bagna del pan di spagna mettere in un pentolino l’acqua con lo zucchero e far bollire il composto. Quando lo zucchero si sarà completamente sciolto, togliere dal fuoco e aggiungere il liquore.

Preparazione:

Una volta freddo dividi il pan di spagna in due dischi. Trasferire il disco inferiore su una gratella e irrorare con la bagna la superficie. Ricoprire con la crema di ricotta il disco di pan di spagna e chiudere con l’altro disco. Bagnare anche la sommità della torta e ricoprire il tutto con un velo di ghiaccia bianca.

Lasciar riposare in frigo per due ore prima di servire ed ecco come preparare un’ottima cassata napoletana.

Il canto delle sirene

Mercoledì 16 dicembre 2020 alle ore 12.00

Imbarcazioni, traghetti ed aliscafi suoneranno all’unisono 

per Procida Capitale Italiana della Cultura 2022

Mercoledì 16 dicembre 2020 alle ore 12.00 andrà in scena nei porti e sul mare del Golfo di Napoli “Il canto delle sirene”, un vero e proprio concerto a cielo aperto. I musicisti d’eccezione saranno le imbarcazioni, i traghetti e gli aliscafi delle compagnie di navigazione Caremar Spa, Medmar Navi Spa, SNAV Spa, Alilauro Spa e Grimaldi Group Spa, che suoneranno contemporaneamente le sirene di segnalazione nei porti di Napoli, Pozzuoli, Procida, Salerno e nelle tratte di navigazione del golfo.

Le società di navigazione Caremar Spa, Medmar Navi Spa, SNAV Spa e Grimaldi Group Spa, aderiscono al comitato promotore che sostiene la candidatura di Procida Capitale Italiana della Cultura 2022, per questo motivo isseranno su i pennoni di tutte le flotte, in concomitanza con il fischio delle sirene, la bandiera di Procida 2022 con la scritta “la cultura non isola”, il tema portante della progetto culturale dell’isola di Procida.

Il Canto delle Sirene è un’azione simbolica che evidenzia la forza del coinvolgimento e l’ampia adesione e partecipazione al progetto Procida Capitale Italiana della Cultura per il 2022 – dichiara il direttore della candidatura Agostino Riitanoma è anche simbolicamente il suono che da il via alla rovescia dell’ultimo mese che ci separa dall’audizione con la commissione di valutazione del MIBACT. La nostra candidatura si inscrive in una strategia di ampio orizzonte che guarda da una piccola comunità al mondo, all’Europa al Mezzogiorno. Il nostro progetto non è una mera elencazione di progetti culturali, ma un’idea di comunità per il prossimo futuro generata attraverso la partecipazione diretta dei cittadini. Il tema che abbiamo individuato è “la cultura non isola”, che può sembrare un gioco di parole ma che in realtà pone l’isola come grande metafora della condizione dell’uomo contemporaneo. Cioè l’isola di fatto rappresenta l’uomo contemporaneo che è costituito socialmente da tante isole fino ad essere un vero e proprio arcipelago. E la funzione della cultura oggi è quella di avere la capacità di costruire dei ponti fatti di relazioni e legami. Lavoreremo molto sul concetto di isola come regno dei doppi: apertura/chiusura, accoglienza/reclusione, legame/distanza. Cercheremo di porla sempre più non come dimensione geografica ma come dimensione della mente. L’isola come un luogo sicuro, completo in sé. Come realtà anche avvolta dal mare, inteso come liquido amniotico, quindi anche simbolo del materno, del ritorno al grembo. Il programma culturale di Procida Capitale della Cultura 2022 prevede 44 progetti culturali, 330 giorni di programmazione, 240 artisti, 40 opere originali, 8 spazi culturali rigenerati.

Il Sindaco di Procida Dino Ambrosino dichiara «Con “Il canto delle sirene” si inaugura un programma di appuntamenti e attività che accompagnerà l’isola verso l’ultimo step di valutazione fissato per metà gennaio; l’ingresso di Procida in short list ha visto un grande processo di attivazione sia di soggetti istituzionali che di quelli privati, generando un rilevante ampliamento del Comitato Promotore e il potenziamento della governance”.

Contatti

Alessandra Magnacca, segreteria organizzativa

alessandramagnacca@gmail.com – mob. ph. +39.335.8226072

Advance Booking: ritorna la promo

Tempo di doni di Natale e di grandi emozioni: non lasciarti sfuggire l’occasione per un regalo assolutamente speciale!

Aderendo alla promozione Advance Booking potrai ottenere uno sconto del 40% sui tuoi viaggi per Croazia, Isole Eolie e Pontine, diritti e supplementi esclusi.

Se ami le atmosfere tipiche isolane e desideri ritrovarti in luoghi dalla storia, cultura e bellezza senza tempo, allora le isole Eolie e le Pontine sono la meta ideale, e potrai raggiungerle comodamente con le unità veloci in partenza da Napoli.

Nel dettaglio, i collegamenti con le isole Eolie riprenderanno dal 29 maggio 2021. Gli aliscafi per le Eolie partiranno da Napoli e raggiungeranno i porti di Stromboli, Panarea, Salina, Vulcano e Lipari.

Se preferisci il fascino delle isole Pontine, potrai raggiungere Ponza e Ventotene da Napoli a bordo degli aliscafi SNAV, che effettueranno la tratta Napoli-Ponza e Napoli-Ventotene a partire dal 19 giugno 2020.

Se invece ami i campeggi e le vacanze on the road, oppure cerchi una meta giovane in cui trascorrere le vacanze, allora la Croazia, con le sue spiagge tranquille, le cale nascoste e gli ampi spazi aperti è la meta giusta per le tue esigenze. Potrai beneficiare dello sconto del 40% anche sulla tratta servita dai traghetti Ancona- Spalato.

Per accedere agli sconti SNAV non dovrai fare altro che collegarti al sito www.snav.it e acquistare i tuoi biglietti per la tratta che preferisci. Prima di effettuare il pagamento, ricordati di inserire il codice di sconto VACANZE2021 per vedere applicata la tariffa promozionale.

Potrai prenotare il tuo viaggio anche presso le biglietterie SNAV, oppure contattando il call center al numero 081 428 555. I nostri operatori saranno a tua disposizione per aiutarti a progettare le tue vacanze.

Ricordati di comunicare il codice di sconto VACANZE2021 prima di effettuare la transazione di pagamento. In questo modo potrai ottenere lo sconto del 40% sul costo dei biglietti per le isole Eolie, Ponza e Ventotene e Croazia, diritti e supplementi esclusi.

Inoltre avrai la possibilità di acquistare i biglietti scontati per le mete SNAV anche nelle agenzie di viaggio che aderiscono all’iniziativa. Lo sconto sarà sempre applicato previa comunicazione del codice di sconto VACANZE2021

Infine, solo per i biglietti per le isole Eolie e per le isole Pontine potrai utilizzare la comoda e funzionale APP SNAV, disponibile sia per i dispositivi Android che per i dispositivi iOS, per un acquisto veloce, comodo e sicuro.

Se non lo hai ancora fatto, scarica l’APP SNAV ai seguenti indirizzi.

Hai cambiato idea sulla data del viaggio? Fino al 31 marzo 2021 avrai la possibilità di cambiare date e periodo senza il pagamento di alcuna penale.

Le vacanze si avvicinano con SNAV.

Chi è lo zampognaro

Una figura del Natale partenopeo è lo zampognaro tanto da trovare spazio anche sul presepe napoletano verace. Ma chi erano e chi sono gli zampognari e qual è la tradizione che riguarda la loro presenza nel periodo natalizio?

Cominciamo subito con il dire che gli zampognari hanno origine antichissime, la cui esperienza nel suonare la zampogna e la ciaramella viene trasmessa di generazione in generazione. In particolare, la loro presenza in città si fa evidente durante il periodo della Novena dell’Immacolata Concezione.

Non di rado, infatti, si possono incontrare uomini negli abiti tipici indossati dai pastori che suonano motivi natalizi, tra cui Tu scendi dalle stelle di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori. Gli zampognari si spostano in coppia, suonando per l’appunto la zampogna, accompagnata dalla ciaramella o da altri strumenti a fiato.

Questa usanza è peculiare dell’italia centro-meridionale, ma con i flussi migratori, talvolta è possibile assistere agli spettacoli degli zampognari anche in alcune città del Nord.

Come abbiamo detto la tradizione degli zampognari è abbastanza antica, e pare che la loro origine sia attribuibile al vicino Oriente e che si spostassero verso Roma. In Italia si è radicata particolarmente nel mondo pastorale, del resto la zampogna serviva proprio per richiamare il gregge e radunare i capi di bestiame.

Il passaggio degli zampognari in città era dovuto anche allo spostamento delle mandrie dal pascolo ai rifugi invernali.

La fama dello zampognaro si è creata proprio a Napoli. Nella metà del Settecento, infatti, il suono della zampogna accompagnava le preghiere di Alfondo Maria de’ Liguori.

Proprio questa fama fece diventare gli zampognari non solo il simbolo del Natale, ma anche dei personaggi introdotti sul presente, generalmente situati proprio nei pressi della grotta, dove viene allestita la scena della Sacra Famiglia.

Nelle comunità rurali la zampogna accompagna, con il suo suono, gli eventi più importanti, non solo religiosi, ma anche mondani.

Procida Capitale Italiana della Cultura

L’isola di Procida è entrata a far parte delle dieci città finaliste che si contenderanno il titolo della Capitale italiana della cultura per l’anno 2022.

La giuria che si occuperà della scelta è stata nominata dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo ed è composta da Stefano Baia Curioni, Salvatore Adduce, Francesca Cappelletti, Roberto Livraghi, Cristina Loglio, Franco Iseppi e Giuseppe Pipera.

Procida è l’unica località in Campania che si è aggiudicata il privilegio di accedere alla short list dalla quale sarà tratta la cittadina che rivestirà il ruolo della Capitale italiana per la cultura per il 2022.

Entusiasmo e fermento da parte delle cariche istituzionali e della cittadinanza che ovviamente potranno beneficiare di tutti i vantaggi che comporterebbe l’acquisizione del prestigioso titolo.

La candidatura di Procida è stata coordinata comitato promotore diretto da Agostino Riitano, che aveva in precedenza rivestito il ruolo di project manager supervisor di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

Un intenso lavoro di coinvolgimento della cittadinanza, tavoli di lavoro, progetti per l’inclusione sociale e l’accessibilità, la creazione di nuove prospettive per i giovani, queste ultime strettamente legate alle nuove tecnologie, riflessioni sul turismo culturale e la destagionalizzazione sono alcuni degli aspetti che si racchiudono sotto lo slogan: “La cultura non si isola”.

La candidatura di Procida è sostenuta dalla Regione Campania e dalle Università campane, come l’Università degli studi di Napoli Federico II, Suor Orsola Benincasa e Luigi Vanvitelli. Non mancano organismi impegnati nella difesa del territorio e della ricerca scientifica, come l’Area Marina Protetta Regno di Nettuno e la stazione zoologica Anton Dohrn. L’iniziativa è promossa anche dalla Camera di Commercio di Napoli e diversi partner privati.

L’accesso alla lista delle finaliste è stata commentata da Riitano in questo modo: “È stata premiata la nostra capacità progettuale – da oggi Procida, prima isola a candidarsi, può essere fiera di rappresentare la Campania e le piccole isole d’Italia, i Campi Flegrei con la loro storia millenaria e, soprattutto, l’ambasciatrice di una cultura che non isola, come dal claim che avevamo ideato prima della pandemia e che ora diventa ancora più centrale”.

Il dossier presentato per la candidatura di Procida si basa proprio sull’identità marinara dell’isola, che ha ispirato diverse opere letterarie e autori nazionali e internazionali. Procida ha ispirato anche opere cinematografiche ed è un centro che vanta una storia antica e tradizioni radicate.

Nell’audit che si terrà a gennaio sarà illustrato nel dettaglio il progetto e le prospettive correlate, che rappresenteranno un’occasione per il rilancio del territorio, dell’economia e del turismo.

Se il progetto sarà ritenuto coinvolgente per la comunità, innovativo e di rilevanza culturale Procida potrà essere la nuova Capitale italiana della Cultura 2022, e rappresentare un vero e proprio volano per il rilancio dell’isola e della Campania a livello nazionale, riportando alla ribalta il prezioso patrimonio artistico e culturale che da sempre caratterizzano l’isola e l’intera regione.

BF SNAV 2020: last call

Sogni le vacanze? Che cosa aspetti sta per terminare il Black Friday SNAV 2020: un’esclusiva settimana di sconti che ti consentirà di programmare i tuoi viaggi senza stress.

Ai tempo fino al 6/12/2020 per ottenere uno sconto del 50%, diritti e supplementi esclusi su numerose tratte servite dalla compagnia marittima.

Nel dettaglio, potrai viaggiare sui Cruise Ferry, che salpano da Ancona verso Spalato e scegliere la sistemazione più adeguata alle tue esigenze combinandola ai numerosi servizi di bordo.

Se non sai resistere al fascino mondano e alle spiagge incontaminate allora l’isola di Ponza e di Ventotene fanno al caso tuo.

Ma non finisce qui! La promozione, infatti, si applica anche alla tratta che da Napoli conduce verso le isole Eolie. Le unità veloci SNAV, infatti, possono condurti verso Panarea, Salina, Vulcano, Stromboli e Lipari con una traversata veloce e confortevole.

Oltre a beneficiare del 50% di sconto, diritti e supplementi esclusi, avrai la possibilità entro il 31 marzo 2021 di spostare la data del viaggio, senza pagare alcuna penale.

Collegati al sito www.snav.it: attraverso un comodo strumento di booking online potrai scegliere la tratta e personalizzare il viaggio in base alle opzioni disponibili.

Per ottenere lo sconto del 50% (escluso supplementi e diritti) sul costo dei biglietti SNAV, non dovrai fare altro che selezionare dal menù a tendina giallo la convenzione Black Friday e inserire il codice di scontro BLACKSNAV, e godere così dell’applicazione della tariffa promozionale.

Hai bisogno di aiuto per i tuoi acquisti? Contatta il call center SNAV, operativo dalle 9.00 alle 19.00, attraverso il quale potrai acquistare il tuo viaggio verso le tue mete preferite. Prima di procedere all’acquisto, comunica il codice di sconto BLACKSNAV per ottenere lo sconto del 50% (escluso supplementi e diritti).

Aderiscono alla promozione anche le agenzie di viaggio convenzionate SNAV. La tariffa speciale sarà applicata esclusivamente previa comunicazione del codice di sconto.

Infine, potrai acquistare i biglietti per le isole Eolie e le isole Pontine anche tramite l’APP SNAV. Se non l’hai ancora fatto potrai scaricare l’APP cliccando sui seguenti link:

La Croazia, le isole di Ponza e Ventotene e le isole Eolie ti aspettano: approfitta subito degli ultimi giorni del Black Friday SNAV 2020.