Campeggi vicino a Spalato

Campeggi vicino a Spalato

Educational Snav in Croazia

Per gli amanti della vita all’aria aperta e del campeggio, la Croazia rappresenta sicuramente la meta ideale. Grandi spazi verdi e tante strutture attrezzate sono a disposizione a pochi chilometri da Spalato.

Tra le strutture più rinomate possiamo certamente annoverare il campeggio Stobrec, che si trova alla foce del fiume Zrnovica. Il campeggio gode di una posizione privilegiata poiché si trova nei pressi di Spalato e Salona. Il fitto bosco presente garantisce ombra e frescura anche nelle ore più calde della giornata. Lo Stobec è un campeggio contraddistinto da una forte filosofia ecologista, quindi sarà apprezzato da chi vuole  vivere una vacanza “green”. Oltre alle piazzole sono presenti anche delle case mobili, per chi non desidera rinunciare ai comfort di casa anche in vacanza. Il campeggio si trova vicino a pizzerie, ristoranti e bar. Si trovano nelle vicinanze anche impianti sportivi per praticare tennis, golf e calcio.

Se si vuole visitare Trogir, una delle località turistiche più importanti della Dalmazia, il Belvedere, campeggio e appartamenti, è il posto ideale. Situato a 1Km dal centro del villaggio di Seget Vranjica, il campeggio Vranjica Belvedere dispone di piazzole con vista sul mare. Sono presenti all’interno della struttura ricettiva anche case mobili e appartamenti. Gli ospiti del campeggio hanno a disposizione una spiaggia di circa 500 metri di lunghezza caratterizzata da ciottoli. Il Belvedere è un camping adatto a tutta la famiglia, vista la presenza di un’area giochi per bambini e un programma speciale di intrattenimento per i più piccoli all’interno di un miniclub.

Altro campeggio situato nei pressi di Trogir è il Seget. Il campeggio gode di una posizione privilegiata sul mare in quanto disposizione di una spiaggia privata di ciottoli. A Seget Donji è presente una spiaggia dedicata ai naturisti. Oltre alle piazzole di sosta, il campeggio offre ospitalità in camere confortevoli. All’interno della struttura ricettiva si possono annoverare diversi servizi quali negozio self service e ristorante. Distano a pochi metri dal Seget la banca, l’ufficio postale, una farmacia e altri locali.

Se tra gli itinerari della propria vacanza c’è il monte Biokovo, allora l’omonimo campeggio è la meta giusta. Il campeggio Biokovo si trova vicino al  pittoresco villaggio di Zagvozd e offre 10 piazzole ben attrezzate. Chi è appassionato di trekking ed escursionismo troverà sicuramente in questa struttura un punto il riferimento. Pur essendo situato nell’entroterra, il campeggio si trova a 10 minuti d’auto dal mare.

Sempre nei pressi del parco naturale di Biokovo troviamo il campeggio Jure. Quest’ultimo si trova all’ingresso della città di Makarska, rinomata per le sue meravigliose spiagge di ciottoli ma anche per la movida che la caratterizza, facendone una meta ideale per chi vuole trascorrere le proprie vacanze all’insegna del relax e del divertimento. Gli ospiti del campeggio possono usufruire di 50 piazzole che si trovano immerse in una pineta lussureggiante. All’interno della struttura si possono noleggiare anche bungalow e roulotte. Nei dintorni non è difficile trovare locali e punti di ristoro, soprattutto sulla strada che collega il campeggio al centro città.

Tra i campeggi riconosciuti tra i migliori della Croazia troviamo il Galeb, situato alla foce del fiume Cetina a Omis. L’offerta di ospitalità varia dalle piazzole alle case mobili che si trovano lungo una spiaggia di 300 metri di lunghezza. Nel campeggio sono presenti anche diverse strutture ricreative come campi di calcio, tennis, basket, beach volley e pallamano. Sono presenti anche giochi per i più piccini. Inoltre, il ristorante presente nel campeggio offre pensione completa, mezza pensione o colazione, a seconda della formula di ospitalità prescelta.

La lista dei campeggi della Croazia è davvero lunga, per cui non resta che stabilire l’itinerario da seguire durante la vacanza e scegliere il campeggio più comodo per il proprio soggiorno.

Per raggiungere i campeggi vicino Spalato viaggia con SNAV. Acquista subito il tuo biglietto e raggiungi la Croazia a bordo dei nostri eleganti Cruise Ferry.

Escursioni da Spalato

Escursioni da Spalato

Chi trascorre le vacanze a Spalato avrà la possibilità di godere non solo delle bellezze paesaggistiche e del patrimonio storico e archeologico della città, ma con brevi spostamenti potrà regalarsi escursioni indimenticabili nelle città, isole e villaggi vicini. Ecco alcune mete che si possono raggiungere da Spalato, che possono essere interessanti per chi vuole andare alla scoperta di alcuni angoli suggestivi della Dalmazia.

Solin o Salona

Salona, oggi Solin, è una città dalle origini antiche che sorge sul fiume Jadro. La città fu colonia romana dai tempi di Cesare. Secondo le testimonianze passate in questo luogo nacque l’imperatore Diocleziano. Nel cuore di Solin si nasconde l’antica città e il parco archeologico più grande della Croazia. Tra gli edifici del periodo romano si sono conservati l’anfiteatro (2° sec. d.C.), il teatro (1° sec. d.C.), un tempio, gli edifici termali, alcune case private, le taverne e un torcularium. Inoltre, Solin è anche una meta del Culto Mariano, infatti, in questa città fu edificato il più antico santuario della Croazia dedicato alla Madonna. Solin, pertanto, rappresenta una meta ideale per il turismo religioso, archeologico e anche naturalistico, infatti, sono diverse le manifestazioni organizzate per valorizzare e tutelare il territorio.

Vraganizza o Vranjic

Vranjic è anche conosciuta come la piccola Venezia, è un piccolo villaggio, molto caratteristico che sorge su un isolotto collegato alla terraferma da un ponte carrabile. Questa piccola località dal 2014 ospita il più grande Acquario della Croazia. Quest’ultimo si estende su una superficie di 800 metri quadri di cui circa 400 si trovano all’aperto. All’interno dell’Acquario si possono ammirare diverse specie mediterranee tra cui: squali, ricciole, razze, murene, polpi e molti altri tipi di pesci. Questo tipo di escursione è particolarmente adatta a chi si sposta con la famiglia e cerca delle attrazioni che possono affascinare bambini di tutte le età.

Isola di Šolta

L’isola di Šolta si trova proprio di fronte Spalato e seppure forse è la meno nota delle isole presenti in Croazia, a dispetto di mete più note come Hvar, Vis, Vela Luka e Brac, anche quest’ultima si caratterizza per le baie tranquille e i centri abitati molto caratteristici. Šolta è un’isola di pescatori, marinai e agricoltori. Tra i prodotti tipici del luogo figurano il vino aspro di Šolta e l’olio extra vergine di oliva. L’isola di Šolta è ideale per chi vuole trascorrere una giornata all’insegna del relax e alla scoperta di antiche tradizioni.

Duće

A circa una mezz’ora da Spalato si trova la città di Duće. Situata ai piedi della catena montuosa del Mosor. La città faceva parte della Repubblica di Poljica. Quest’ultima era una comunità dalmata, che si trovava sotto il protettorato veneziano. Tuttavia la Repubblica riuscì a mantenere la propria autonomia dalla fine del Medioevo ai primi dell’Ottocento. Un passato così ricco ha lasciato numerosi segni in questa famosa località turistica. Duće è la meta ideale per chi cerca una meta tranquilla dove assaporare la cucina locale, godere della bellezza del paesaggio e rilassarsi sulle lunghe spiagge sabbiose.

Se vuoi visitare anche tu le meraviglie della Dalmazia, prenota subito il tuo biglietto Ancona-Spalato con Snav. Scopri le tariffe e personalizza la tua trasferta come preferisci. Viaggia a bordo dei nostri Cruise Ferry e comincia le tue vacanze all’insegna del comfort e del relax!

Spalato e i locali notturni

 

Spalato è una città dalle mille facce, con un’offerta turistica molto ampia che spazia dalle attrazioni storico-artistiche, alle spiagge, ma anche alla presenza di numerosi locali dove trascorrere serate all’insegna del divertimento.

Tra i locali più famosi, situati sul lungomare nei pressi del Palazzo di Diocleziano, troviamo il cocktail bar ST-Riva. Il locale è dotato di tavoli e sedie sulla riva, ma anche di un terrazzo esterno da cui si può godere un panorama sui dintorni. Al St-Riva si possono ordinare ottimi cocktail, partecipare a serate ed eventi e divertirsi in un ambiente accogliente.

Situato più all’interno è il Gaga. Non è un locale molto grande, tuttavia ciò non ha impedito di conquistarsi un’ottima fama sia fra gli spalatini che i turisti. Ottima musica, atmosfera unica e una selezione di cocktail e birre molto curata, fanno di questo locale un punto di riferimento per la vita notturna di Spalato.

Per chi ama le atmosfere underground Accademia Ghetto Club è il posto giusto, per passare la serata in allegria, ascoltando musica live e sorseggiando ottimi drink. A poca distanza c’è il Fluid un locale dalle dimensioni ridotte, ma che offre una buona accoglienza e una selezione di birre locali, il tutto accompagnato da proposte musicali interessanti.

Se al classico bar preferisci un wine-bar dove approfondire la conoscenza degli ottimi vini croati, ci sono diversi locali dove è piacevole trascorrere il tempo. Tra questi possiamo ricordare il Luxor, situato in una posizione privilegiata. Questo locale si trova nel centro città nei pressi del Peristilio. Qui si può assaporare l’ottimo vino croato e assistere alle performance delle migliori giovani band di Spalato. Altro locale dove gustare ottimo vino a poche decine di metri dal Palazzo di Diocleziano è il Paradox Wine & Cheese Bar. Qui si può scegliere tra un’ampia gamma di vini della Dalmazia e Croazia. Sono più di 100 le etichette offerte tra cui 50 sono servite al bicchiere.

Se l’obiettivo è quello scatenarsi in discoteca allora l’Hemingway e il Vanilla Club sono i locali giusti da frequentare. L’Hemingway bar offre una vista sulla parte settentrionale della penisola di Marjan. È un’altra delle mete più frequentate di Spalato. I cocktail proposti sono elaborati da alcuni dei migliori barman croati. In più durante la stagione estiva si svolgono serate che vedono protagonisti artisti e dj di fama internazionale.

Il Vanilla Club si trova nei pressi dello stadio di Poljud a pochi minuti dal centro della città. Il Vanilla Club offre serate con musica live e ospita band locali. Inoltre, mette a disposizione un’ampia terrazza dove godersi uno degli ottimi cocktail presenti nel menu.

Sono tantissimi i locali notturni presenti a Spalato e durante le tue vacanze nella bella città dalmata potrai scoprirli tutti! Prenota subito il tuo biglietto traghetti Ancona-Spalato di Snav e viaggia a bordo dei nostri Cruise Ferry.

Le migliori gelaterie di Spalato

 

Non c’è niente di meglio d’estate, che godersi la bontà del gelato artigianale, magari mentre si passeggia per strada oppure si sta comodamente seduti ai tavolini. In tal proposito anche Spalato mette a disposizione dei turisti e degli abitanti della città diverse gelaterie, molte delle quali offrono gusti realizzati con ingredienti di stagione e di alto livello qualitativo.

Tra le gelaterie di Spalato troviamo Luka Ice Cream & Cakes che offre una piccola selezione di gusti, molto particolari, tra cui anche il gelato alla lavanda e al rosmarino, prodotti tipici e rappresentativi della Croazia. Per accedere a questo locale, talvolta c’è un po’ da attendere, in quanto è una gelateria molto popolare.

Se invece sentite la mancanza del gelato e dei dolci italiani, il punto di riferimento è Love Gelato. Questa gelateria a Spalato offre un’ampia selezione di specialità dal gelato ai dolci tipicamente italiani. Il gelato, oltre che nel cono è disponibile anche su stecca. La selezione di gusti comprende sia gelati a frutta, molto rinfrescanti, che nelle tipiche varietà a crema.

Sempre italiana è la Gelateria Ciro&Pio, che vanta esperienza nel settore dal 1952 e da Jesi arriva a Spalato per proporre tutta la bontà e il sapore del tipico gelato artigianale italiano. Per chi è celiaco o intollerante al glutine è possibile assaporare un ottimo gelato presso la Gelateria Spalato Slastičarnica-Home made ice cream. Questa gelateria offre una selezione di 24 gusti a frutta o a crema.

Quest’estate scopri anche tu i colori e i sapori della città di Spalato, prenota subito il tuo viaggio con Snav. Scegliendo i nostri collegamenti Ancona-Spalato potrai avere l’opportunità di attraversare l’Adriatico a bordo dell’esclusivo Cruise Ferry, dove potrai usufruire dei servizi e delle comodità di una nave da crociera. Viaggia con Snav e regalati una vacanza da sogno.

Il mercato di Spalato

 

Il mercato è un luogo magico, il posto ideale dove conoscere abitudini e tradizioni di un popolo. Qui insieme alle variopinte bancarelle, al profumo di spezie e frutti, all’odore penetrante dello street food è possibile vivere l’essenza di un posto.

Non fa differenza la città di Spalato, il cui mercato rappresenta il centro focale del commercio ed è degno portavoce della tradizione locale. Il Pazar si trova a pochi passi dal maestoso Palazzo di Diocleziano, nei pressi del muro orientale e si estende attorno alla Chiesa di San Domenico, ed è frequentato non solo dagli spalatini, ma anche da molti turisti.

La regola più importante per chi vuole fare la spesa al mercato è, naturalmente, andarci di mattina presto, soprattutto se si desidera acquistare frutta e verdura, oppure fiori, così da avere più scelta e godersi lo spettacolo delle bancarelle quando non c’è troppa folla.

Se si alloggia in una casa vacanze o in un residence, almeno una volta abbandonate l’idea del classico supermercato per regalarvi una passeggiata all’interno dei colori e sapori tipicamente spalatini. Presso il mercato di Spalato si possono acquistare tantissimi prodotti tipici come olio extravergine, miele, specialità a base di lavanda, vino e l’immancabile rakija, ossia la grappa.  È possibile trovare anche formaggi e carni locali e tanti altri ingredienti, utili per cimentarsi in qualche ricetta croata. Non mancano bancarelle con souvenir e articoli da regalo, per chi è sempre alla ricerca di un dono speciale o di un oggetto da collezione.

Per visitare le bellezze e le attrazioni della città, Snav mette a disposizione la tratta Ancona-Spalato. Con una comoda e sicura navigazione potrai raggiungere la città dell’imperatore Diocleziano e scoprirne le tradizioni e  gli angoli più suggestivi. Parti con Snav  e scopri la città di Spalato!

Croazia: la località dei Sette Castelli

La località dei Sette Castelli, meglio nota col nome croato di Kastela, si trova a poca distanza da Spalato e Trogir. La città è composta da sette lughi: Stafilic, Novi, Stari, Luksic, Kambelovac, Gomilica e Sucurac. Kastela si estende lungo la costa per circa 17 Km e mentre la parte orientale è destinata alle attività industriali e commerciali, la parte occidentale, invece è orientata verso le attività turistiche.

Kastela si estende sotto le pendici del monte Kozjak, proprio al di sotto di quest’ultimo si coltivano molte colture ma le più popolari sono le olive, le ciliegie e l’uva, da quest’ultima si ricava uno dei vini migliori di tutta la Croazia. Intorno alla città ci sono diversi ritrovamenti archeologici che attestano che questa località era abitata già in epoca prestorica.

La località di Kastela è nota anche perché teatro di una leggenda che vede protagonisti due innamorati Miljenko e Dobrila, i quali erano ostacolati dai loro corrispettivi genitori, che avevano avuto in passato alcuni contrasti. I due giovani furono costretti a incontrarsi in segreto. Una volta scoperti i due furono rinchiusi in due monasteri. Fuggiti dalle loro rispettive prigioni gli innamorati riuscirono a sposarsi, ma Miljenko fu ucciso il giorno dopo delle nozze dal suocero. Dobrila non potendo sopportare il dolore si ammalò e morì poco dopo. Il suo ultimo desiderio fu quello di essere sepolta accanto al marito. A Kastel Luksic si possono visitare il Castello Vitturi di Dobrila, il castello Rusinic di Miljenko e la chiesa di San Giovanni che risale al XVI secolo dove si trova anche una lapide dedicata ai due sfortunati coniugi, che recita: “La pace agli amanti”.

Come abbiamo detto all’inizio Kastela si estende per 17 Km lungo la costa, per cui è possibile trovare alcune spiagge dove godersi il mare croato. Nella parte più occidentale troviamo la spiaggia di Divulje, la quale è caratterizzata da ciottoli e fondale basso. La spiaggia è particolarmente adatta anche alle famiglie con bambini, in più è possibile anche affittare sedie, sdraio e ombrelloni. La spiaggia non dista molto da Spalato.

Se si passa per Kastel Stafilic una sosta alla spiaggia di Bile è d’obbligo. Questa spiaggia, infatti è considerata tra le più belle del luogo. La spiaggia di Gabie è un altro posto molto particolare, dato che si trova nei pressi della fortezza di Nehaj. La sera su questa spiaggia c’è un bar con musica dal vivo aperto quasi sempre in estate, per cui è la meta ideale per i più giovani. Se, invece, ci si sposta con la famiglia, anche queste due spiagge si dimostrano adatte perché non impervie.

Infine, ricordiamo la spiaggia di Petrova Njiva, quest’ultima, particolarmente adatta per gli adulti, dato che è una spiaggia rocciosa naturale. La spiaggia è circondata da alberi di pino che forniscono ombra.

Le attrazioni principali presenti in questa località sono diverse, oltre a quelle già citate ricordiamo il parco Vitturi, che si trova a Kastel Luksic. Questo posto è stato proclamato Monumento della natura e cultura nel 1968. In questo parco sono conservate alcune essenze vegetali molto particolati, tra cui anche alberi esotici come la Firmiana simplex e il calycanthus profumato.  Sempre di interesse naturalistico è Mastrinka, così è chiamato un antico albero di olivo presente a Kastel Stafilic che ha circa 1500 anni, ed è stato proclamato Il Monumento della natura nel 1990.

Questo è molto altro ancora si può scoprire nella località di Kastela! Se state progettando le vacanze a Spalato, sicuramente può essere interessante regalarsi un’escursione in questa località che racchiude storia, cultura e natura. Approfitta delle promozioni messe a disposizione da Snav per i traghetti per la Croazia. Ricorda: prima prenoti e più risparmi!

Da Spalato a Podstrana: sulle tracce di re Artù

Ci sono tante leggende affascinanti che riguardano la Croazia, una di queste colloca la mitica figura di Re Artù a Spalato e Podstrana. Generalmente il personaggio del re di Camelot è legato ad altri luoghi, come possiamo ancora leggere nei racconti che compongono il ciclo bretone, tuttavia, ci sono delle testimonianze che vedrebbero la costituzione della corte arturiana in tutt’altro luogo.

Del resto la figura di Re Artù è abbastanza controversa dal punto di vista storiografico. Ancora oggi non si riesce a stabilire, con assoluta certezza se il personaggio, tanto rinomato sia per il coraggio che per il senso di giustizia, sia esistito oppure no.

Sappiamo, dall’altro canto, che a Re Artù sono state attribuite diverse identità tra cui quella di Lucio Artorio Casto. Sono diversi gli scrittori che avvalorano questa tesi, tra i quali spiccano Linda Malcor, C. Scott Littleton, Kemp Malone e Ann Thomas.

In particolare, Lucio Artorio Casto era un ufficiale della VI legione in Britannia, le cui imprese avrebbero costituito la base su cui fondare il mito arturiano. Proprio a Podstrana, cittadina vicino a Spalato, pare che Re Artù abbia vissuto gli ultimi anni della sua vita, come governatore della regione Liburnia.

Ci sono dei documenti, due epigrafi, che attesterebbero la presenza di Lucio Artorio a Podstrana e testimonianze secondo le qualie la sua sepoltura sia avvenuta nei pressi di Spalato.

Per quanto riguarda le origini di Lucio Artorio Casto anche queste sono avvolte nel mistero. I croati sostengono che il prefetto dell’esercito romano sia nato nel villaggio di Lokivicice, quest’ultimo situato alle spalle della città di Spalato. Sarebbe stata croata anche la madre di Lucio Artorio e in particolare nata a Ingrane, da cui deriva il nome Ingrayne.

Invece, altri sono più propensi a ritenere che Lucio Artorio Casto sia originario di una famiglia campana, la cui presenza è accertata presso le città di Capua, Nola, Pozzuoli e Pompei e che il condottiero era discendente di Artorio Asclepiade, il quale era il medico di Augusto.

Qualunque sia la verità su Re Artù è certo che la sua leggenda non smette mai di affascinare. Tuttavia, se state programmando una vacanza invernale a Spalato, non resta che mettersi sulle tracce di Re Artù e magari visitare la vicina città di Podstrana, per scoprire di più su questa leggenda.

Inoltre, ricordiamo che fino al 4/11/2015, Snav effettua il servizio di collegamento con la Croazia, con i traghetti Spalato-Ancona. Visita subito il sito www.snav.it per scoprire le promozioni attive o per prenotare il tuo biglietto per viaggiare alla scoperta del mito arturiano.

I prodotti tipici di Spalato: cosa regalarsi come souvenir

La vacanza a Spalato volge al termine, ma prima di ripartire non si può fare a meno di dare la caccia al souvenir perfetto! Non tutti infatti si accontentano di acquistare magneti, cartoline o miniature e magliette raffiguranti i monumenti della città.

Talvolta capita che i manufatti prescelti non siano frutto di un’opera artigianale locale, e quindi si finisce per comprare qualcosa che in realtà non è stato fatto o prodotto nel luogo e che potrebbe essere acquistato in qualsiasi parte del mondo!

Chi vuole portare a casa qualcosa di veramente tipico deve guardare alle specialità del luogo. Vediamo quindi quali sono i possibili souvenir che si possono portare a casa da Spalato.

Prodotti a base di lavanda

La lavanda è uno dei prodotti di punta della regione dalmata. Il mercato di Spalato abbonda di stand in cui si possono trovare diverse tipologie di prodotti alla lavanda, dai saponi agli oli essenziali, oppure sacchetti profuma ambiente realizzati con lavanda essiccata. Non mancano specialità gastronomiche a base di lavanda, come cioccolatini, miele e molto altro ancora. Se state pensando di riportare a casa il profumo della vostra vacanza a Spalato, un souvenir alla lavanda è ciò che fa per voi.

Olio e vino

La Croazia è una terra nota anche per la tradizionale produzione di olio d’oliva e vino. L’olio si può acquistare anche direttamente dagli agricoltori che hanno i propri oliveti nei dintorni di Spalato. Per i vini, invece, non mancano botteghe ed enoteche presso le quali sono disponibili le migliori etichette della produzione locale. Se durante il soggiorno a Spalato questi prodotti vi hanno colpito, potreste regalarvi qualche bottiglia di vino e olio, soprattutto se viaggiate con auto al seguito e avete spazio per trasportare questi prodotti senza che le bottiglie si rompano.

Grappa

Spalato è rinomata anche per la grappa, chiamata rakija in lingua locale. Esistono diverse versioni di questa specialità: a base di miele o di varie erbe. Inoltre, è possibile trovare anche grappe a base di frutta: alle pere, prugne, noci e molto altro ancora. In Croazia la grappa si fa veramente in tantissimi modi diversi e si consuma in qualsiasi momento della giornata. Se avete una varietà preferita, non resta che regalarvi una bottiglia di grappa!

Cioccolato

Il cioccolato è un’altra delle specialità tipiche locali. In particolare, tra i marchi più accreditati c’è Nadalina. Questa fabbrica del cioccolato si trova a Spalato presso la strada Dioklecijanova ul. 6, nelle vicinanze del Palazzo di Diocleziano. Qui si possono trovare diverse specialità realizzate con cioccolato proveniente da Sumatra, lavorato in maniera magistrale nelle forme più disparate. Da Nadalina si ha la possibilità non solo di acquistare cioccolatini, praline, barrette, ma anche di portarsi a casa qualcosa di più particolare. Tra i cavalli di battaglia di questa cioccolateria c’è la riproduzione di un disco di vinile in cioccolato, che pare possa addirittura suonare!

Se cercate un souvenir veramente tipico a Spalato, ecco cosa si può acquistare per portarsi a casa tutti i sapori e i colori di questa bella terra!

I migliori ristoranti di pesce a Spalato

Spalato non è una città rinomata solo per il patrimonio artistico e culturale, ma bensì può ritenersi a buon diritto una meta del gusto. In particolar modo, oggi, andremo a conoscere i migliori ristoranti dove si possono gustare le specialità di pesce tipiche della zona.

Tra i ristoranti di mare un posto di rilievo lo merita Konoba Matejuska, un locale con pochi coperti, che si trova a pochi passi dal lungomare di Spalato. Il locale, viste le dimensioni, accetta prenotazioni, per cui se si desidera assaporare un buon piatto di seppie e polenta, oppure un risotto al nero di seppia o una zuppa di pesce in questa tipica trattoria croata, bisogna farsi riservare un tavolo o sperare in un colpo di fortuna!

Chi oltre alla buona cucina di mare cerca anche un luogo suggestivo per il proprio pranzo o per la propria cena, potrà provare il ristorante Dvor. Questo locale offre una piccola carta di piatti di terra e di mare. Utilizzando ingredienti freschi ovviamente il menu può subire delle variazioni, in merito alla presenza di alcuni ingredienti. Molto apprezzati dai clienti sono gli antipasti di mare, ma qui si può assaporare anche ottimo pesce o polpo alla griglia accompagnato da verdure e sfiziose mousse. Come dicevamo all’inizio il locale, che si trova non lontano dal centro città, offre un ambiente suggestivo e romantico, grazie alla bella terrazza sul mare, dove si può vivere la propria esperienza gastronomica in piena tranquillità.

La cucina mediterranea con tutti i suoi profumi e sapori è al centro della concezione culinaria proposta dal Konoba Marjan. Questo ristorante si caratterizza per l’ambiente intimo e per i pochi coperti a disposizione, quindi vale la pena prenotare se si desidera assaporare la buona cucina di mare proposta nel locale. Qui i camerieri sono soliti presentare il pescato del giorno, così che i clienti possano scegliere che cosa mangiare tra le specialità fresche disponibili. Tra i piatti più apprezzati di questo locale ci sono il polipo all’insalata e la grigliata mista, il tutto accompagnato da una buona lista di vini.

A Spalato non mancano anche locali dove si può gustare il sushi. Chi è amante di questa specialità potrà scegliere tra due locali molto rinomati: l’Oyster & Sushi Bar Bota e l’Adriatic Sushi & Oyster bar Split. Il primo si trova in una tranquilla piazzetta, mentre il secondo è situato nei pressi del Palazzo di Diocleziano. Il denominatore comune di questi due locali è dato dall’alta qualità delle specialità proposte, il servizio cordiale e l’ambiente accogliente e rilassante, dove poter godere di tutta la bontà dei piatti a base di sushi.

Infine, per chi desidera cenare sul porto, il punto di riferimento in questo caso è il F-Marine. Questo locale si contraddistingue per l’ambiente raffinato e accogliente. Il servizio è veloce e cordiale. Qui si possono assaporare piatti tipici della cucina mediterranea come risotto ai frutti di mare, grigliate di pesce, ma anche piatti di terra per venire incontro a tutti i gusti!

Per scoprire tutte le bontà della cucina di mare spalatina, non resta che prenotare il proprio traghetto Ancona-Spalato con Snav. Visita il sito www.snav.it e prenota la tua escursione nel gusto presso la bella e buona città di Spalato.

I quartieri di Spalato: viaggio nel cuore della città

Oggi ci addentriamo nel cuore della città di Spalato ed esploreremo i suoi quartieri. Scopriamo insieme quali sono i segreti di questa bella città e le attrazioni di maggior interesse. Anzitutto Spalato si può suddividere in due ampie arie: il centro storico e il centro commerciale. Il centro storico si compone di alcune zone molto suggestive.

Veli Varoš
Il quartiere medioevale di Veli Varoš si trova proprio sotto le pendici della collina Marjan e costituisce parte del nucleo storico della città. Passeggiare per Veli Varoš significa calarsi in un ambientazione da favola. Infatti, il quartiere si caratterizza per gli ambienti popolari originali contraddistinti dagli esempi di architettura popolare, conservati in maniera ottima, che restituiscono testimonianza di una Spalato in cui antichità e modernità coesistono in armonia. Veli Varoš presenta diverse attrazioni dalla chiesa di San Nicola, che risale all’XI secolo, poi sono da visitare anche la chiesa della Madonna del Casale, la chiesa di San Francesco e di Santa Croce. In passato Veli Varoš era principalmente un borgo di pescatori, mentre oggi è uno dei luoghi residenziali più esclusivi della città. Molto suggestiva la vista che si può godere dall’alto dell’intero quartiere.

Radunica

Radunica contende a Veli Varoš il titolo di quartiere più antico della città. In passato, Radunica era il nome della via centrale del quartiere di Lučac. Oggi il quartiere si fregia del nome protoillirico di Radunica, che ne decreta l’origine antica. Questa zona della città era abitata dalle antiche famiglie spalatine che provenivano dalla Repubblica di Poglizza. Le strade circostanti sono dedicate proprio ai nobili abitanti, che un tempo avevano stabilito lì la loro dimora. Il quartiere di Radunica è diventato ancora più famoso perché durante l’ultima settimana di giugno, in occasione della festa di San Pietro, si svolge un importante festa popolare chiamata Le Giornate di Radunica oppure, in lingua croata Dani Radunice.

Bačvice

Questa zona della città è conosciuta per lo stabilimento balneare diventato ancora oggi un punto di riferimento per i giovani e non solo. Bačvice, forse è la parte più allegra della città, che in estate diventa un punto di incontro per chi ama godersi il mare in città e la vita notturna. La peculiarità di questa distesa di sabbia, da cui prende vita la spiaggia si trova proprio nei pressi del centro città e del porto. L’arenile è talmente vasto che può accogliere fino a diecimila bagnanti, circa. Su questa spiaggia hanno mosso i passi molti dei più famosi calciatori croati, ma non solo. Infatti, la spiaggia è il terreno del gioco ideale per chi pratica il “picigin”, una specie di calcetto in riva al mare. Questo sport è praticato anche d’inverno.

Il centro commerciale, invece rappresenta il cuore pulsante dell’economia spalatina. Fanno parte di questa zona il porto commerciale e militare nonché la zona industriale vera e propria che si estende nelle adiacenze. Questa parte della città è meno interessante dal punto di vista turistico, tuttavia qui si possono scoprire le attività tradizionali condotte dagli spalatini.

Se visiti Spalato a settembre, prenota con Snav! La nostra compagnia marittima offre collegamenti diretti con la Croazia con i traghetti Ancona-Spalato. Potrai viaggiare a bordo del nostro Cruise Ferry, portando con te anche la tua auto così da poter scoprire comodamente le bellezze di Spalato e dintorni. Prenota subito il tuo titolo di viaggio e parti con Snav!