Spaghetti di farro con gamberoni di Ponza e basilico

La cucina ponziana è caratterizzata principalmente da ricette che sposano i prodotti della terra con i sapori del mare.

Tra i piatti più famosi che l’isola propone, particolarmente delicati e saporiti sono gli spaghetti di farro con gamberoni di Ponza e basilico.

Ecco gli ingredienti e la preparazione per cucinare questo primo ponziano.

In una padella larga mettere 1 bicchiere di olio extravergine di oliva (preferibilmente di Itri), 4 spicchi d’aglio e 16 gamberoni rossi sbucciati, lasciandogli solo la testa.
Sfiammare ½ bicchiere di vino bianco secco e unire mezzo mazzetto di basilico fresco sminuzzato.
Cuocere 350 gr di spaghetti di farro, scolarli e saltarli nella padella con i gamberoni rossi e l’aglio, unendo 50 gr di parmigiano reggiano gratuggiato.
Servire gli spaghetti guarnendoli con il basilico rimanente, sempre sminuzzato; consigliamo l’utilizzo di piatti piani per presentare al meglio la portata.

I turisti che desiderassero assaggiare sul posto le prelibatezze ponziane, tra cui la ricetta qui sopra presentata, possono raggiungere l’arcipelago imbarcandosi a Napoli sugli aliscafi per Ponza Snav.