Sardegna: Mazzamurru

Il Mazzamurru è una tipica ricetta sarda dal gusto squisito, nutriente e facile da preparare.

Tagliare 1,2 Kg di pane sardo tipo Moddizzosu, o del semplice pane raffermo. Nel frattempo far bollire 2 lt di acqua col sale e appena l’acqua bolle immergervi le fette di pane per circa 2 minuti.
Togliere a questo punto il pane e sistemarlo su un panno asciutto per assorbire l’acqua in eccesso.

Rosolare in un largo tegame l’olio, mezza cipolla, 1 spicchio d’aglio e 1 ciuffo di prezzemolo.
Aggiungere un kg di pomodori maturi tagliati a tocchettini e cuocere per 20 minuti; a fine cottura, mettere qualche foglia di basilico fresco.

Stendere sul fondo di una pirofila un po’ del sugo appena cotto e aggiungervi una generosa quantità di percorino sardo grattuggiato, ricoprire con le fette di pane cotte in precedenza e aggiungere altro sugo e pecorino; ripetere l’operazione fino al riempimento della pirofila.
A questo punto il Mazzamurru è pronto per essere servito.

I turisti che volessero assaggiare direttamente sul posto questa squisita ricetta possono raggiungere la Sardegna imbarcandosi al porto di Civitavecchia sui traghetti per Olbia Snav.