Le spiagge di Lipari

Lipari è una delle mete del Mediterraneo che attira turisti, nel corso della stagione estiva, proprio perché offre un mare limpido e cristallino e insenature dove godere di magnifici panorami. L’isola vanta diversi stabilimenti balneari e tratti liberi, anche più appartati dove fuggire dal caos e ritrovarsi in uno scenario naturale mozzafiato.

Vediamo quali sono le principali spiagge dell’isola e quali sono le caratteristiche principali di questi luoghi.

Acquacalda

La spiaggia di Acquacalda prende il nome dall’omonima frazione del Comune di Lipari. Nel dettaglio il nome di questa località si riferisce all’attività vulcanica e termale che ha caratterizzato quest’area dell’isola. L’estrazione e la lavorazione della pomice ha favorito la realizzazione del piccolo borgo, che oggi si caratterizza per la vocazione turistica, grazie ai diversi complessi ricettivi sorti in zona.

Acquacalda si trova nella parte settentrionale dell’isola a circa 10Km dal centro di Lipari e si trova nell’insenatura compresa tra Punta del Legno Nero e Punta della Castagna. La spiaggia di ghiaia si inserisce in un panorama suggestivo, che potremo definire da cartolina. Il borgo e la spiaggia, infatti, sorgono ai piedi della montagna di pomice. Il litorale, come abbiamo accennato, si presenta ghiaioso e il mare si caratterizza per le acque dal colore blu intenso.

Questa spiaggia ben si presta a chi è alla ricerca di pace e tranquillità e un contesto non particolarmente mondano. Infine, da Acquafredda si può godere di un magnifico panorama sulla vicina isola di Salina.

La spiaggia del Porticello

Lipari, ex cave di pomice,RF,GR

Andando verso Punta della Castagna troviamo la spiaggia di Porticello. Qui si possono notare i resti della fabbrica di pomice, che ha dato impulso alla zona in passato. La spiaggia, per l’appunto, è delimitata dalle cave di pomice di Campo Bianco e la colata nera di ossidiana delle Rocche Rosse, che testimoniano ancora una volta l’attività vulcanica che ha segnato l’isola.

Anche qui troviamo un litorale caratterizzato da ghiaia grigia e un mare limpido. La spiaggia è servita da lido attrezzato e da alcuni punti di ristoro, dove assaporare una delle specialità tipiche delle Eolie come il pane cunzatu. Ci sono anche dei tratti liberi. La spiaggia può essere raggiunta sia via terra, con mezzi pubblici, oppure in barca.

La spiaggia Papesca

Sempre sul versante nord-est, dopo la spiaggia del Porticciolo, troviamo la piccola spiaggia Papesca. Quest’ultima è un vero e proprio piccolo angolo con le tipiche caratteristiche delle spiagge di Lipari finora citate.

Spiaggia di sassi e ghiaia e un mare cristallino si stagliano in opposizione alla cornice rappresentate dalle cave di ossidiana e pomice. L’accesso via terra a questa spiaggia può rappresentare delle difficoltà a causa del tratto sterrato e per la discesa ripida. La fatica, tuttavia, potrà essere ripagata dalla tranquillità e bellezza di questo posto.

Le spiagge Bianche

Subito dopo la spiaggia Papesca, troviamo, nell’insenatura successiva, le spiagge Bianche. Località attrezzata con lido e punto ristoro. Come la precedente anche questa spiaggia è di dimensioni contenute, ma attrezzata con i principali comfort e punto di ristoro.

La spiaggia può essere raggiunta tramite una discesa che parte dal capolinea dell’autobus, si tratta di un percorso tra i 100 e i 200 gradini, abbastanza caratteristico e che offre interessanti scorci panoramici per gli appassionati di fotografia.

Le acque limpide e turchesi e il fondale sono particolarmente amati dai nuotatori e sub che frequentano la zona. Questa spiaggia è viva anche di sera, quando si organizzano eventi di aggregazione e intrattenimento.

Canneto

Altra spiaggia rinomata è il litorale di Canneto, sul versante est, che si estende per diversi chilometri. L’estensione in lunghezza compensa quella che è l’estensione in larghezza, dato che questa spiaggia non è molto ampia.

Qui troviamo un arenile composto da sabbia mista a ghiaia e alcuni tratti ciottolosi. Sicuramente l’attrazione principale è costituita dalle limpide acque turchesi e i fondali ricchi di flora e di fauna. Luogo perfetto per immersioni subacquee, per bearsi del panorama della baia e per nuotare.

In questa località è possibile usufruire dei servizi offerti dai lidi attrezzati, oppure scegliersi un angolo sui tratti liberi. Canneto dista a circa 3 chilometri dal centro storico di Lipari. Nelle vicinanze si trovano diversi punti ristoro e locali, che rendono viva la località.

La spiaggia de La Forbice

Piccola e poco conosciuta è la spiaggia de La Forbice che si trova sul versante sud-est.  Questa spiaggia si trova dopo il porto e il centro abitato. Questa spiaggia è la prima che si incontra dopo una serie di insenature dove sono sorte, nel corso del tempo, diverse strutture ricettive a picco sul mare.

Scarpe da ginnastica e una buona dose di spirito di avventura sono necessari per raggiungere questa piccola, ma suggestiva spiaggia di sassi, dove si può sostare in tutta tranquillità e godersi una bella giornata al mare a Lipari.

LipariSpiaggia di Praia Vinci

Dopo Punta Crepazza si estende la spiaggia di Praia Vinci. Siamo sul versante sud. Qui si apre una vera e propria oasi incontaminata, chiusa da un imponente promontorio, che si potrà raggiungere solo in barca. Questa è una spiaggia di sabbia e di grossi ciottoli ed è contraddistinta da un mare cristallino perfetto per praticare snorkeling.

Altro punto di forza è costituito dal panorama la spiaggia si trova proprio di fronte l’isola di Vulcano e offre una vista privilegiata sui faraglioni di Pietra Lunga e Pietra Menalda, anche questi ultimi possono essere raggiunti solo via mare, partendo da Marina Corta.

Spiaggia Valle Muria

Valle Muria è considerata una delle più belle spiagge di Lipari. La spiaggia si trova sul versante sud-ovest dell’isola ed è una lingua di terra scura, lunga e stretta, caratterizzata dalla presenza di piccole grotte scavate all’interno della roccia tufacea. Il mare azzurro e cristallino è perfetto per rinfrescarsi, stando seduti in acqua sulle rocce.

Particolarmente selvaggia, la si raggiunge via terra attraverso un sentiero non troppo semplice da percorrere, per cui anche qui sono consigliate scarpe da ginnastica in alternativa alle classiche infradito. Se si ama la comodità si può prendere una barca da Marina Corta per raggiungere Valle Muria senza sforzo.

Per chi si sposta a piedi non c’è modo migliore di coronare la giornata che osservare il tramonto dal belvedere Quattrocchi, uno dei luoghi più scenografici dell’isola. Da qui si può ammirare uno dei più bei panorami dell’isola, che comprende un tratto di costa che regala uno spettacolare scorcio sulla baia di Valle Muria, sui faraglioni e sull’isola di Vulcano.

Per le tue vacanze a Lipari scegli gli aliscafi per le Eolie SNAV e raggiungi in tutta comodità l’isola.