Ischia: la Chiesa del Soccorso a Forio

La Chiesa del Soccorso a Forio, Ischia, sorge a picco sul mare sul promontorio omonimo.

Dedicata a Santa Maria della Neve, è il simbolo di Forio ed è una delle architetture più rilevanti dell’isola.
La sua posizione ed il suo fascino sono stati immortalati da tantissimi pittori che hanno fatto conoscere Forio in tutto il mondo. Stupenda è la sua bianca facciata, caratterizzata da preziose maioliche del 700.

L’edificio, che un tempo faceva parte di un convento di frati agostiniani, nel corso dei secoli ha subito varie trasformazioni.

All’ingresso della chiesa ci sono modellini di barche e velieri, l’acquansantiera scolpita da Vincenzo Borquera e la cappella del Crocifisso.

Nella sacrestia si nota una tavola raffigurante Gesù portavoce e la Vergine, mentre nella zona dell’altare si può ammirare la statua linea della Madonna del Soccorso.

La Chiesa del Soccorso conserva tante altre opere d’arte, tra cui un crocifisso taumaturgico di ispirazione catalana e una scultura in legno di san Luigi Gonzaga.

Ii turisti che desiderano visitare la chiesa più famosa dell’isola, possono imbarcarsi al porto di Napoli sugli aliscafi per Ischia Snav.

Comments

[…] La pellicola è stata girata nel 1972 proprio ad Ischia e la maggior parte delle riprese sono state fatte negli angoli più suggestivi dell’isola come Ischia Ponte, gli scogli di Sant’Anna e la chiesa del Soccorso a Forio. […]