Croazia: la località dei Sette Castelli

La località dei Sette Castelli, meglio nota col nome croato di Kastela, si trova a poca distanza da Spalato e Trogir. La città è composta da sette lughi: Stafilic, Novi, Stari, Luksic, Kambelovac, Gomilica e Sucurac. Kastela si estende lungo la costa per circa 17 Km e mentre la parte orientale è destinata alle attività industriali e commerciali, la parte occidentale, invece è orientata verso le attività turistiche.

Kastela si estende sotto le pendici del monte Kozjak, proprio al di sotto di quest’ultimo si coltivano molte colture ma le più popolari sono le olive, le ciliegie e l’uva, da quest’ultima si ricava uno dei vini migliori di tutta la Croazia. Intorno alla città ci sono diversi ritrovamenti archeologici che attestano che questa località era abitata già in epoca prestorica.

La località di Kastela è nota anche perché teatro di una leggenda che vede protagonisti due innamorati Miljenko e Dobrila, i quali erano ostacolati dai loro corrispettivi genitori, che avevano avuto in passato alcuni contrasti. I due giovani furono costretti a incontrarsi in segreto. Una volta scoperti i due furono rinchiusi in due monasteri. Fuggiti dalle loro rispettive prigioni gli innamorati riuscirono a sposarsi, ma Miljenko fu ucciso il giorno dopo delle nozze dal suocero. Dobrila non potendo sopportare il dolore si ammalò e morì poco dopo. Il suo ultimo desiderio fu quello di essere sepolta accanto al marito. A Kastel Luksic si possono visitare il Castello Vitturi di Dobrila, il castello Rusinic di Miljenko e la chiesa di San Giovanni che risale al XVI secolo dove si trova anche una lapide dedicata ai due sfortunati coniugi, che recita: “La pace agli amanti”.

Come abbiamo detto all’inizio Kastela si estende per 17 Km lungo la costa, per cui è possibile trovare alcune spiagge dove godersi il mare croato. Nella parte più occidentale troviamo la spiaggia di Divulje, la quale è caratterizzata da ciottoli e fondale basso. La spiaggia è particolarmente adatta anche alle famiglie con bambini, in più è possibile anche affittare sedie, sdraio e ombrelloni. La spiaggia non dista molto da Spalato.

Se si passa per Kastel Stafilic una sosta alla spiaggia di Bile è d’obbligo. Questa spiaggia, infatti è considerata tra le più belle del luogo. La spiaggia di Gabie è un altro posto molto particolare, dato che si trova nei pressi della fortezza di Nehaj. La sera su questa spiaggia c’è un bar con musica dal vivo aperto quasi sempre in estate, per cui è la meta ideale per i più giovani. Se, invece, ci si sposta con la famiglia, anche queste due spiagge si dimostrano adatte perché non impervie.

Infine, ricordiamo la spiaggia di Petrova Njiva, quest’ultima, particolarmente adatta per gli adulti, dato che è una spiaggia rocciosa naturale. La spiaggia è circondata da alberi di pino che forniscono ombra.

Le attrazioni principali presenti in questa località sono diverse, oltre a quelle già citate ricordiamo il parco Vitturi, che si trova a Kastel Luksic. Questo posto è stato proclamato Monumento della natura e cultura nel 1968. In questo parco sono conservate alcune essenze vegetali molto particolati, tra cui anche alberi esotici come la Firmiana simplex e il calycanthus profumato.  Sempre di interesse naturalistico è Mastrinka, così è chiamato un antico albero di olivo presente a Kastel Stafilic che ha circa 1500 anni, ed è stato proclamato Il Monumento della natura nel 1990.

Questo è molto altro ancora si può scoprire nella località di Kastela! Se state progettando le vacanze a Spalato, sicuramente può essere interessante regalarsi un’escursione in questa località che racchiude storia, cultura e natura. Approfitta delle promozioni messe a disposizione da Snav per i traghetti per la Croazia. Ricorda: prima prenoti e più risparmi!