Capri: “1934” di Alberto Moravia

“1934” è il titolo di un romanzo di Alberto Moravia ambientato a Capri, la splendida isola nel golfo di Napoli.

Considerato uno dei più importanti romanzieri del XX secolo, Moravia ha esplorato nelle sue opere i temi della sessualità moderna, dell’alienazione sociale e dell’esistenzialismo.

Protagonista della storia è Lucio, un giovane intellettuale che per indole e per scelta approda nel 1934 a Capri, lontano dagli orrori della storia. In Italia il fascismo imperversa già da alcuni anni, ma per Lucio, antifascista convinto, è più urgente portare a compimento il singolare tentativo di “stabilizzare” la propria disperazione. Un compito che egli svolge con sofisticata determinazione, aiutato dall’incontro casuale con Beate, fanciulla tedesca. Ed è proprio nel contrasto tra il pessimismo di vita del protagonista e la tragedia politica incombente che il dolore rivelerà, al di là dei fantasmi individuali, la sua universale presenza.

E’ possibile acquistare il libro 1934 di Alberto Moravia direttamente online sul sito della Feltrinelli.

Infine, ricordiamo che è possibile raggiungere la bella isola, imbarcandosi al porto di Napoli, di Castellammare o di Sorrento sugli aliscafi per Capri Snav.