Treno + nave, con Trenitalia e Snav il viaggio è più comodo

Treno + nave, con Trenitalia e Snav il viaggio è più comodo

Visitare i più bei luoghi del Golfo di Napoli e le isole Eolie è semplice anche per chi non vive nel capoluogo partenopeo: Snav e Trenitalia presentano anche quest’anno il servizio treno + nave, che consente di arrivare a Napoli in treno per poi raggiungere le località del golfo e le Eolie in aliscafo.

Disponibile fino al 3 settembre 2012, il servizio treno + nave include un biglietto unico acquistabile in stazione, nelle biglietterie e sul sito di Trenitalia, che comprende il viaggio in treno fino a Napoli, un servizio navetta verso l’imbarco e il viaggio in aliscafo con Snav fino alla meta scelta: Capri, Casamicciola, Procida e le Isole Eolie.

All’arrivo in Stazione Centrale a Napoli, chi sceglie la formula treno + nave sarà accolto dallo staff presso un meeting point davanti al FrecciaClub e accompagnato presso la navetta bus riservata fino al pontile d’imbarco per il trasferimento in aliscafo.

Una formula che Trenitalia e Snav ripropongono nel 2012 dopo il successo degli scorsi anni. Per maggiori informazioni è possibile consultare trenitalia.com o rivolgersi alle stazioni, uffici assistenza, biglietterie, agenzie di viaggio e su FSNews e FSNews Radio.

Sicilia: Treno del mandorlo in fiore con Trenitalia

Anche quest’anno, la Regione Sicilia e Trenitalia hanno rinnovato l’appuntamento con la giornata del Treno del Mandorlo in Fiore nei giorni 12 e 13 febbraio.

Protagonista della manifestazione, che segna la giornata finale della Sagra del Mandorlo in Fiore giunta alla 66esima edizione, è il treno storico siciliano.

Questo treno speciale ogni anno parte da Palermo e raggiunge Agrigento, quindi, la Valle dei Templi con cinque carrozze “centoporte”.

I viaggiatori, anche quest’anno, hanno potuto assistere alla sfilata dei gruppi folkloristici davanti alla stazione di Agrigento Centrale.
Successivamente il treno ha fatto tappa al Tempio di Vulcano, bellissimo monumento di stile dorico, di cui oggi rimangono pochi elementi.
Da questa fermata i passeggeri hanno potuto attraversare a piedi il Giardino della Kolymbetra, tra piante di mirto, ginestra, tamerici, salici, per raggiungere il piazzale ai piedi del Tempio di Ercole.

All’interno della Valle dei Templi, si è svolto infine lo spettacolo finale con l’esibizione dei gruppi premiati.

I turisti che desiderano conoscere la meravigliosa isola siciliana, possono imbarcarsi al porto di Napoli sui traghetti per Palermo Snav.