Napoli: Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana

Napoli: Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana

Renzo Arbore, il poliedrico personaggio televisivo, ha fondato nel 1991 la famosa Orchestra Italiana, formata da 15 grandi solisti, con l’obiettivo di rilanciare la musica napoletana nel mondo.

Le canzoni con cui si esibiscono sono principalmente quelle appartenenti a grandi artisti come Roberto Murolo e Renato Carosone, riproponendole in modo innovativo. Il genere musicale infatti fonde vari generi tra cui jazz, swing e blues.

Il loro debutto è avvenuto al Montreaux Jazz Festival, presentati da Quincy Jones: il successo è stato immediato.
L’abilità e la professionalità di questi artisti li hanno portati a esibirsi in tutto il mondo: fantastici i concerti alla Carnegie Hall di New York, al CasinoRama di Toronto e al Teatro dell’Opera di Roma.
L’anno seguente hanno inciso il disco “Vintage, ma non li dimostra” premiato con il Disco d’oro.
L’ultimo lavoro discografico risale al 2008: “Diciottanni di… “Canzoni Napoletane” (…quelle belle)”, una grandiosa raccolta con il meglio della musica napoletana.

La bella Napoli, cantata in tutto il mondo, è raggiungibile partendo da tutte le destinazioni servite dai traghetti e dagli aliscafi Snav.