Il Palazzo di Diocleziano: viaggio nella Spalato romana

Il Palazzo di Diocleziano: viaggio nella Spalato romana

Il Palazzo di Diocleziano è sicuramente un’opera tanto imponente quanto importante, che oggi coincide perfettamente con il centro storico della città. Nel corso dei secoli è stato parzialmente modificato, in quanto utilizzato per scopi differenti. Basti pensare  al mausoleo ottagonale dell’imperatore, che oggi ospita il Duomo, quest’ultimo risalente all’epoca costantiniana.

Tuttavia nonostante le modifiche alla struttura originale, si posono ancora apprezzare tutte le caratteristiche della costruzione. Il Palazzo di Diocleziano è realizzato come una villa fortificata. Una vera e propria cittadella dedicata alla figura sacra dell’imperatore, che qui si ritirò nel 305 d.C., dopo aver abdicato e istituito la tetrarchia.

All’interno si nota subito l’organizzazione ispirata agli accampamenti romani, con l’intersezione di cardi e decumani. Un lato del palazzo affaccia sul mare e quattro torri poderose agli angoli fungevano da punto di osservazione e di difesa. Ogni lato presenta un accesso: da nord si accede dalla porta Aurea, da est dalla porta Argentea, da ovest dalla porta Ferrea, e infine chi accedeva da sud poteva entrare dalla porta Bronzea.

Il quartiere imperiale, naturalmente, era situato nella parte meridionale del Palazzo. Sicuramente da qui Diocleziano avrà ammirato il panorama sul mare, lo stesso, che ancora oggi è in grado di affascinare e stupire qualsiasi visitatore.

Il Palazzo di Diocleziano per alcuni aspetti ha rappresentato un modello per la realizzazione dei castelli medioevali o dei monasteri fortificati. Lo stesso mausoleo di pianta ottagonale ha ispirato, in seguito, la forma architettonica dei battisteri.

Se si soggiorna a Spalato o nei dintorni, dedicare una giornata alla visita di questo monumento può rivelarsi l’idea giusta per rendere ancora più interessante la propria vacanza. Per arrivare a Spalato in maniera veloce e confortevole, Snav mette a disposizione un servizio di collegamento con partenze da Ancona. Per maggiori informazioni sui traghetti Ancona-Spalato è possibile contattare il call center al numero 081 428 55 55 (Napoli) –  071 207 61 16 (Ancona) o visitare il sito www.snav.it.

Scopri anche tu una Spalato inedita: ricca di storia e di bellezza.

Croazia: il palazzo di Diocleziano a Spalato

il palazzo di diocleziano è un noto monumento di Spalato in croaziaIl Palazzo di Diocleziano è uno dei monumenti più rappresentativi di Spalato e dell’intera Croazia. L’enorme struttura che coincide con il centro storico della città fu realizzata tra il 293 ed il 305 per ordine dell’imperatore che voleva qui la propria dimora.

Il palazzo presenta le fattezze di un’enorme villa fortificata consacrata alla figura dell’imperatore, per il quale esisteva già un mausoleo al suo interno. La pianta rispecchia quella degli accampamenti militari romani, presentando il classico reticolo a scacchiera formato da cardines e decumani. Tutta la struttura era circondata da una massiccia cinta muraria, sulla quale si aprivano a nord la Porta Aurea, ad est la Porta Argentea, ad ovest la Porta Ferrea  e infine a sud, sul mare la Porta Aenea o bronzea.

Uno degli ambienti maggiormente conservati è il peristilio, lo sfarzoso giardino di Diocleziano dove sarebbero avvenute le cerimonie ufficiali a cui partecipava l’imperatore e la sua corte. Inoltre dal peristilio si accedeva ad ovest ad un tempio dedicato probabilmente a Giove, mentre ad est si collocava il mausoleo imperiale, che in età cristiana fu trasformato in cattedrale.

L’appartamento privato diviso in due metà simmetriche, comprendeva una basilica privata, affiancata da una doppia fila di stanze a pianta centrale e un complesso termale di cui usufruiva l’imperatore e la sua corte.

I turisti, sbarcati al porto di Spalato, possono arrivare al palazzo di Diocleziano a piedi in circa 10 minuti. Infatti il sito archeologico dista solo 700 metri dal porto.

Gli appassionati di arte e archeologia potranno scoprire l’antica dimora di Domiziano, partendo da Ancona o Pescara con i traghetti Croazia Snav diretti a Spalato.