TheFork Festival a Napoli

TheFork Festival a Napoli

È partito il 21 febbraio 2017 il TheFork Festival a Napoli, evento web giunto alla sua quarta edizione nazionale, che ha come protagonisti diversi ristoranti presenti nel capoluogo partenopeo e in provincia. Scopo dell’evento è quello di far avvicinare le persone al mondo della ristorazione offrendo loro la possibilità di venire a contatto con nuovi sapori e concetti culinari sfruttando gli sconti messi a disposizione.

Dal 21 febbraio al 6 aprile 2017, quindi, si potrà pranzare o cenare nei migliori ristoranti della città, che hanno aderito al TheFork Festival, approfittando di un prezzo d’occasione. Gli sconti sui pranzi e le cene prenotati tramite TheFork saranno a partire dal 25% fino al 50%. Lo sconto sarà applicato alla cassa oppure i ristoranti proporranno dei menu studiati ad hoc per l’evento.

A Napoli sono 18 i ristoranti aderenti all’iniziativa e che si trovano in diversi punti della città. I concept offerti sono davvero molteplici, in quanto tra le proposte troviamo la cucina di pesce di Giuseppone a Mare oppure le ricette tradizionali proposte da Luisa. Per chi ama la cucina di terra ci sono le proposte di Studio Burger o della steakhouse Hot Stuff Musik & Beer. Per chi cerca un’esperienza gourmet il punto di rifermento è Palazzo Petrucci regno del pluripremiato chef Lino Scarallo, che propone i sapori della cucina mediterranea opportunamente rivisitati.

Almir Ambeskovic, country manager TheFork Italia parlando delle edizioni precedenti ha evidenziato come il TheFork Festival sia diventato un evento atteso da parte sia dei ristoratori che ovviamente da parte dei potenziali avventori. L’evento i dimostra efficace nell’offrire la possibilità ai ristoranti di acquisire e fidelizzare una nuova clientela senza dover investire ingenti risorse in pubblicità e nell’elaborazione e applicazione strategie di marketing. Secondo le analisi condotte da TheFork, gli esercizi che hanno partecipato alle iniziative precedenti hanno ottenuto dei benefici tangibili, quantificabili nel numero di prenotazioni registrate dopo l’evento, che in alcuni casi si sono triplicate.

Ricordiamo che TheFork fa parte del network di Tripadvisor, ed è un servizio web e un’applicazione per iOS e Android che vanta oltre un milione di download. Nel dettaglio l’applicazione offre la possibilità di prenotare 24 ore su 24, 7 giorni su 7 nei migliori ristoranti di Italia e di Europa, proponendo ai propri utenti non solo un servizio di booking, ma anche un programma fedeltà e una serie di eventi che consentono di risparmiare e di godersi esperienze gastronomiche sempre diverse.

Uno degli eventi proposti è proprio il TheFork Festival, che consente ai locali aderenti all’iniziativa di far conoscere la propria idea di ristorazione, proponendo anche dei menu ad hoc, che possano offrire una panoramica generale sulle proposte del locale.

Per scoprire quali sono tutti i ristoranti aderenti all’iniziativa ed effettuare la propria prenotazione è possibile trovare ulteriori informazioni sul sito web TheFork oppure scaricare  l’applicazione dal Play Store di Google o dall’App Store Apple. Lo sconto, naturalmente, sarà applicato solo alle prenotazioni provenienti dal sito o dall’applicazione di TheFork e gli utenti potranno usufruirne durante il periodo dell’evento.

Se si proviene dalle isole del Golfo per godersi le bontà dei migliori ristoranti del capoluogo partenopeo, SNAV mette a disposizione collegamenti quotidiani verso Napoli attraverso gli aliscafi da Ischia, Procida e Capri. Consulta gli orari e le tratte a disposizione e organizza il tuo itinerario nel gusto partecipando al TheFork Festival.

Daniele Silvestri in concerto a Napoli

Daniele Silvestri torna a esibirsi a Napoli con Acrobati in Tour 2016. Il concerto si terrà presso il Teatro Augusteo il 22 marzo 2016 alle ore 21.00. Il teatro, che si trova in Piazzetta Duca d’Aosta 263, sarà protagonista del primo tour teatrale del cantautore romano, che potrà incontrare i propri fan in un’atmosfera più raccolta e intima.

Il concerto sarà una buona occasione per ascoltare le nuove canzoni presenti nell’album di Silvestri, intitolato, per l’appunto, Acrobati e uscito il 26 febbraio scorso, ma costituirà anche l’occasione perfetta per godere di alcuni dei brani più famosi realizzati dal cantautore romano e che l’hanno reso celebre.

Daniele Silvestri nel corso del tempo ci ha abituati a una molteplicità di sonorità, dimostrandosi capace di sperimentare e di creare contaminazione tra i generi, risultando mai ripetitivo o scontato. I testi, mai banali, spaziano dalle tematiche sociali a quelle di tipo più intimistico.

La sua caratteristica peculiare è quella di saper trattare problematiche impegnative con testi diretti, spesso contraddistinti da immagini forti ed evocative, ma accompagnati da musiche scanzonate, creando un raffinato gioco di contrasti che rende alcuni pezzi assolutamente indimenticabili.

Per chi viene dalle Isole del Golfo, per godersi questo spettacolo unico, Snav mette a disposizione un servizio di aliscafi con partenze giornaliere. Per maggiori informazioni visita il nostro sito oppure contatta il call center al numero 081 428 55 55.

 

Winter Tango 2015 a Napoli

Il tango è un ballo che ha sempre esercitato un certo fascino e vanta suoi appassionati fan in ogni parte del mondo. Sono decine le scuole e gli eventi che ruotano intorno questo famoso ballo di coppia. Segnaliamo, per chi ama o per chi desidera diventare un tanghero, la manifestazione Winter Tango 2015, che si terrà a Napoli dal 12 al 15 novembre 2015.

Guest star dell’evento i maestri Carlitos Espinoza e Noelia Hurtado che non solo si esibiranno, ma saranno a disposizione per le sessioni didattiche previste nel corso del lungo week end dedicato ai ritmi convolgenti del tango. Winter Tango, pertanto, è un’occasione per chi desidera perfezionare la propria tecnica nel ballo e imparare nuovi passo. In particolare con Noelia Hurtado sarà possibile approfondire la tecnica femminile.

Oltre alle lezioni ci sarà una vera e propria maratona di ballo itinerante che si svolgerà nelle principali e storiche milonghe di Napoli. Winter Tango comincerà nella cornice dal sapore argentino che caratterizza il Salon Baires. Poi sarà la volta del Majestic e del Salone Margherita. Quest’ultima location ospiterà l’esibizione dei maestri Noelia e Carlitos, che renderà memorabile la serata di gala prevista pe sabato 14 novembre.

La manifestazione si concluderà nella più antica, ma rinnovata milonga della città La Milonga Portena, dove si terrà l’ultima maratona di tango prevista dalle 18.00 fino alle 22.00 di domenica 15 novembre. Per maggiori informazioni sui costi delle lezioni o dei singoli eventi è possibile visitare il sito http://www.neapolisintango.it. Sul portale sono presenti anche gli hotel convenzionati con la manifestazione, per agevolare chi vuole seguire l’evento dall’inizio fino alla fine.

Ricordiamo che chi desidera partecipare alla manifestazione potrà usufruire dei traghetti e aliscafi Snav. Sono attivi quotidianamente i collegamenti da Napoli per le isole del Golfo e viceversa. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.snav.it oppure contattare il call center 0814285555.

Napoli Film Festival 2015

Dal 28 settembre al 4 ottobre 2015 si terrà il Napoli Film Festival 2015. La manifestazione vedrà sei film scelti per la sezione “Europa & Mediterraneo”, che si contenderanno il Vesuvio Awards.

Il Napoli Film Festival è organizzato dall’Associazione Culturale Napolicinema, che ha come obiettivo la crescita culturale non solo di Napoli, ma anche del Mezzogiorno, utilizzando come mezzo il cinema internazionale. Il festival gode del patrocinio del Comune di Napoli e della Regione Campania, oltre al supporto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

La manifestazione, ormai giunta alla XVII edizione, presenterà i lavori inediti di registi provenienti da varie parti del mondo, pronti a raccontare la realtà con occhi nuovi, portando spunti di riflessione molto interessanti e originali.

Oltre alla competizione che sarà ospitata dall’Institut Francais, altri eventi si svolgeranno presso le sedi: cinema Metropolitan, il PAN e l’Instituto Cervantes. In particolare, tra le altre sezioni del festival ci sono SchermoNapoli Doc, Corti e Scuole. Inoltre, con il concorso FOTOgrammi verrà celebrato il centenario della nascita del regista Mario Monicelli.

Durante la manifestazione interverranno ospiti prestigiosi come Sergio Assisi, Mario Martone, Marco Risi e Eleonora Danco, solo per citarne alcuni. Per maggiori informazioni oppure per scaricare il programma completo della manifestazione e possibile visitare il sito ufficiale del festival all’indirizzo web http://www.napolifilmfestival.com.

Per chi desidera partecipare alla manifestazione e proviene dalle Isole del Golfo, Snav mette a disposizione un servizio di collegamento giornaliero, attivo tutto l’anno, con arrivo al Molo Beverello Napoli. Visita subito il sito www.snav.it, oppure contatta il call center per maggiori informazioni. Con Snav vivi gli eventi più belli della stagione!

Napoli Jazz Festival 2015

C’è musica nell’aria a Napoli! L’11-12-13 settembre 2015 si terrà nel capoluogo partenopeo il Napoli Jazz Fest. La kermesse musicale, che vedrà l’alternarsi di illustri jazzisti, si svolgerà in una cornice d’eccellenza quale il Cortile del Convento di S. Domenico Maggiore.

La manifestazione prevede non solo tanti concerti, ma offre anche la possibilità di partecipare a seminari, guide all’ascolto e laboratori. Il Napoli Jazz Festival è un evento organizzato dal Napoli Jazz Club, un’associazione culturale che si pone l’obiettivo di promuovere la diffusione e la crescita del movimento jazzistico napoletano.

L’associazione ogni anno realizza la rassegna Napoli Jazz Winter, per cui gli appuntamenti di settembre fungeranno da preludio all’evento che si terrà in inverno. Il programma di questa tre giorni di jazz si preannuncia molto interessante. Vediamo nel dettaglio quali sono le esibizioni previste.

Venerdì 11 Settembre la rassegna comincia alle 19.30 con Mario Nappi che si esibirà al pianoforte. Alle 21.00 sarà la volta del 3io Napoletano composto da M. Zurzolo (sax), P. Matino (bass) e G. La Pusata (drums). Chiuderà la giornata il concerto delle 22.00 di Rosario Bonaccorso 4etViaggiando ”. Il quartetto è composto da R. Bonaccorso (double bass), J. Girotto (sax) R. Taufic (guitar) e D. Rubino (trumpet)

Sabato 12 Settembre i concerti cominceranno alle ore 19.30 con Francesco Villani (piano solo). Alle 21.00 si esibirà Armanda Desidery 4et feat Giulio Martino. La formazione musicale è composta da A. Desidery (piano), A. De Luise (d/bass), G.Martino (sax) e G. Brugnano (drums). La serata si concluderà con il concerto alle ore 22.00 di Luca Aquino 4etOverDOORS ”. Il quartetto è composto da L. Aquino (trumpet), A. Iasevoli (guitar), D. Miranda (bass) e L. Tomasi (drums).

Domenica 13 Settembre la giornata comincia con il Concerto/Aperitivo che si terrà alle 11.00 e vedrà protagonista lo Scannapieco Bros 4et, composto da D. Scannapieco (sax), M. Di Martino (piano) L. Del Prete (drums) e T. Scannapieco (d/bass).
Alle ore 19.30 sarà la volta Raffaella Siniscalchi 4et /Waiting 4 Waits – Omaggio a Tom Waits.
Il quartetto è composto da R. Siniscalchi (voice), M. Antonetti (guitar), A. Colella (d/bass) e G. Famulari (cello).
Alle ore 21.00 si esibirà il Giacinto Piracci 4etPersistence ”. La formazione vedrà protagonisti G. Piracci (guitar), M. Nappi (piano) F. Galatro (d/bass) e S. Di Natale (drums)
Infine, ultimo appuntamento della rassegna è il concerto alle ore 22.00 di Antonio Faraò 4et. Il quartetto è composto da A. Faraò (piano), M. Negri (sax) M. Beggio (drums) e A. Vigorito (d/bass)

Tutte le informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook del Napoli Jazz Club. Ricordiamo, inoltre, per chi viene dalle isole del Golfo per partecipare a questa rassegna jazzistica, che Snav mette a disposizione collegamenti giornalieri con la città di Napoli. Per maggiori informazioni sugli orari è possibile visitare il sito www.snav.it.

La pizzeria più grande del mondo: Napoli Pizza Village 2015

Chi visita la città di Napoli sicuramente non perde occasione per gustare una delle specialità tipiche del luogo: stiamo parlando, naturalmente della pizza! Proprio a questa gustosa prelibatezza è dedicata la manifestazione Napoli Pizza Village, che si terrà dal 1 al 6 settembre 2015.

L’evento è promosso dall’Associazione Pizzaiuoli Napoletani e gode dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, oltre al sostegno del Comune di Napoli.

Durante la manifestazione saranno protagoniste 50 pizzerie storiche napoletane, impegnate nel deliziare i visitatori con le loro squisite prelibatezze, in una cornice suggestiva quale il Lungomare Caracciolo. Inoltre, l’1 e il 2 settembre si terrà il XIV Campionato Mondiale del Pizzaiulo – Trofeo Caputo.

Invece, tra le novità della quinta edizione del Napoli Pizza Village c’è quella del biglietto elettronico: Pizza On Line – Salta la fila. Quest’anno, infatti, sarà possibile acquisire il titolo di accesso alla manifestazione online. Il biglietto è gratuito. Il voucher non è nominativo ed è valido solo ed esclusivamente per la data selezionata. L’iniziativa Pizza On Line – Salta la fila è stata voluta dall’organizzazione per velocizzare gli ingressi e migliorare l’offerta di servizi. Per acquisire il biglietto online è possibile collegarsi al sito http://pizzavillage.azzurroservice.it/

Oltre a poter gustare la pizza dei migliori maestri pizzaiuoli sarà possibile partecipare a laboratori e a eventi come concerti, spettacoli di cabaret e assistere a proiezioni di film dove la protagonista è, naturalmente, la pizza. Tra gli artisti che si esibiranno durante la kermesse ci sono Fabio Concato, i comici di Made in Sud, Maurizio Casagrande e molti altri ancora.

Infine, anche quest’anno la manifestazione costituirà l’occasione per rilanciare la raccolta mondiale di firme per l’inserimento dell’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani nella lista mondiale del Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità.

Per chi proviene dalle isole del Golfo, ricordiamo che Snav mette a disposizione collegamenti giornalieri da Ischia, Procida e Capri con arrivo a Napoli, Molo Beverello. Consulta gli orari su www.snav.it e partecipa al Napoli Pizza Village.

Ferragosto a Napoli: le attrazioni aperte al pubblico

L’estate non è fatta solo per godersi le spiagge e il mare: c’è anche chi in questo periodo dell’anno, approfittando dello spopolamento dei grandi centri abitati, desidera scoprire i tesori artistici presenti nelle città italiane. Tra queste, Napoli gode sicuramente di un grande vantaggio, offrendo un patrimonio storico, culturale e artistico senza uguali.

In questo articolo vogliamo puntare la nostra attenzione su alcune delle attrazioni aperte al pubblico nel periodo di Ferragosto.

Solitamente le città, durante il periodo di ferragosto, tendono a svuotarsi, ma Napoli è tutt’altro che priva di vita e di eventi. Tra questi ultimi, segnaliamo Welcome Ferragosto: a ferragosto la città è “aperta per ferie”. Dal 13 al 17 agosto 2015 sarà possibile prendere parte a visite guidate gratuite organizzate e promosse dall’Assessorato al Turismo e dall’Assessorato al Commercio.

Nel dettaglio, sono stati organizzati tre punti di accoglienza dai quali partono altrettanti itinerari alla scoperta dei tesori della città. I tre punti di accoglienza sono dislocati presso Piazza Plebiscito, Piazza del Gesù e Via dei Tribunali, nei pressi di Largo Pietrasanta. Per maggior informazioni sugli itinerari attivi è possibile scaricare la brochure completa dell’evento qui.

Inoltre, per chi resta in città ci sono numerosi musei aperti tra cui il Museo Archeologico, il Museo del Tesoro di San Gennaro, il Museo Pignatelli e molti altri ancora. Ricordiamo ancora che ci sono anche diverse attrazioni aperte fino alle 22,00 come il Museo di Castel Sant’Elmo, il Museo di San Martino e il Museo di Capodimonte: in questo modo tutti gli appassionati d’arte avranno il tempo necessario per godersi gli inestimabili tesori custoditi in questi musei.

Insomma, Napoli è una città da vivere anche a Ferragosto: questo periodo, grazie all’ampia gamma di eventi in programma, si dimostra l’ideale per scoprire i luoghi simbolo dell’immenso patrimonio culturale napoletano.

 

Gli Afterhours in concerto all’Augusteo il 16 febbraio

Gli Afterhours in concerto all’Augusteo. In occasione del loro nuovo tour teatrale, gli Afterhours arrivano a Napoli il giorno 16 febbraio 2015.

Dopo il gran successo del tour “Hai paura del buio?”, la rock band ritorna con una nuova idea: cantare in teatro.

Manuel Agnelli, leader degli Afterhours, spiega che la scelta di cantare nei teatri italiani deriva dalla ricerca di un nuovo modo di esprimere la musica: “I teatri sono una preziosissima occasione per sperimentare un tipo di tensione completamente diversa dal concerto rock, fatta di tempi dilatati, pause e silenzi, e di una più intima complicità con il pubblico.”

Un nuovo modo di vivere il concerto rock: musica e testi più scanditi, un’atmosfera più intima, le pause e i silenzi che solo i teatri sono in grado di regalare. Una performance davvero originale e suggestiva.

INFO CONCERTO DEGLI AFTERHOURS ALL’AUGUSTEO

Data: 16 febbraio 2015
Luogo: Teatro Augusteo
Ora: 21.00

Prezzo biglietto:

Poltronissima numerata 46 €
Poltrona numerata 40,25 €
Galleria centrale numerata 35,65 €
Galleria laterale numerata 28,75 €

I biglietti sono acquistabili su ticketone.it

 

 

Caparezza in concerto al Palapartenope, Napoli, il 20 marzo 2015

Sale l’attesa per il prossimo concerto di Caparezza a Napoli, in programma il 20 marzo 2015 al Palapartenope.

Tutti i fan del “Capa” potranno riabbracciare il proprio idolo e regalarsi 2 ore di musica all’insegna dell’adrenalina pura: Michele Salvemini, in arte Caparezza, come sempre darà vita a uno spettacolo ricco di emozioni e di movimento. Un’occasione irripetibile per ascoltare dal vivo le canzoni più famose del rapper pugliese, che proporrà i cavalli di battaglia del suo lungo repertorio insieme ai brani tratti dal suo ultimo album, Museica.

I biglietti sono già acquistabili online sul circuito di TicketOne.

Dove: Palapartenope, via Barbagallo, Napoli
Orario: 21.30
Costo del biglietto: 15,60 € + 2,40 €
Quando: 20 marzo 2015

Ricordiamo a tutti i fan di Caparezza che risiedono nelle isole del Golfo che Napoli è raggiungibile da Capri e Sorrento, Ischia e Procida tutti i giorni con gli aliscafi Snav. Cliccare qui per maggiori informazioni sugli orari delle partenze giornaliere e per acquistare online il titolo di viaggio.

 

Pino Daniele in “Nero a Metà” il 16 e il 17 dicembre 2014 al Palapartenope

Torna di scena la grande musica al Palapartenope di Napoli: il 16 e il 17 dicembre a salire sul palco sarà Pino Daniele, che farà tappa nel capoluogo partenopeo con due date del suo nuovo tour “Nero a Metà“. Lo spettacolo prende il nome dall’omonimo album del cantautore napoletano, pubblicato nel lontano 1980 e pietra miliare di tutta la sua discografia.

Come è facile immaginare, il concerto sarà una sorta di tuffo nel passato per tutti i fan di Pino Daniele, che per due ore potranno tornare a vivere l’atmosfera magica che caratterizzò non solo il sound di “Nero a Metà” ma, più in generale, tutta la scena musicale napoletana a cavallo tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80, un vero e proprio periodo d’oro dal punto di vista artistico e culturale per la città.

E infatti, non a caso, dopo un primo set acustico che vedrà Tullio De Piscopo (percussioni), Rino Zurzolo (contrabbasso) ed Elisabetta Serio (piano) accompagnare Pino Daniele, la seconda parte del concerto vedrà materializzarsi sul palco la band che 34 anni fa diede vita a “Nero a Metà” insieme all’allora 25enne cantautore: James Senese al sax, Gigi De Rienzo al basso, Rosario Jermano alle percussioni, Ernesto Vitolo al piano e Agostino Marangolo alla batteria. Un parterre di musicisti di primissimo livello per quello che si annuncia un concerto davvero imperdibile, non solo per i fan di Pino Daniele ma per tutti gli amanti della buona musica.

I biglietti ancora disponibili hanno un costo che va dai 56 euro della poltrona laterale numerata ai 70 della poltronissima numerata (qui maggiori info su come acquistarli online).

Non perdere questo appuntamento con la grande musica e raggiungi Napoli dalle isole del Golfo o da Sorrento in modo rapido e comodo con gli aliscafi Snav! Qui tutte le informazioni sugli orari delle partenze e su come prenotare online sul nostro portale snav.it.