Trofeo del Gattopardo 2018

Trofeo del Gattopardo 2018

Se dal 14/06 al 17/06 ci si trova a Lipari, nelle meravigliose isole Eolie, allora si avrà, proprio in questi giorni, la possibilità di partecipare alla 9 edizione del Trofeo del Gattopardo.

La manifestazione è dedicata alle auto d’epoca, che sfileranno in tutta la loro bellezza e fascino e si sfideranno in diverse competizioni, come la Gara di Regolarità e il Defilè di Eleganza,  tutto questo nel meraviglioso scenario naturale offerto dall’isola di Lipari. L’evento, unico nel suo genere, è realizzato dall’associazione Associazione Cultori Auto di Interesse Storico (A.C.A.I.S.).

La manifestazione è cresciuta nel corso del tempo, diventando uno degli appuntamenti internazionali di rilievo tra i cultori delle auto d’epoca. L’importanza dell’evento è sottolineato anche dall’aver ricevuto la medaglia di rappresentanza insignita dal Presidente della Repubblica Italiana.

Lo scopo del Trofeo del Gattopardo è anche quello di promuovere, attraverso tour studiati, il patrimonio artistico e storico delle isole Eolie. Particolare risalto è dato anche alla tradizione enogastronomica eoliana, che da sempre rappresenta un ulteriore volano per il turismo, ma è anche riconosciuta come patrimonio della cultura immateriale dall’UNESCO.

Novità di quest’anno sarà l’escursione sull’isola di Stromboli, che avrà come meta Porto Pertuso, il porto più piccolo del mondo! Nel corso del Trofeo del Gattopardo si terrà anche un convegno dal tema “Scaglione la forza della Fantasia” dedicato alla figura dello stilista d’auto Franco Scaglione. Parteciperanno all’evento gli eredi di Scaglione.

Atmosfere retrò, eleganza, storia e cultura: Lipari in questi giorni si prepara a vivere giornate indimenticabili dedicate al fascino delle auto d’epoca.

 

 

Eolie: il 30 agosto a Lipari il Piccolo Teatro di Modica con “Pericolosamente”, di Eduardo De Filippo

lipari, teatro castelloNel Teatro del Castello di Lipari, il 30 agosto 2011, il Piccolo Teatro di Modica interpreterà la commedia in atto unico “Pericolosamente” di Eduardo De Filippo, diretto da Marcello Sarta.

Michele, dopo 15 anni negli Usa, torna a Napoli e il suo vecchio amico Arturo gli offre una sistemazione in casa sua. Ad attenderlo c’è Dorotea, moglie di Arturo, che confessa all’uomo che il marito tenta di ucciderla ogni giorno con una rivoltella, ma lei miracolosamente rimane illesa.
Quando Michele assiste direttamente alle liti dei coniugi vuole chiamare la polizia, ma Arturo gli rivela che la pistola è solo una scacciacani e serve per addolcire la moglie, dal carattere capriccioso e irascibile. Quando i due amici stanno per uscire a cena, Dorotea sbarra loro la strada e Arturo provvede subito a sparare un colpo di pistola: la donna si scansa e augura a entrambi una buona serata. Il marito spara altri tre colpi e Michele gli chiede: “Artu’, ma chella mo nun aveva fatto niente…”, e Arturo risponde “Mo no, ma io quanno torno stanotte, tengo suonno e voglio durmì”.

Ricordiamo, infine, che l’arcipelago eoliano è raggiungibile imbarcandosi al porto di Napoli sugli aliscafi Eolie Snav.

Eolie: Festival del Fuoco a Stromboli dal 23 al 30 luglio

Torna per 8 giorni, nell’incantevole palcoscenico naturale di Stromboli, il meraviglioso Festival del Fuoco.

L’isola vulcanica ospiterà per 8 giorni, dal 23 al 30 luglio, i più grandi artisti internazionali che danzeranno su coreografie infuocate piene di adrenalina, regalando al pubblico emozioni uniche.

La kermesse, il cui tema di quest’anno è “Fire is Passion”, partirà sabato 23 luglio al Teatro al Castello di Lipari con lo spettacolo Passiones, di Rubén Celiberti.
Ogni giorno Lipari ospiterà un susseguirsi di appuntamenti ricchi di danze, spettacoli e performance incandescenti tra cui “Oltre il confine dell’essere”, del circense Ignazio Grande; inoltre si esibirà la ginnasta israeliana Firefingers, che farà nascere dalle sue dita fiamme incandescenti che volteggeranno nell’aria.
Il 30 luglio, ultimo giorno del Festival del Fuoco, ci sarà un grande spettacolo “Love burns like Fire“, con tutti gli artisti sul palcoscenico.

Per ulteriori informazioni +39.329.6509941; il costo del biglietto è di 10 euro.

I turisti che non vogliono perdersi questo spettacolo “infuocato”, possono raggiungere l’arcipelago eoliano imbarcandosi al porto di Napoli sugli aliscafi Eolie Snav.

Eolie: Arteolie a Lipari dal 1° al 3 luglio

arteolie a lipariE’ partita la quarta edizione di Arteolie, manifestazione volta a far conoscere e valorizzare l’artigianato eoliano.

L’evento, che è giunto alla sua quarta edizione, si svolge quest’anno dal 1° al 3 luglio, nella splendida Piazza Marina Corta di Lipari.

Numerosi gazebi sono allestiti per ospitare artisti ed artigiani locali, i quali esibiranno le loro doti e i loro manufatti a turisti e cittadini. Arteolie è stata ideata appunto per recuperare ed evidenziare le grandi risorse ambientali, culturali e umane del territorio eoliano, un ricco patrimonio da tutelare e rispettare.

Sia nella piazza che al mare saranno organizzate le varie competizioni folkloristiche, tra cui i giochi tradizionali a premi, ideati da Francesco D’Ambra, in arte il Figlio d’oro, e il famoso palio dei gozzi, dove isolani e turisti parteciperanno in uno spirito giocoso e competitivo.

L’effervescente atmosfera si accenderà anche la sera, dove i gruppi musicali di Lipari si esibiranno con tanta buona musica e i ballerini eoliani danzeranno per gli spettatori.

Ricordiamo ai turisti che l’arcipelago eoliano è raggiungibile imbarcandosi al porto di Napoli sugli aliscafi Eolie Snav.