Max Gazzè a Barcellona

max gazzè in concerto

Max Gazzè a Barcellona

 

Musica d’autore da esportare oltre i confini nazionali: si chiude letteralmente con il botto l’ultimo tour di Max Gazzè, il celebre cantautore romano autore di alcune delle più importanti hit della musica italiana degli ultimi 20 anni, tra cui ricordiamo “La favola di Adamo ed Eva”, “Mentre dormi” e “Il timido ubriaco”.

L’artista, infatti, si esibirà a Barcellona il prossimo 10 novembre, a conclusione di un percorso di concerti che lo ha visto calcare i palchi di alcune delle più importanti città europee tra cui Londra, Dublino, Parigi, Amsterdam, Madrid e Valencia. L’evento si svolgerà nella Sala Apolo, situata nel cuore della metropoli catalana. Quale occasione migliore, dunque, per tutti i fan che hanno in programma una vacanza a Barcellona in questo periodo, per ascoltare dal vivo uno dei più grandi talenti prodotti dalla scena musicale italiana nell’ultimo periodo?

Il tour Alchemaya, lo ricordiamo, è partito ufficialmente lo scorso 5 agosto alle Terme di Caracalla a Roma e presenta una interessante particolarità: i brani sono eseguiti dal cantautore insieme alla Alchemaya Symphony Orchestra, un’unione tra stili musicali diversi i cui risultati sono davvero sorprendenti.

Per tutti coloro che non vogliono perdere l’opportunità di ascoltare i brani di Max Gazzè riarrangiati in chiave orchestrale nella splendida cornice del capoluogo catalano, saranno a tua disposizione i traghetti Genova Barcellona, che con una navigazione comoda e piacevole ti trasporteranno nel cuore di un’esperienza musicale unica.

Perché rinunciare al progetto di una vacanza all’insegna di arte, divertimento, cultura e tanta buona musica? Prenota subito il tuo viaggio per Barcellona collegandoti al sito www.snav.it!

Barcellona: concerto The Cure

Il celebre gruppo britannico The Cure nel corso del 2016 si è regalato un tour mondiale che farà tappa a Barcellona il 26 novembre. Il concerto si terrà presso il Palau Sant Jordi e l’evento inizierà alle ore 19:45.  La formazione che si esibirà vedrà protagonista la voce inconfondibile e profonda di Robert Smith, il basso di Simon Gallup, le tastiere di Roger O’Donnell, la batteria di Jason Cooper e il suono della chitarra di Reeves Gabrels.

La musica dei Cure conquista dal 1976 moltissimi fan. La band britannica ha saputo creare uno stile riconoscibile attraverso una gamma di suoni ora trascinanti e potenti, ora sussurrati e malinconici. Molto spesso la loro musica è stata definita  “goth” e “darkwave”, in particolare dopo l’uscita dell’album Pornography, assunto come pietra miliare del genere.

Tali definizioni, tuttavia, sono state spesso messe in discussione dallo stesso Robert Smith, che ha più volte contestato l’applicazione di etichette precise alla propria musica, quasi a voler sottolineare l’unicità e la varietà del mondo musicale costruito dai Cure.

Tra le canzoni più note del gruppo c’è “Boys Don’t Cry” del ’79, che alla melodia accattivante e pop contrappone un atteggiamento nostalgico che corrisponde al particolare approccio con cui Robert Smith interpreta i suoi pezzi.

La vena intimistica, sospesa tra sogno e realtà, possibile e impossibile, e il desiderio di creare un universo consolatorio, quasi ovattato, si può ritrovare in canzoni come “Picture of you”, “Last day of summer”, “Trust” oppure “To wish impossible thing”. Non mancano all’interno della produzione del gruppo canzoni dal tono più spensierato e dalle sonorità tipicamente pop come “Close to me”, “Lovecats” e “Friday I’m in Love”, tanto per citare alcuni brani.

Il concerto dei Cure a Barcellona sarà l’occasione per ascoltare dal vivo le hit indimenticabili della band, che pur essendo sulla scena musicale da trent’anni non smette mai di attirare vecchi e nuovi fan. L’apertura del concerto sarà affidata al gruppo The Twilight Sad. Se non vuoi perderti l’emozione unica di vedere concerto dei Cure a Barcellona, prenota subito il tuo biglietto sulle navi Genova Barcellona e vivi in prima persona i grandi eventi musicali.