Sicilia: il Carnevale di Acireale

carnevale acireale 2011Il Carnevale di Acireale, definito il più bello della Sicilia, quest’anno aprirà i battenti sabato 19 febbraio e terminerà martedì 8 marzo.

Al centro del nutrito programma le sfilate dei carri allegorico grotteschi, ideati e creati dai maestri acesi, campioni della satira e ineguagliati artigiani della cartapesta; i carri infiorati che, unici nel contesto carnascialesco italiano, hanno saputo unire la gioia e l’irriverenza del Carnevale alla gentilezza dei fiori; i gruppi in maschera dai fantastici e pomposi costumi.

Poi il grande pubblico: si riversano nelle strade di Acireale circa un milione di visitatori provenienti da tutta Italia e anche dall’estero.

Sono questi i tratti somatici che rendono unico il Carnevale di Acireale, inimitabile anche per le esclusive parate allegoriche in notturna: colorite e sfrenate, si snodano nel monumentale scenario barocco, tra la pietra bianca di chiese e palazzi Seicenteschi e Settecenteschi, e il caldo colore nero del selciato lavico.

I turisti che vogliono partecipare al carnevale acese possono raggiungere la Sicilia dal porto di Napoli con i traghetti per Palermo Snav e proseguire lungo l’autostrada diretta a Catania.