Sardegna: la sagra di S. Efisio a Cagliari

la festa s. efisio si svolge a CagliariLa Sardegna, antico crocevia di popoli e culture, ha mantenuto intatte nei secoli alcune sue tradizioni.

La sagra di S. Efisio è una festa che si svolge a Cagliari ogni 1° Maggio a partire dal 1657. Si tratta di una delle celebrazioni più popolari e significative del capoluogo sardo che commemora S. Efiso, il martire guerriero cui gli abitanti si erano rivolti per salvarsi da una terribile epidemia di peste e dall’invasione dei pirati del 1655.

La festa religiosa prevede lo svolgersi di una solenne processione con il simulacro del Santo, che parte dal quartiere di Stampace per concludersi nella piccola chiesa intitolata al martire a Nora, un paese che dista circa 35 Km dal capoluogo sardo. Infatti proprio qui S. Efiso avrebbe subito il martirio nel IV secolo d.C.

Durante i festeggiamenti si svolge la sfilata dei Cavalieri del Campidano che indossano i costumi tipici dell’isola sarda e in sella a bei cavalli ornati di fiori dai colori vivaci accompagnano la processione fino a Nora. Una particolarità della festa è la parata dei cosiddetti “traccas”, carri addobbati a festa trascinati da buoi, in cui sono esposti i prodotti tipici sardi, dall’artigianato ai dolci messi in bella mostra nei cestini appositamente intrecciati per l’occasione.

I turisti che desiderano assistere alla sagra di S. Efisio possono raggiungere da Olbia il capoluogo sardo proseguendo lungo l’autostrada diretta a Cagliari.

E’ possibile invece arrivare in Sardegna partendo dal porto di Civitavecchia imbarcandosi sui traghetti per Olbia Snav.