Sardegna: festa dell’Annunziata nel mese di maggio 2011 a Bitti

Nel comune di Bitti, situato al confine tra le provincie di Sassari e di Olbia-Tempio, si festeggia ogni anno nel mese di maggio la festa di Nostra Signora dell’Annunziata.

Il secondo venerdì di maggio inizia la novena e i fedeli si trasferiscono nelle bianche cumbessias, tipiche casette religiose di epoca nuragica, costruite per ospitare i pellegrini.

I novinanti, protagonisti della festa, partecipano a balli tradizionali e manifestazioni.

Il terzo sabato del mese, vigilia della ricorrenza, alcuni cavalieri ricevono la benedizione del santuario di Nostra Signora del Miracolo, dopodichè si recano al Santuario dell’Annunziata.

La terza domenica del mese, giorno della festa, anche i fedeli si recano a piedi al Santuario dell’Annunziata per fare penitenza e sciogliere i voti.

Il martedì seguente, il gruppo di cavalieri seguono il percorso inverso insieme a novinanti e fedeli che ritornano nelle proprie case con un corteo di automobili.

I turisti che desiderano partecipare a questa festa tradizionale e religiosa, possono raggiungere la Sardegna imbarcandosi al porto di Civitavecchia sui traghetti per Olbia Snav.