Procida: Abbazia di San Michele

0 commenti 7 marzo 2017

Raggiungendo l’isola di Procida salta agli occhi la cosiddetta “Terra Murata”, unico promontorio di un’isola completamente pianeggiante, sulla cui cima spicca imponente ed a picco sul mare l’Abbazia di San Michele Arcangelo.

L’abbazia, risalente alla seconda metà dell’XI secolo, fu costruita nel borgo della Terra Murata, in quanto unico nucleo abitativo dell’isola dopo le invasioni barbariche e saracene, ed è intitolata a San Michele Arcangelo patrono dell’isola.

La spettacolare struttura, costruita dai benedettini a circa 90 metri di altezza sul mare, oggi rappresenta un importante luogo di culto e visite da parte dei tanti turisti che approdano sull’isola. Essa è posta su due livelli: quello superiore ospita la chiesa, mentre il piano inferiore comprende l’intero complesso abbaziale (suddiviso a sua volta su altri 3 livelli).

L’Abbazia di San Michele Arcangelo è tra le chiese più prestigiose e ricche del meridione d’Italia e custodisce un grande patrimonio di arte e storia. All’interno di quest’ultima, infatti, oltre la chiesa, oggetto di migliaia di visite all’anno, è possibile visitare altri importanti luoghi d’interesse, come il Presepe permanente, composto da antichi pastori in legno e terracotta risalenti alla scuola napoletana del XVIII secolo, o l’antica Biblioteca dove è possibile trovare testi risalenti al XVI secolo.

I numerosi turisti che visitano l’Abbazia di San Michele Arcangelo restano stupiti e affascinati dai tesori nascosti all’interno di questo straordinario monumento.

Per visitare l’Abbazia e scoprire le tante ricchezze che essa offre, raggiungi velocemente Procida con gli aliscafi SNAV, che offre il collegamento marittimo da Napoli e dalle altre isole del golfo, garantendo comfort e professionalità. Prenota subito il tuo viaggio con SNAV e scegli i nostri aliscafi per procida!

Related posts:

  1. Procida: minestra d’orzo Tra le specialità che si possono gustare presso l’isola di...
  2. Procida: cicarelle e patate Tra le ricette che si possono gustare sull’isola di Procida...

Articoli correlati elaborati dal plugin Yet Another Related Posts.

Tags: , ,

Categoria: luoghi da non perdere