Piatti tipici croati: cosa mangiare in Croazia

La Croazia è una terra conosciuta non solo per le sue spiagge, per l’inestimabile patrimonio artistico che custodisce o per gli scenari paesaggistici e naturali mozzafiato che offre ai visitatori: la sua cucina, infatti, racchiude i segreti di un’arte secolare alla quale hanno dato il loro apporto tutte le regioni del Paese. Il risultato finale è un universo variegato e ricco di ricette, sia di mare che di terra, che esprimono le tradizioni culinarie dell’area continentale e di quella costiera.

Per avere una panoramica completa sulle ricette croate, ti invitiamo a visitare questa pagina; in questo articolo, invece, passeremo in rassegna soltanto alcuni dei più celebri piatti tipici croati regione per regione.

Cominciamo con i piatti tipici della regione di Zagabria e della Croazia Nord-Occidentale. In questa zona l’influenza mitteleuropea è più evidente e la gastronomia risente chiaramente degli influssi della cucina austriaca, per cui si basa soprattutto su piatti di carne arrosto o allo spiedo. Tra questi spiccano le Pecenje con mlinci, un tipo di carne che generalmente viene accompagnata da patate arrostite o da pasta al forno; Peka janjetina, carne di agnello cotta alla piastra sotto la cenere; Zagrabacki odrezak, una bistecca di vitello ricoperta da formaggio e prosciutto.

Passiamo poi alla Slavonia, regione confinante con l’Ungheria, dalla quale ha preso ispirazione per numerosi piatti. Tra questi troviamo ricette in cui spiccano sapori forti e decisi tra cui aglio, paprika e spezie varie, che donano alla cucina della Slavonia un piglio molto intenso. I piatti tipici più celebri sono il Cobanac, uno stufato di carne che si avvicina molto al gulash; il Fis paprikas, piatto a base di pesce in umido cucinato con paprika e servito insieme a un contorno di pasta; abbiamo infine il Kulen, una salsiccia piccante che viene accompagnata da formaggio, sottaceti, pomodoro e peperoni.

Spostiamoci ora in Dalmazia, regione costiera: come è naturale, qui la cucina tipica parla soprattutto di piatti mediterranei a base di pesce, frutti di mare, olio di oliva, aglio. Possiamo citare i calamari impanati e fritti (Lignje), il risotto ai frutti di mare, il brodetto di pesce con polenta, lo stufato di manzo accompagnato da gnocchi (Pasticada) e infine l’agnello di Cres, carne insaporita da speciali erbe aromatiche.

Chiudiamo infine parlando della cucina tipica dell’Istria, regione settentrionale; famosa per il suo celebre prosciutto affumicato, offre una scelta di piatti che comprende anche la Manestra, un minestrone di verdure e fagioli, la pasta fresca al tartufo che si accompagna alla selvaggina locale e la frittata di asparagi selvatici.

Preparati anche tu a scoprire il lato gastronomico della Croazia e raggiungi questa splendida terra con Snav: traghetti e mezzi veloci da Ancona e Pescara verso Spalato. Consulta il calendario delle partenze e prenota subito la tua vacanza online con Snav!