Parco metropolitano di interesse regionale delle colline di Napoli

Il Parco Metropolitano delle colline di Napoli è una zona situata nella parte nord-occidentale della città partenopea, e si estende su un territorio di 2215 ettari.

Il Parco, istituito nel 2004, mira a preservare il patrimonio naturale e agricolo dell’area metropolitana di Napoli. Il sistema collinare poggia su un basamento di tufo giallo con ampie conche e cavità naturali che si alternano a strisce coltivate terrazzate.
La fauna dell’area annovera principalmente volpi, moscardini, arvicole, faine e donnole. La vegetazione della zona boschiva è perlopiù rappresentata da castagni, mentre le zone più illuminate sono decorate da ginestre.
L’agricoltura nella zona del parco viene concepita come risorsa importante per l’equilibrio tra territorio ed espansione urbanistica. Le oltre 1300 aziende agricole a conduzione familiare della zona hanno quindi una funzione importantissima per la tutela del patrimonio naturale partenopeo.

Per chi volesse visitare lo splendido parco metropolitano delle colline, ricordiamo che è possibile raggiungere Napoli da tutte le città servite dalle navi Snav.