Sardegna: Parco Archeologico di Turris Libisonis, Porto Torres

turris libisonisIl Parco Archeologico di Turris Libisonis è situato a Porto Torres e conserva al suo interno i più importanti monumenti d’epoca romana di tutta la Sardegna.

Tra i reperti archeologici più rilevanti troviamo i resti delle terme chiamate Palazzo del Re Barbaro: secondo la leggenda, infatti, la dimora dell’imperatore Diocleziano sorse proprio su queste rovine.

All’interno del Parco Archeologico ci sono anche i resti delle Terme Maetzke e delle Terme Pallottino, che prendono il nome dai loro scopritori.

Le Terme Maetzke sono collocate sopra un quartiere di età augustea; le Terme Pallottino hanno ben conservati gli splendidi mosaici pavimentali che impreziosivano le stanze.
Nel Parco è stata scoperta da poco anche la “Casa dei mosaici”, così chiamata perchè conserva ancora meravigliosi mosaici policromi.

Il Parco Archeologico di Turris Libisonis si estende per 20 ettari circa ed è visitabile in ogni periodo dell’anno. I biglietti si acquistano presso la biglietteria Museo e si organizzano anche visite guidate tramite la Cooperativa L’Ibis (www.ibiscoop.com).

Ricordiamo inoltre che la Sardegna è raggiungibile imbarcandosi al porto di Civitavecchia sui traghetti Sardegna Snav.