Sicilia: Palazzo Gangi-Valguarnera e Il Gattopardo di Luchino Visconti

Il Palazzo Valguarnera-Gangi, l’ edificio settecentesco situato vicino alla Galleria d’Arte Moderna Sant’Anna a Palermo, è stato d’ispirazione al regista Luchino Visconti per un celebre film: “Il Gattopardo“.
Il kolossal drammatico del 1963, tratto dal romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa e vincitore della Palma d’oro al Festival di Cannes, scelse proprio Palermo come principale location.
Le strade asfaltate vennero ricoperte da terra battuta e le saracinesche furono sostituite da persiane e tende.
Location perfetta e in ottimo stato di manutenzione fu invece Palazzo Gangi, in cui venne girato il ballo finale, una delle scene più memorabili del film.
Il regista volle arricchire comunque gli ampi spazi interni con mobili, arazzi, quadri e suppellettili donati dagli Hercolani e dal musicologo Gioacchino Lanza Tommasi. Grazie alla magnificenza del palazzo e alle opere con cui venne arricchito, “Il Gattopardo” si aggiudicò anche il Nastro d’Argento alla migliore scenografia.

Ricordiamo ai turisti desiderosi di visitare il Palazzo Valguarnera-Gangi, che possono raggiungere la Sicilia imbarcandosi a Napoli sui traghetti per Palermo Snav.