Sardegna: Nanni Loy

Giovanni Loi, in arte Nanni Loy, è stato un famoso regista e attore, nato a Cagliari nel 1925.

Diplomatosi in regia esordì con il film comico Parola di Ladro, diretto insieme a Gianni Puccini.

La sua vena umoristica si affermò con i film Audace colpo dei soliti ignoti, Resistenza, Un giorno da Leoni, e molti altri ancora.

Nanni Loy si affermò in seguito come attore nella fortunatissima serie televisiva del 1964 Specchio segreto, la prima Candid Camera italiana, dalla comicità straordinaria.

Realizzò per la televisione tanti film di successo come Viaggio in seconda classe, Café Express, Mi manda Picone, Amici miei atto III, Pacco, doppio pacco e contropaccotto.
Tra le sue ultime opere è da ricordare il film A che punto è la notte, del 1994 e la regia teatrale di Scacco pazzo.

Nella vita Nanni Loy è stato un grande tifoso della Lazio e suo figlio Francesco è un musicista che ha suonato negli anni settanta, con Massimo Altomare, godendo di una certa notorietà con il genere country rock.

Nanni Loy è morto a Fregene nel 1995 all’età di 69 anni.

I turisti che desiderano visitare la terra natia di questo grande personaggio, possono imbarcarsi al porto di Civitavecchia sui traghetti per Olbia Snav.