Sicilia: la Martorana di Palermo

1 commenti 28 novembre 2011

martorana palermoLa Chiesa S. Maria dell’Ammiraglio, meglio conosciuta come la Martorana di Palermo, è tra i Monumenti nazionali custoditi, per la grande importanza storica.

L’edificio sacro, affacciato sulla prestigiosa Piazza Bellini, fu edificato nel 1143 per volere di Giorgio d’Antiochia, ammiraglio siriaco del re normanno Ruggero II.

La chiesa ha questi due nomi, perchè fu costruita vicino al monastero benedettino, fondato dalla nobildonna Eloisa Martorana, e perchè d’Antiochia fece edificare anche il Ponte Ammiraglio sul vicino fiume Oreto.

Lo stile architettonico della Martorana è greco-bizantino, con volte affrescate da Olivio Sozzi, Antonio Grano e Guglelmo Borremans. La cupola e le pareti superiori sono rivestite da decorazioni musive di periodo bizantino.
I mosaici raffigurati nella cupola rappresentano il Cristo, al centro, i 4 arcangeli e i patriarchi. Nelle nicchie si possono ammirare i quattro evangelisti e gli altri apostoli.

Gli amanti dell’arte bizantina che volessero visitare la splendida Martorana, possono approdare in Sicilia imbarcandosi a Napoli sui traghetti per Palermo Snav.

No related posts.

Articoli correlati elaborati dal plugin Yet Another Related Posts.

Tags: , , , , , , , , , ,

Categoria: luoghi da non perdere