L’isola di Brac: scopriamola insieme

Brac, anche nota come “la perla dell’Adriatico” per la sua bellezza, il suo clima e la sua posizione, è un’isola della costa dalmata della Croazia.

Con la sua natura rigogliosa e i suoi tanti angoli di paradiso, i vari siti e monumenti storici e anche tanto divertimento, Brac (o Brazza, che dir si voglia) è davvero un’isola splendida e tutta da scoprire.

I centri più importanti dell’isola sono Bol, Supetar, Milna, Sumartin, Sutivan e Postira. Nei pressi di ogni centro vi sono bellissime spiagge.

Zlatni Rat è una delle 10 spiagge più belle al mondo e si trova a Bol. Deve la sua particolare bellezza alla sabbia fine e bianca e alla sua conformazione a triangolo con una lunga punta che finisce sommersa tra le onde del mare cristallino e che cambia la sua forma a seconda delle correnti. Una spiaggia ventosa, ideale per chi pratica windsurf.

Brac, tuttavia, non offre solo mare e spiagge: potrete fare escursioni in luoghi dal fascino antico e ammirare le tante bellezze naturali.

Cosa visitare a Brac?

L’Eremo di Blaca: uno dei monumenti più importanti di Brac. In antichità monastero dei padri glagoliti, poi diventato anche un osservatorio astronomico. Situato tra Milna e Bol, l’Eremo di Blanca è un monumento da non perdere.

La montagna Vidova Gora: la montagna più alta di tutte le isole dell’Adriatico. Situata nelle vicinanze di Bol. Per chi sale in cima, regala una vista mozzafiato su tutta Brac e anche sulle isole circostanti.

La Grotta Kopacina: un sito interessantissimo risalente al periodo preistorico. Lunga 12 metri, si trova a circa venti minuti da Donji Humac. Nella grotta si trovano importanti manufatti preistorici e addirittura ossa risalenti al periodo del mesolitico.

La Grotta del Drago: un luogo affascinante e misterioso. Si trovano all’interno della grotta elementi della mitologia slava che narrano di storie di fate, lupi mannari, streghe e giganti.

Il Museo dell’isola di Brac: l’insediamento più antico di tutta l’isola con quasi 5000 anni. Vi si può ammirare un grande patrimonio culturale: da monumenti in pietra risalenti al periodo romano fino a reperti della II Guerra Mondiale.

Oltra a reperti storici e spiagge Brac, e in particolare Bol, offre ai turisti una vasta scelta per divertirsi.

Bol è la zona più viva con discoteche, bar, pub e ristoranti che offrono una cucina buonissima con piatti di pesce e carne a prezzi modici. Per chi ama lo sport, inoltre, Bol offre campi di calcetto, da tennis, pallavolo, basket e tanti percorsi percorribili in bici.

 

Come raggiungere Brac?

Oggi è più facile che mai!

Con la tratta Pescara – Bol, Snav ti porta drettamente sull’isola senza fare scalo a Spalato!

Prenota subito il tuo viaggio per Brac a bordo degli aliscafi Snav con il booking online su snav.it.