Sicilia: involtini di pesce spada

gli involtini di pesce spada sono una pietanza tipica della SiciliaUna fresca e saporita ricetta tipica siciliana, da cucinare anche alla griglia e gustare in compagnia nelle calde serate estive, sono gli involtini di pesce spada.

La preparazione di questo gustoso secondo piatto è facile e veloce.

Si procede iniziando con il ripieno: in una terrina unire 150 gr di pangrattato, 70 gr di caciocavallo grattugiato, 50 gr di pesce spada rosolato e tritato, 30 gr di capperi, 50 gr di olive verde snocciolate e 1 ciuffo di prezzemolo finemente tritato; insaporire con sale e pepe a piacere.
Impastare gli ingredienti con 50 gr di salsa di pomodoro e olio di oliva fino a quando il ripieno risulterà compatto.
Tagliare a fettine 450 gr di pesce spada, aprirle il più possibile e farcirle con l’impasto, quindi arrotolarle.
Infilzare gli involtini in uno spiedo alternandoli a foglie di alloro e spicchi di cipolla cruda.
Cuocere in forno o alla griglia per circa 15 minuti e servire accompagnato da verdure fresche di stagione.

I turisti che volessero assaggiare sul posto gli involtini di pesce spada siciliani possono raggiungibile la Sicilia partendo dal porto di Napoli con i traghetti per Palermo Snav.