Impepata di cozze alla messinese

Conoscere bene un luogo vuol dire non solo visitarne i punti d’interesse e godere di tutte le attrattive che esso offre, ma anche gustarne i suoi piatti tipici.

Oggi vi presentiamo una delizia culinaria della meravigliosa città di Messina: l’impepata di cozze alla messinese.

In città è chiamata la “pepàta di cozze”, ed è un piatto irrinunciabile per tutti coloro che amano gustare in tavola i frutti di mare.

Si tratta di un piatto semplice, leggero e veloce da preparare, solitamente inserito dai tanti ristoratori messinesi come antipasto principale nei loro gustosi menu tradizionali.

Per preparare al meglio questo piatto tipico, bisognerà innanzitutto pulire le cozze, lavandole accuratamente con una retina e strappando via il bisso, ovvero quel filamento che presenta il mollusco sul lato stretto della conchiglia.

Si peleranno poi i pomodorini, sbollentandoli per un paio di minuti e dividendoli a metà, per poi tagliarli successivamente a filetti o a cubetti.

Tritata finemente qualche foglia di prezzemolo, si provvederà poi a mettere i gambi del prezzemolo in un capiente tegame ricco d’olio extravergine d’oliva, assieme a degli spicchi d’aglio in camicia e del peperoncino.

Una volta soffritti e rosolati bene sia l’aglio che il prezzemolo, si uniranno a questi le cozze. Solo a questo punto bisognerà alzare la fiamma e coprire il tegame con un coperchio, facendo cuocere i frutti di mare e mescolando di tanto in tanto il tutto.

Appena si saranno aperti tutti i molluschi all’interno del tegame, si aggiungeranno i filetti di pomodoro ed il prezzemolo tritato e, dopo qualche minuto, abbondante pepe nero macinato.

Per finire bisognerà ungere leggermente delle fette di pane e tostarle in padella, per poi servire l’impepata di cozze molto calda con il suo sugo ed il pane casareccio tostato.

Si usa, solitamente, servire a tavola l’impepata di cozze in enormi zuppiere fumanti.

Per chi volesse gustare in maniera più intensa questo delizioso piatto di mare, esiste anche la versione “in bianco” .. ovvero senza l’aggiunta dei filetti di pomodoro.

Ottimo abbinamento a questo delizioso antipasto messinese può senz’altro essere un vino bianco D.o.c. Sicilia, con i suoi profumi di frutta tropicale ed il gusto fruttato dal finale agrumato.

La “pepàta di cozze” messinese vi aspetta sulle tavole siciliane assieme a tante altre delizie culinarie tipiche regionali. E le dosi? Ecco le quantità giuste per preparare questo piatto per 4 persone:

  • 2,5 kg di cozze;
  • 5 pomodori “piccadilly”;
  • 1 mazzetto di prezzemolo;
  • 1 peperoncino rosso fresco o secco;
  • 3 spicchi di aglio;
  • Pepe nero macinato fresco – quanto basta;
  • Olio extravergine di oliva – quanto basta;
  • Sale – quanto basta;
  • 8 fette di pane casareccio.

E per scoprire le bontà della cucina siciliana tipica, non ti resta che imbarcarti sui traghetti per la Sicilia e lasciarti sedurti dai sapori del Mediterraneo.