Sicilia: Giardino Inglese di Palermo

Il Giardino Inglese è una splendida area verde di Palermo progettata nell’Ottocento dall’architetto Giovan Battista Filippo Basile.

Basile lo volle realizzare seguendo la morfologia naturale del terreno, ispirandosi ai classici “giardini all’inglese”. Inoltre, fece piantare piante provenienti da ogni parte del mondo per rendere l’atmosfera ancora più esotica e estremamente suggestiva.

Il Giardino Inglese di Palermo ospita inoltre sculture, statue e busti di personaggi celebri che hanno fatto la storia della Sicilia, tra cui un monumento a Giuseppe Garibaldi scolpito da Vincenzo Ragusa.

Troviamo anche vasche, fontane, un laghetto artificiale e un tempietto in architettura arabo-normanna progettato da Ernesto Basile.

Quest’area verde è molto frequentata dalle famiglie con bambini e da chiunque voglia immergersi in un’oasi di tranquillità e allontanarsi dal via vai e dal traffico cittadino.

I visitatori possono accedere al Giardino Inglese di Palermo da Via Libertà, Via Duca della Verdura, Via del Giardino e Via Croci. L’ingresso è aperto al pubblico tutti i giorni. Ricordiamo ai turisti che possono approdare in Sicilia imbarcandosi a Napoli sui traghetti per Palermo Snav.