Croazia: Strukli, ravioli ripieni di ricotta

0 commenti 28 gennaio 2011

La cucina della Croazia, fonda le proprie radici in quella slava, ma con il passare degli anni ha subito l’influenza dei paesi confinanti quali l’Austria e l’Italia, e può essere suddivisa in cucina continentale e in cucina mediterranea.

Grazie ai rinomati cuochi che li hanno resi famosi, gli Strukli sono senza dubbio il piatto croato piu’ conosciuto nel mondo. Si chiamano anche Strukli di Zagorje e sono amati dappertutto, specie a Zagabria. La preparazione della sottile pasta sfoglia e’ probabilmente stata ripresa dai Turchi quando fecero le loro conquiste avviandosi verso Vienna. Gli strukli vengono riempiti con zucca, papaveri o mele…ma i piu’ amati sono quelli al formaggio fresco. Gli Strukli si mangiano cotti, nel brodo, si servono anche al posto del dolce, ma sono amati soprattutto come antipasto, cotti e poi messi un paio di minuti al forno e conditi con panna.

Per 4 persone occorrono questi ingredienti: 600 gr di farina, 9 uova, 1 Kg di ricotta e 200 gr di parmigiano.
La preparazione di questa buonissima ricetta la potete trovare sul sito universocucina.com, mentre se la volete gustare in Croazia potete imbarcarvi ad Ancona o a Pescara sulle navi per Spalato Snav.

No related posts.

Articoli correlati elaborati dal plugin Yet Another Related Posts.

Tags: , , , , , , , , , ,

Categoria: Sapori mediterranei

Comments are closed.