Croazia: il Palazzo dei Rettori a Dubrovnik è sopravvissuto a terremoti ed esplosioni

il palazzo dei rettori si trova a dubrovnikIl Palazzo dei Rettori a Dubrovnik, chiamato anche Palazzo del Principe, è stato un tempo il più importante palazzo pubblico, in quanto ospitava la sede del governo della città e il Principe.

Nel 13° secolo si era sviluppata attorno al Palazzo una fortezza chiamata “castellum”, circondata da quattro torri angolari.
Purtroppo nel 1435 ci fu una grossa esplosione di polvere da sparo nell’armeria e la struttura del Palazzo fu in parte distrutta, ma venne ricostruita dal progetto di Onofrio de la Cava, ingegnere napoletano.

Nel 1463 ci fu una nuova esplosione che causò nuovi danni all’edificio, sempre dovuta alla polvere da sparo, ma il Palazzo resistette anche a questo disastro.

La sfortuna del Palazzo non finì qui: il grande terremoto del 1667 colpì la citta di Dubrovnik e fu danneggiato nuovamente l’edificio, che ancora una volta non crollò.

Grazie ai vari lavori di ristrutturazione, il Palazzo dei Rettori conserva ancora oggi una sfumatura rinascimentale e oltre a essere un Museo storico è anche sede di numerosi concerti, eventi culturali e artistici.

Ricordiamo ai turisti che è possibile raggiungere la Croazia da Ancona o Pescara con i traghetti per Spalato Snav.