Croazia: Goran Bregović

Goran Bregović è un musicista serbo nato da padre croato a Sarajevo nel 1950.

L’artista inizia a studiare violino nella sua città natale, ma viene espulso per mancanza di talento; la madre decide allora di regalargli una chitarra.

Ribelle e autoditatta, Bregović va a vivere da solo già all’età di 16 anni e si mantiene suonando musica folk in un bar di Konjic.

A un concerto dei Beštije, la band di cui fa parte, viene notato da Željko Bebek, che lo invita a suonare il basso nel suo gruppo Kodeksi.
Nel 1971 il musicista suona in un altro gruppo, Jutro che diviene in seguito il leggendario gruppo rock o Bijelo Dugme, famosissimo negli anni ’70 e ’80.

La band si scioglie nel 1989 e Bregović inizia a comporre colonne sonore di numerosi film tra cui La Regina Margot, di Patrice Chereau che vince due premi al Festival di Cannes e Underground di Kusturica, Palma d’oro a Cannes.

Nel 2000 l’artista incide l’album Kayah i Bregović che vende più di 650.000 copie in Polonia; seguono poi 3 concerti d’addio dei Bijelo Dugme.

Goran Bregović vive attualmente a Parigi con la moglie e 3 figlie.

Ricordiamo, infine, che la Croazia è raggiungibile da Ancona o Pescara con i traghetti per Spalato Snav.