Cosa vedere sull’Isola di Hvar

L’isola di Hvar è la meta giusta per qualsiasi tipo di turista. Sia che si viaggi con la famiglia, sia che si viaggi con gli amici il divertimento è sempre assicurato!

Più volte abbiamo accennato alle bellezze naturali del luogo, agli angoli più suggestivi come la baia di Zavala, oppure alle delizie della gastronomia croata, oggi vogliamo offrire ai nostri lettori, una panoramica sui posti da visitare.

Cominciamo il nostro viaggio dall’omonima città di Hvar, conosciuta principalmente per i suoi locali, la movida notturna e le belle spiagge. Di Hvar colpisce subito l’ampia piazza Santo Stefano, da cui si può godere di una vista senza pari sul porto. Domina la piazza la Cattedrale di Santo Stefano. L’edificio è in stile gotico-rinascimentale ed è tra gli esempi più significativi di costruzione religiosa di tutta la nazione.

Una curiosità: nella città si trova anche il primo teatro pubblico di tutta l’Europa. Siamo parlando del Teatro Kazaliste, la cui la costruzione risale al 1612 ed è stato realizzato in stile neo-barocco. Questo fu un luogo di incontro e di cultura, dove le persone di qualsiasi ceto sociale potevano assistere agli spettacoli. Altra meta da non perdere è il Convento di San Francesco, caratterizzato da un meraviglioso campanile, il giardino e il chiostro. All’interno del convento c’è anche un museo.

Po distante dalla cittadina di Hvar c’è Brusje, una località conosciuta principalmente per i campi di lavanda. Qui si possono acquistare tanti prodotti tipici proprio a base di essenza di lavanda, dai liquori ai profumi.

Molto caratteristica è anche la città di Verbosca, dove gli amanti della fotografia potranno sbizzarrirsi nell’immortalare gli angoli più belli di questa pittoresca città. Tra le attrazioni della città c’è la torre-chiesa di Santa Maria della Misericordia e la più grande casa antica chiamata Mirje. A Verbosca è presente anche il Museo dei Pescatori.

Meta turistica e conosciuta per le sue belle spiagge è la città di Gelsa, che si trova a poca distanza da Verbosca. Questa città è rinomata per i localini, il lungomare, ma anche per le gelaterie, che a quanto dicono, offrono il gelato più buono dell’isola.

In precedenza abbiamo dedicato un articolo sulle bellezze di Stari Grad, la seconda città più importante dell’isola, che vanta un caratteristico centro storico, che merita sicuramente una visita. Proprio di fronte a Stari Grad c’è la Penisola di Kabal, che rappresenta un angolo di paradiso caratterizzato da bei fondali, acque cristalline e una natura incontaminata.

Per visitare l’isola di Hvar non bisogna fare altro che prenotare il proprio viaggio con Snav. Infatti, la nostra compagnia offre collegamenti per le isole croate con partenza da Pescara. Visita subito il sito per scoprire le promozioni attive, i costi e gli orari della tratta Pescara – Isole Croate. Con Snav potrai arrivare sull’isola di Hvar viaggiando in maniera comoda e veloce. Acquista subito il tuo titolo di viaggio!