Camp Nou e Museo a Barcellona

0 commenti 3 aprile 2017

camp nou barcellonaNella tua prossima vacanza a Barcellona, anche nel caso in cui non dovessi essere un appassionato di calcio, è impossibile non sentire nell’aria l’elettrizzante e trascinante passione dei tifosi catalani della squadra più importante della città, il leggendario F.C. Barcellona!

La squadra blaugrana gioca le sue partite “in casa” nello stadio di sua proprietà, il Camp Nou, chiamato anche Nou Camp, che ad oggi è il più capiente stadio di calcio in Spagna e in tutta Europa. Ha una capacità di quasi 100.000 spettatori e ciò lascia immaginare la forte emozione che si prova entrando in questa incredibile struttura.

Nei pressi di questo meraviglioso impianto sorgono altre due strutture legate al calcio: il Mini Estadi, ovvero lo stadio della nazionale dell’Andorra e della squadra B del Barcellona, nonché il centro di formazione del vivaio del Barcellona, chiamato La Masia.

Il Camp Nou è spesso utilizzato anche per ospitare grandi eventi non legati al calcio, come i concerti di importanti artisti musicali o le sfilate di moda di famosi stilisti.
Nel 1982 lo stadio riuscì ad ospitare ben 120.000 persone, nell’occasione della celebrazione della Santa Messa tenutasi in occasione della concessione della cittadinanza onoraria di Barcellona ricevuta da Papa Giovanni Paolo II. Visitare il Camp Nou è un’esperienza unica che regala emozioni indimenticabili!

Nella tribuna principale del Camp Nou è presente El Museu del Barça, ovvero il Museo della storia del F.C. Barcellona. Questo fantastico museo ospita ogni anno circa un milione e mezzo di visitatori, ed è infatti il più visitato di tutta la Catalogna.

All’interno del museo si può ripercorrere tutta la storia del club, attraversando varie sale dove è possibile visionare documenti storici della società, vedere proiettate su pareti interattive all’avanguardia le immagini e i video delle grandi vittorie ottenute nel tempo dalla squadra e, infine, arrivare a toccare con le vostre mani alcuni dei numerosi trofei conquistati dal Barcellona, primo su tutti la leggendaria Coppa dei Campioni! Nel museo sono presenti anche delle opere d’arte di alcuni tra i più famosi artisti spagnoli.

Visitare il Museo del Camp Nou ti farà iniziare a capire come mai il motto del club è “mes que un club”, che tradotto sta a significare “molto più di un club”.

La visita al museo vuol dire inoltre prendere parte al tour dell’intero stadio! Infatti, percorrere i corridoi e le sale è solo una delle varie emozioni che si possono provare effettuando il tour: immaginatevi seduti dietro le scrivanie della sala stampa, proprio come gli allenatori o i giocatori prima delle partite, oppure potervi sedere per qualche minuto nei modernissimi spogliatoi della squadra…per poi culminare il sogno di scendere per le famose scale del tunnel principale che danno accesso al campo. Usciti dal tunnel, vi troverete davanti quel manto erboso che hanno calpestato vari fuoriclasse del Barcellona, come Maradona, Cruyff, Ronaldinho e ancora oggi Lionel Messi, e potrete incantarvi ad osservarlo accomodandovi addirittura sulle panchine!

Completando il tour, infine, si accede alla F.C. Barcelona Botiga Oficial, il Mega Store ufficiale del club, una struttura modernissima e sviluppata su tre livelli, che ha reso il merchandising del Barcellona tra i più importanti nelle società sportive di tutto il mondo.

Cosa aspetti allora? Organizza la tua vacanza a Barcellona partendo da Genova con i mezzi SNAV – GNV e vieni a visitare lo Stadio Camp Nou con il suo storico museo, e solo allora capirai cosa rende il Barcellona…mes que un club!

Per maggiori informazioni visita il nostro sito www.snav.it.

Related posts:

  1. Barcellona in autunno Se si sta progettando una vacanza nel periodo autunnale una...
  2. Barcellona: concerto The Cure Il celebre gruppo britannico The Cure nel corso del 2016...
  3. Barcellona, una città da film Barcellona, splendida meta spagnola ricca di opere artistiche e architettoniche...
  4. Barcellona: tradizioni di Natale Barcellona vanta diverse tradizioni natalizie alcune delle quali sono simili...
  5. Museo di Paleontologia a Palermo Una visita a Palermo, per tutti gli amanti della geologia,...

Articoli correlati elaborati dal plugin Yet Another Related Posts.

Tags:

Categoria: luoghi da non perdere