Alla scoperta di Tangeri

0 commenti 3 novembre 2016
Tangeri

photo credit: utente Flicker Luca Conti

Tangeri è una delle città più importanti del Marocco che affonda le proprie radici in un passato lontano. Una storia che comincia con la dominazione fenicia e continua nel corso dei secoli a stupire e affascinare. La città di Tangeri è un luogo dove mistero, cultura e arte creano un mix di fattori che rendono questa località del Marocco Settentrionale una meta irresistibile per molti viaggiatori. Città di mare con una forte vocazione per il commercio e il turismo, il porto di Tangeri è il primo del paese e si trova proprio di fronte lo stretto di Gibilterra.

Tangeri, quindi sorge proprio dove il mar Mediterraneo si incontra con l’oceano Atlantico, al centro di un crocevia che ha permesso a diversi popoli di entrare in contatto tra loro. La città porta il segno delle diverse dominazioni. I primi a lasciare un segno della loro presenza furono per l’appunto i Fenici, a cui fece seguito la dominazione dei cartaginese. In seguito Tangeri fu anche città sotto il controllo dei romani e degli arabi. La città è stata anche sotto l’amministrazione internazionale dalla seconda metà del XIX secolo.

Nella Medina di Tangeri si trova il palazzo del sultano che risale al Seicento ed è oggi sede di un importante museo. Altri luoghi fulcro della città sono la Grande Moschea, il mercato, la Place de France, dove sono presenti  gli hotel più lussuosi e i locali più esclusivi. Diverse sono le attrazioni della città destinate ai turisti. Sicuramente tra i luoghi principali che attirano diversi turisti ci sono le spiagge, la maggior parte delle quali sono dotate di strutture, quali cabine, bar e offrono la possibilità di affittare lettini e sdraio. Molto suggestive sono anche le località balneari e le spiagge presenti nei dintorni.

Durante la giornata è possibile prendere parte a diversi tipi di escursioni come giri in barca, gite in cammello e così via. Di sera non è consigliabile girare da soli senza una guida, in particolar modo in determinati quartieri della città. I suk, invece sono il punto di riferimento per chi desidera acquistare mobili, oggetti decorativi, abiti e articoli in pelle. Ovviamente con i commercianti conviene contrattare, perché alcuni oggetti possono essere in vendita a un prezzo maggiorato.

Per visitare Tangeri e le sue meraviglie sul sito www.snav.it potrai prenotare il tuo viaggio verso questa affascinante città. Potrai scegliere tra le tratte Sète-Tangeri, Barcellona-Tangeri o acquistate il tuo biglietto per la nave Genova-Tangeri. Prenota il tuo biglietto e parti per scoprire i misteri di Tangeri.

 

Related posts:

  1. Da Tangeri a Rabat La costa nord atlantica del Marocco ha un fascino particolare,...
  2. Alla scoperta di Sucuraj Sulla punta orientale della meravigliosa isola di Hvar (Lesina), si...
  3. Alla scoperta di Cartagine Cartagine, elegante quartiere periferico di Tunisi, è una località dove,...
  4. Pisak: un paradiso da scoprire Nelle vicinanze di Spalato, a circa 40Km di distanza, è presente...
  5. Arte alla Certosa di S.Giacomo La Certosa di San Giacomo a Capri è un complesso...

Articoli correlati elaborati dal plugin Yet Another Related Posts.

Tags: ,

Categoria: luoghi da non perdere, Luoghi da scoprire