Piatti tipici di Barcellona

Piatti tipici di Barcellona

Barcellona, città d’arte, storia, cultura, ma anche di ottimo cibo. Chi viaggia verso questa meta sicuramente non avrà problemi nell’assaporare le specialità locali, che per molti versi assomigliano alla cucina italiana. I piatti tipici che si possono gustare a Barcellona sono tanti e la tradizione gastronomica locale comprende sia specialità di terra, che di mare, oppure specialità miste dove gli ingredienti di mare sposano quelli di terra in maniera equilibrata.

Sicuramente un’esperienza gastronomica a Barcellona non può escludere le tapas, i famosi antipasti costituiti per lo più da ingredienti semplici e poco manipolati: come il prosciutto iberico, il pane con il pomodoro, l’escalivada, quest’ultimo un piatto a base di melanzane e peperoni grigliati, che in alcune versioni è accompagnato da pane tostato e acciughe.

Per chi non teme i piatti più impegnativi allora La Bomba è la tapas giusta: un mix di carne macinata e purè di patate rivestito nel pangrattato e coperto di salsa brava ( a base di cipolla e paprika) e salsa allioli (a base di aglio e olio).  Un altro classico molto più leggero e fresco è Esqueixada de Bacallà, che consiste in baccalà crudo accompagnato da pomodori, olive nere e cipolla, condito con olio e aceto. Un’altra variante del piatto prevede nella ricetta l’uso di peperoni verdi.

Da dicembre a marzo si possono gustare, invece i Calçots, cipolle accompagnate da pomodori nyores, aglio, pangrattato e mandorle grigliate. La ricetta varia in base al luogo dove viene gustata: infatti, è un piatto che va gustato in campagna, in locali tipici dove è possibile riscoprire il gusto autentico delle tradizioni.

Altro piatto molto apprezzato è la Fideuá, molto simile alla paella che a posto del riso utilizza gli spaghetti. Sono presenti versioni di mare, di terra e miste, proprio come la paella. Tra i piatti a base di carne, particolarmente adatti alla stagione fredda c’è la Botifarra. Il piatto prevede l’abbinamento di fagioli e della salsiccia tipica locale che costituisce un abbinamento ricco di gusto.

Infine, come non citare i dessert tra cui spicca la ben nota Crema Catalana, oppure per chi ama i dolci a base di formaggio il Mel i mató è sicuramente la scelta giusta. Quest’ultimo è un dolce composto da una specie di ricotta ricoperta di miele e noci. Delizioso anche la Coca, un pane zuccherato che può essere guarnito di crema, con frutta candita e zucchero glassato. Questo dolce lo si può trovare sia a forma di ciambella oppure in forma allungata  e molto sottile.

Scopri tutte le specialità di Barcellona: prenota subito la tua nave per la Spagna, con partenza da Genova e viaggia all’insegna del gusto.

 

 

Procida: Casale Vascello

Ai piedi di Terra Murata, nella meravigliosa isola di Procida c’è un antico borgo fortificato di Casale Vascello. Questo fu il primo nucleo abitativo dell’isola che si formò, quando le invasioni saracene si fecero meno frequenti e la popolazione dell’isola decise di realizzare nuovi insediamenti.

Questi nuovi nuclei abitativi presero il nome di “casali”,  e Casale Vascello è il più grande ed è un esempio di tipica architettura procidana secentesca. Il borgo si presenta in un buono stato di conservazione, e vi si accede da due ingressi, che si trovano, il primo su via Principe Margherita, mentre il secondo è su Via Salita Castello. Proprio in virtù della presenza di questi due ingressi, Casale Vascello è anche detto “vascello sfondato”.

C’è chi, dall’altro canto, identifica il nome di Casale Vascello nell’espressione  dialettale “vescieddo” o “re vescio” che significa “di giù”, proprio a indicare la collocazione dell’abitato verso il basso rispetto a Terra Murata.

Nel dettaglio Casale Vascello si sviluppa attorno un cortile centrale, che tutt’oggi ospita eventi culturali. Su questo cortile si affacciano numerose abitazioni, da quali prendono vita anche un intricato sistema di vicoli. L’impatto cromatico è assolutamente unico, infatti, tutte le unità abitative sono caratterizzate da colori vivaci. Le abitazioni sono addossate l’una all’altra, proprio per impedire il passaggio dei nemici. Gli esterni su caratterizzano per un piccolo balcone sormontato da un arco, che ricorda, invece, l’architettura araba.

Ogni momento è buono per scoprire l’isola di Procida se viaggi con SNAV! La nostra compagnia di navigazione mette a disposizione aliscafi per Procida, tutto l’anno, con partenze giornaliere da Napoli e dal porto di Ischia Casamicciola. Viaggia con SNAV e regalati il piacere di vivere i luoghi da non perdere dell’isola di Procida.

Le grotte d’Ercole in Marocco

Se si sta progettando un viaggio in Marocco, sicuramente tra i siti più interessanti ci sono le Grotte di Ercole. Quest’ultima è la grotta più grande dell’Africa e la sua storia si interseca con la mitologia antica, che vuole che in questo luogo Hercules abbia stabilito in quel luogo la sua dimora.

La grotta fu scoperta nel 1906,  e si caratterizza per un tunnel sotterraneo della lunghezza di ben 30Km. La cavità scolpita dalla natura nella viva roccia si trova non lontano dallo Stretto di Gibilterra. La grotta gode di un microclima del tutto particolare, perché risente dei movimenti delle maree e dai venti, che con il loro incessante incedere le hanno dato forma.

Il momento più suggestivo per visitare le Grotte d’Ercole è sicuramente il tramonto, quando al senso di smarrimento provato per le dimensioni dell’antro, si unisce la meraviglia per gli splendidi colori che la natura dipinge quando il sole cala sulle acque dell’Oceano Atlantico.

La presenza delle Grotte di Ercole, delle numerose leggende e racconti che si sono sviluppate intorno a questo sito hanno fatto da volano per il turismo della città di Tangeri, sempre più apprezzata proprio per il grande patrimonio naturalistico, storico e artistico.

Sul sito SNAV potrai acquistare i biglietti per i traghetti per Tangeri con partenza da Genova, Barcellona e Sète. Viaggia verso un mondo incantato fatto di mistero, fascino e antiche leggende con SNAV.

Ischia: sorgenti di Nitrodi

Ischia è sempre stata conosciuta come una meta ideale per chi vuole approfittare delle proprie vacanze per godersi i benefici delle acque termali. Tra i luoghi che oggi esploreremo c’è la sorgente di Nitrodi, le cui acque sono note, sia agli isolani che ai turisti proprio per le loro preziose qualità terapeutiche.

Lo stabilimento termale dove è possibile godere dei benefici delle acque termali della Sorgente di Nitrodi si trova nella località di Buonopane, sita nel comune di Barano d’Ischia. L’acqua termale, che sgorga da millenni, è ricca di sodio, calcio, potassio, cloro, zolfo e carbonio.

Proprio grazie a questa sua composizione alle acque termali di Nitrodi sono riconosciute numerose proprietà a beneficio di organi come il rene e lo stomaco, ma può essere utilizzata anche per curare ferite oppure artrosi e reumatismi.

Nel dettaglio le acque di Nitrodi favoriscono e regolano la diuresi, oltre a migliorare la capacità funzionale del rene. Inoltre, la sorgente è nota per le spiccate proprietà antiuriche ed è anche utilizzata per risolvere o migliorare gastriti e gastroduodeniti, e come coadiuvante nelle ulcere gastroduodenali. L’efficacia delle acque della sorgente è stata rilevata per quanto riguarda la cura delle artropatie pratiche.

Altra caratteristica che rende le acque di Nitrodi particolarmente apprezzate è costituita dalle proprietà cicatrizzanti a livello cutaneo e cutaneo-mucoso. Infine, per chi ama avere una pelle sana, liscia e luminosa, le acque di Nitrodi sono proprio il rimedio naturale giusto per avere un aspetto radioso.

Tutti questi benefici dipendono dal fatto che le acque di Nitrodi sono erogate totalmente pure tramite delle apposite docce. Il parco termale, infatti, non dispone di piscine, che andrebbero disinfettate con sostanze come il cloro e altri detergenti, quindi le acque termali risulterebbero alterate dalla presenza di sostanze chimiche.

Se desideri concederti delle vacanze all’insegna del wellness a Ischia, prenota subito con SNAV. I nostri aliscafi Napoli-Ischia sono attivi tutto l’anno con corse giornaliere e con le promozioni e le partnership strette da SNAV con tantissime associazione, enti e aziende, viaggiare con la nostra compagnia di navigazione è ancora più conveniente! Visita Ischia quando vuoi con SNAV!

 

 

Arrivederci alle Eolie e Pontine

Anche quest’anno SNAV, con i suoi collegamenti veloci, vi ha trasportato verso alcune mete da sogno quali isole Eolie e isole Pontine.

In occasione della chiusura delle tratte vogliamo ringraziare tutti coloro quelli che hanno viaggiato con noi per raggiungere le isole di Ponza e Ventotene e le isole dell’arcipelago delle Eolie: Stromboli, Salina, Lipari, Vulcano e Panarea.

Da sempre queste mete sono apprezzate per la bellezza dei panorami, per il mare cristallino, nonché per la ricchezze storico-artistiche e culturali. Inoltre, sia le isole Eolie che le isole Pontine sono rinomate anche come punto di riferimento per il turismo enogastronomico.

Le tipicità presenti sulle isole, infatti, fanno da richiamo anche al turismo, attraendo, in particolare, i viaggiatori che ricercano un’esperienza completa che possa appagare tutti i sensi.

L’estate è finita, ma SNAV offre ancora tantissime possibilità per viaggiare e vistare mete di impareggiabile bellezza. Collegati al nostro sito www.snav.it e scopri dove ti porterà la tua voglia di avventura.

Promozione: Vacanze 2018

Ci hanno raccontato che con agosto l’estate volge al termine, ma con SNAV le tue vacanze non finiscono mai!

Fino al 9 settembre, infatti, potrai acquistare i biglietti per le isole Eolie e la Croazia approfittando di un vantaggioso 50% di sconto, diritti e supplementi esclusi.

Lasciati baciare dal sole delle isole Eolie e scegli di soggiornare a Panarea, Salina, Stromboli, Vulcano e Lipari per una vacanza in settembre che ti saprà dare l’energia giusta. Buon cibo, divertimento, escursioni e molto altro ancora rendono le isole Eolie la meta ideale per una vacanza nella prima settimana di settembre.

Se, invece, preferisci staccare la spina dalla realtà e allontanarti dalla routine quotidiana, la Croazia è la destinazione che fa al caso tuo. Anche a settembre, infatti, si può godere del clima mite, che renderà le giornate in spiaggia piacevoli. I dintorni di Spalato sono ricchi di località balneari incastonate in scenari naturalistici assolutamente unici. Per non parlare delle tantissime attrazioni di interesse storico culturale, che rendono il paese una meta privilegiata per chi ama anche la storia e l’arte.

Come fare ad acquistare i biglietti per la Croazia e le isole Eolie con il 50% di sconto?

Potrai collegarti al sito www.snav.it e selezionare dal menù a tendina la convenzione Estate 2018 e digitare il codice di sblocco VACANZE2018.

Contattando il call center al numero 081 4285.555, attivo dalle 8.00 alle 21.00, comunicando il codice di sblocco VACANZE 2018, oppure presso le agenzie di viaggio convenzionate. In questo, modo potrai acquistare i tuoi biglietti al 50% di sconto, diritti e supplementi esclusi.

Che cosa aspetti? Vivi la tua estate senza fine con SNAV!