Alla scoperta dei prodotti tipici Eoliani: i capperi

Alla scoperta dei prodotti tipici Eoliani: i capperi

 

Le isole Eolie si caratterizzano per gli ottimi prodotti tipici, che danno vita a una cucina fantasiosa e ricca di sapori.  Questa complessità deriva anche da un passato storico che ha visto l’avvicendarsi di diverse dominazioni e culture che hanno lasciato un segno anche nell’ambito gastronomico. Tutto questo si può notare nel particolare uso di spezie ed erbe aromatiche, le quali rendono i piatti della cucina eoliana assolutamente particolari.

Tra i prodotti tipici presenti nelle isole e che caratterizzano diverse ricette annoveriamo il Cappero Eoliano. Questa pianta è diffusa in tutto l’arcipelago e cresce spontaneamente nei terreni vulcanici. La raccolta dei capperi viene fatta manualmente, mentre il processo di conservazione avviene attraverso l’utilizzo di sale marino.

Tra le qualità prodotte a Salina ci sono il Nocellaro e Nocella. Nella prima settimana di giugno e precisamente la prima domenica di giugno viene organizzata una sagra, che mette al centro questo prodotto diventato ormai il simbolo delle isole Eolie.

Un’altra specialità dell’isola è costituita dai frutti della pianta, chiamati i cucunci, hanno l’aspetto di cetriolini e vengono confezionati e conservati sotto aceto o sotto sale e sono spesso offerti come antipasto.  Più in generale i capperi si trovano in diverse ricette, dai primi fino ai piatti di mare, oppure accompagnati con il pane.

I capperi non rappresentano solo una delizia per veri gourmet, ma fin dal Seicento erano conosciuti per le loro proprietà curative. In passato veniva utilizzato come sedativo, per lenire il dolore causato dal mal di denti e c’è anche chi attribuiva ai capperi un potente potere afrodisiaco. Le più recenti ricerche, invece, hanno dimostrato che il cappero vanta proprietà terapeutiche per la cura del colesterolo.

Una curiosità: spesso le piante di cappero nascono in posti particolari, quasi inaccessibili: tutto questo succede perché le lucertole costituiscono uno dei vettori fondamentali per la proliferazione di tale pianta. Le lucertole, infatti, si nutrono del liquido che fuoriesce dalle bacche prodotte dall’arbusto. In quest’ultimo sono presenti i semi, che attaccandosi al corpo del rettile vengono trasportati fino al nido. Questo spiega perché alle volte vediamo la formazione di questa essenza vegetale presso le crepe dei muri o addossati a dei crepacci.

Se desiderate scoprire tutto sui prodotti tipici eoliani, non resta che prenotare il proprio viaggio sugli aliscafi Napoli-isole Eolie messi a disposizione da Snav. Prenota subito il tuo viaggio online: è comodo, facile e veloce!

Ventotene: come scegliere la sistemazione giusta

Come scegliere la sistemazione più adeguata sull’isola di Ventotene per un soggiorno sereno? Per fare la scelta giusta occorre tener presente alcuni fattori, come per esempio se si viaggia con la famiglia, in coppia o con il proprio gruppo di amici. L’isola si caratterizza per un’offerta ricettiva completa, che comprende alberghi, residence, bed and breakfast e soluzioni indipendenti come case e ville, per chi desidera vivere l’isola in tutta autonomia.

Alberghi

Gli alberghi sono la meta ideale per chi desidera vivere una vacanza in pieno relax senza dover pensare a niente. Ventotene offre più di una dozzina di alberghi di diversa tipologia. Molti di questi dispongono anche di ristorante interno che permette agli ospiti di gustare le specialità tipiche. Inoltre, alcune di queste strutture ricettive sono collocate in zone panoramiche, per cui adatte per chi sta progettando un soggiorno romantico a Ventotene.

Bed and Breakfast e Affittacamere

Chi cerca, invece una soluzione per l’ospitalità più flessibile può sicuramente puntare sui bed and breakfast e gli affittacamere dell’isola. I B&B e gli affittacamere costituiscono la soluzione ideale, talvolta, per chi vuole risparmiare sul costo del soggiorno e accontentarsi di servizi più essenziali e di un’ospitalità familiare. Questo tipo di soggiorno è particolarmente indicato per chi desidera trascorrere la maggior parte del tempo in giro per l’isola senza dover sottostare a troppi vincoli di orario.

Case, Ville private e Appartamenti

C’è chi in vacanza non vuole rinunciare alla propria indipendenza e che desidera vivere il proprio soggiorno da abitante dell’isola e non come semplice ospite. Questo tipo di viaggiatore, forse è il più difficile da accontentare, perché ha esigenze e desideri ben precisi. In tal proposito, l’isola mette a disposizione sia appartamenti situati in zone caratteristiche come il porto o il centro cittadino, oppure case e ville di diversa grandezza ubicate nella rigogliosa campagna ventotenese. Ovviamente, in questi casi i prezzi variano in base alla grandezza dell’immobile, la posizione e il numero di persone che può ospitare.

Come abbiamo visto, Ventotene, al pari di Ponza, offre un’ampia rosa di soluzioni per chi vuole trascorrere le vacanze sull’isola. Ogni viaggiatore avrà la possibilità di scegliere la soluzione più congeniale alle proprie esigenze, godendosi così le proprie ferie.

Infine, per arrivare sull’isola di Ventotene, partendo da Napoli, si possono scegliere gli aliscafi Snav. Gli aliscafi per Ventotene messi a disposizione dalla nostra compagnia di navigazione ti consentiranno di arrivare a destinazione dopo una traversata piacevole, all’insegna del comfort. Prenota subito il tuo biglietto online e scopri le nostre promozioni!

Le migliori gelaterie di Spalato

 

Non c’è niente di meglio d’estate, che godersi la bontà del gelato artigianale, magari mentre si passeggia per strada oppure si sta comodamente seduti ai tavolini. In tal proposito anche Spalato mette a disposizione dei turisti e degli abitanti della città diverse gelaterie, molte delle quali offrono gusti realizzati con ingredienti di stagione e di alto livello qualitativo.

Tra le gelaterie di Spalato troviamo Luka Ice Cream & Cakes che offre una piccola selezione di gusti, molto particolari, tra cui anche il gelato alla lavanda e al rosmarino, prodotti tipici e rappresentativi della Croazia. Per accedere a questo locale, talvolta c’è un po’ da attendere, in quanto è una gelateria molto popolare.

Se invece sentite la mancanza del gelato e dei dolci italiani, il punto di riferimento è Love Gelato. Questa gelateria a Spalato offre un’ampia selezione di specialità dal gelato ai dolci tipicamente italiani. Il gelato, oltre che nel cono è disponibile anche su stecca. La selezione di gusti comprende sia gelati a frutta, molto rinfrescanti, che nelle tipiche varietà a crema.

Sempre italiana è la Gelateria Ciro&Pio, che vanta esperienza nel settore dal 1952 e da Jesi arriva a Spalato per proporre tutta la bontà e il sapore del tipico gelato artigianale italiano. Per chi è celiaco o intollerante al glutine è possibile assaporare un ottimo gelato presso la Gelateria Spalato Slastičarnica-Home made ice cream. Questa gelateria offre una selezione di 24 gusti a frutta o a crema.

Quest’estate scopri anche tu i colori e i sapori della città di Spalato, prenota subito il tuo viaggio con Snav. Scegliendo i nostri collegamenti Ancona-Spalato potrai avere l’opportunità di attraversare l’Adriatico a bordo dell’esclusivo Cruise Ferry, dove potrai usufruire dei servizi e delle comodità di una nave da crociera. Viaggia con Snav e regalati una vacanza da sogno.

Pennette Aumm Aumm: una deliziosa ricetta caprese

La cucina caprese offre sapori unici e deliziosi come le Pennette Aumm Aumm, un piatto che renderà l’estate ancora più golosa! Per preparare questa ricetta occorrono anzitutto le melanzane, che rappresentano le protagoniste di questa pietanza. A queste ultime vanno aggiunti poi gli ingredienti tipici della cucina campana, come pomodoro, mozzarella, basilico e olio extravergine d’oliva.

Ma andiamo con ordine, questi sono gli ingredienti che servono per 4 persone:

400 gr. pennette

1/2 kg melanzane

5-6 pomodorini

500 gr. di Mozzarella di Bufala o fiodilatte

Aglio e Olio extravergine d’oliva

Procedimento:

Tagliare le melanzane a dadini e friggerle in abbondante olio bollente. Una volta cotte metterle da parte e far colare l’olio in eccesso. Intanto in una padella capiente soffriggere l’aglio con l’olio, aggiungere i pomodorini tagliati a metà per circa 5 minuti a fiamma alta.  Spegnere il fuoco e aggiungere le melanzane, salare e girare.

Mettete a cuocere le pennette in acqua bollente salata e scolarle al dente. Unire le penne al condimento di melanzane e pomodorini e aggiungere la mozzarella o il fiordilatte a dadini e basilico fresco. Mantecare il tutto e servire ben caldo.

Se quest’estate state progettando un soggiorno a Capri, non dimenticate di assaporare questa squisita specialità in uno dei ristoranti tipici. Inoltre, con Snav potrai raggiungere la bella isola del Golfo di Napoli con una rapida e piacevole traversata. Prenota subito online il tuo titolo di viaggio sugli aliscafi per Capri Snav e goditi una vacanza di piacere e relax.

Snav all’International Tatoo Fest Napoli 2016

Dal 20 al 22 maggio 2016 si terrà a Napoli, presso la Mostra di Oltremare, l’International Tatoo Fest. L’evento è dedicato alla body-art e vedrà l’intervento di quasi 300 tautatori che hanno conseguito notorietà a livello nazionale e internazionale.

La manifestazione promette di divertire, affascinare e anche stupire tutti i partecipanti. Non mancheranno momenti di svago e relax, balli, animazione, giochi ed esibizioni di artisti di strada. Inoltre, presso le aree ristoro sarà possibile assaporare i prodotti alimentari della tradizione partenopea. Per visionare il programma completo della manifestazione clicca qui.

In questo contesto così vivo, vitale e interessante non poteva mancare Snav, che sponsorizza l’evento. Presso il nostro stand, inoltre, ritornano il Selfie Box e il contest fotografico. Riusciranno i protagonisti dei selfie a rendere la loro foto un vero capolavoro e a mostrare la loro passione per la body-art?

Questo lo scopriremo nel corso dell’evento! Collegandoti alla nostra pagina Facebook potrai vedere, giorno per giorno, le foto scattate presso il nostro Selfie Box. Se hai partecipato al gioco, ricorda di taggare il tuo selfie e di farti votare. Ricordiamo che la foto che raggiungerà il maggior numero di like vincerà un viaggio con Snav ! Se partecipi all’International Tatoo Fest Napoli 2016, passa per lo stand di Snav, scatta il tuo selfie e rendi la tua estate indimenticabile vincendo un viaggio!

Infine, ricordiamo che tutti i partecipanti all’evento avranno la possibilità di usufruire di un 20% di sconto sulla migliore tariffa disponibile su alcune delle linee Snav. Per accedere allo sconto è possibile prenotare tramite call center al numero 0814285555 oppure tramite il sito www.snav.it

Ponza: ecco dove alloggiare

Ponza è un’isola affascinante, che ha molto da offrire ai turisti in termini di paesaggio, mare, servizi e gastronomia. Per trascorrere serenamente le proprie vacanze si possono scegliere tra diverse sistemazioni, in base alle proprie esigenze. In particolare, se si desidera soggiornare sull’isola bisogna tener presente che in diverse zone sono presenti delle scalinate, anche abbastanza lunghe, per cui si consiglia di informarsi se il proprio albergo offra un sevizio di navetta o se la soluzione scelta per il soggiorno sia ubicata nelle vicinanze delle fermate dei mezzi di trasporto pubblico.

Per quanto riguarda l’offerta dell’isola sono presenti diverse tipologie di sistemazioni: dagli alberghi fino ad appartamenti e case di pescatori, oppure per chi è alla ricerca di una dimora di charme non mancano ville panoramica. In poche parole Ponza, può offrire a ogni turista la tipologia di vacanza desiderata.

Alberghi

Sull’isola di Ponza sono presenti alberghi che offrono ospitalità anche 3 e 4 stelle. Molte di queste strutture presentano camere panoramiche, così da offrire ai propri ospiti la bellezza del paesaggio dell’isola. Alcuni di questi alberghi sono situati in contesti unici, come l’Hotel Chiaia Luna che si trova inserito in un anfiteatro naturale a picco sulla splendida e omonima baia. In località, Le Forna, invece sono presenti l’Hotel Ortensia, e l’Hotel Villaggio dei Pescatori, che si trovano nei pressi di Cala Feola e delle Piscine Naturali. Per chi invece vuole soggiornare nei pressi del porto ci sono diversi alberghi 2 e 3 stelle, tra cui l’Hotel Gennarino a Mare, l’Albergo Le Querce e l’Hotel Bellavista. Molte strutture ricettive mettono a disposizione anche il ristorante, che offre le specialità tipiche locali e una cucina mediterranea.

Bed and Breakfast e Affittacamere

Per chi preferisce delle formule di ospitalità senza troppi vincoli, troverà sicuramente più agevole prenotare in bed and breakfast oppure rivolgersi a degli affittacamere. Tra gli affittacamere autorizzati troviamo Villa Ersilia, Villa Acacia, Il Capriccio e Baia Luna. Se si desidera soggiornare in un bed and breakfast ci sono circa 13 strutture che offrono questo tipo di servizio. Così come per gli alberghi anche i B&B sono collocati un po’ per tutta l’isola. In particolare, troviamo B&B nei pressi del centro cittadino e del porto come Villa Laetitia o Casa Carmela. Anche nei pressi dei più importanti luoghi di attrazione troviamo diverse strutture, per esempio nei pressi di Chiaia Luna abbiamo diversi B&B come La Corte di Ponza, Luna Ponzese e Baia Luna.

Case Private

Per chi invece desidera trascorrere le vacanze in un contesto totalmente autonomo, allora le case private o gli appartamenti nel centro storico di Ponza costituiscono la soluzione ideale. Anche in questo caso è possibile scegliere tra diverse soluzioni: dal semplice monolocale fino alle ville più esclusive con vista panoramica.

Se stai progettando le tue vacanze a Ponza, arriva sull’esclusiva isola delle Pontine a bordo degli aliscafi Snav. Prenota subito online il tuo titolo di viaggio e parti con i nostri aliscafi per Ponza.

Cosa fare a Panarea

Che cosa rende l’isola di Panarea una meta ideale per le vacanze? Anche se l’isola è piccola di certo sarà impossibile annoiarsi, in quanto ci sono tante cose da vedere e da fare. Sull’isola di Panarea sono presenti tre centri principali: Drauto, Ditella e San Pietro, quest’ultimo costituisce l’approdo principale. Ognuno di questi centri ha delle particolarità tutte da scoprire.

Molti non sanno che l’isola di Panarea è stata abitata fin dai tempi più remoti. Scavi archeologici hanno riportato alla luce un villaggio risalente al XIV secolo a.C., mentre nel corso del tempo si sono avvicendati diverse dominazioni che hanno contribuito a caratterizzare ulteriormente l’isola. Tra i monumenti e siti da visitare annoveriamo la chiesetta di San Pietro, la chiesa dell’Assunta e, naturalmente, il Villaggio Preistorico di Capo Milazzese.

Pur contando poche centinaia di abitanti durante l’inverno, ogni estate Panarea accoglie tantissime persone, tra cui anche molti vip. L’isola, infatti, è rinomata per il mare, le spiagge e anche per i diversi divertimenti offerti. Qualunque sia lo scopo della propria vacanza, tra le cose da fare c’è sicuramente una visita al centro di Panarea, contraddistinto da un pittoresco intrecciarsi di vicoletti, in cui ci si potrà avventurare per scoprire angoli nascosti e suggestivi.

Per le proprie giornate al mare è possibile scegliere le spiagge o le scogliere, queste ultime ideali per chi non ama la sabbia o i ciottoli. Le spiagge di Panarea sono situate quasi tutte sule versante orientale. Dall’altra parte dell’isola si può accedere a delle cale via mare, e fare il bagno presso delle insenature.

Panarea è anche sinonimo di movida notturna, infatti, d’estate è possibile godersi l’aperitivo in uno dei bar dell’isola, oppure gustare la buona cucina locale presso dei ristorantini tipici. La serata prosegue nei locali notturni oppure presso le discoteche in spiaggia. Il centro della vita notturna a Panarea è il Raya uno dei locali più esclusivi dell’isola, dove ci si può divertire fino all’alba e magari incontrare qualche personaggio famoso.

Hai voglia di un’estate fatta di divertimento, relax e di nuove scoperte? Panarea è il posto giusto per te! Prenota subito il tuo titolo di viaggio con Snav e parti a bordo dei nostri aliscafi per Panarea.

Hvar: cucina di mare o di terra?

Sull’isola di Hvar si possono trascorrere vacanze all’insegna del divertimento, della natura e anche del gusto. L’isola di Lesina, come era chiamata in passato, vanta una cucina deliziosa, che si potrà assaporare nei ristoranti tipici, che offrono menu vari da accompagnare, naturalmente, agli ottimi vini croati.

La tradizione isolana, come è facile intuire, si basa principalmente su pietanze marinare. In particolare, tra le ricette da non perdere c’è la famosa zuppa di pesce o brodet e la gregada, quest’ultima pietanza consiste in una zuppa di pesce e patate. Molto apprezzati sono anche i piatti a base di ostriche, scampi e aragoste.

Le tecniche di cottura più utilizzate per la preparazione dei piatti di pesce sono la griglia, l’affumicatura, la frittura oppure, come abbiamo visto, viene servito in zuppe. Tra le specialità spiccano anche i risotti come il riso al nero di seppia.

La tradizione culinaria di Hvar prevede, tuttavia, non solo pietanze di pesce, per cui se non siete proprio amanti della cucina marinara, l’isola ha comunque molto da offrire. Passando dai salumi tipici della Dalmazia come il prosciutto crudo, fino ai veri e propri piatti a base di carne, cucinati alla griglia oppure stufati, allo stesso modo chi preferisce la cucina di terra potrà vivere un’esperienza gastronomica interessante.

Tra i piatti tipici di carne possiamo ricordare la pasticada oppure la peka, due ricette molto ricche e gustose, che sicuramente descrivono al meglio lo spirito dell’isola. Una volta ordinata la specialità che si vuole gustare, in alcuni ristoranti, potrà capitare che sia i piatti di carne che di pesce siano accompagnati da verdure e riso, per cui sarà possibile assaporare un piatto completo.

La cucina di Hvar assomiglia per certi versi alla cucina italiana. Ci sono, infatti, diverse similitudini, per cui anche chi ha problemi a relazionarsi con cucine estere potrà trovare sicuramente una serie di pietanze elaborate con ingredienti e spezie utilizzate comunemente anche nella nostra tradizione culinaria.

Se quest’estate stai progettando le tue vacanze sull’isola di Hvar, potrai usufruire dei collegamenti offerti da Snav. Ricordiamo a tutti gli utenti interessati, che riapre la tratta Pescara-Starigrad-Hvar, che sarà attiva dal 23 luglio fino al 3 settembre 2016. La tratta è servita dai nostri mezzi veloci. Per maggiori informazioni su costi, orari e promozioni attive visita il sito www.snav.it. Prenota subito il tuo titolo di viaggio e parti per la bella e affascinante isola di Hvar.