Itinerari con partenza Vela Luka: alla scoperta dell’isola di Korcula

Itinerari con partenza Vela Luka: alla scoperta dell’isola di Korcula

Se quest’anno la meta prescelta è l’Isola di Korcula ci sono diversi itinerari da percorrere con partenza da Vela Luka. Ecco alcune idee per rendere il soggiorno sull’isola di Korcula indimenticabile e per scoprire quali sono i posti da visitare. Infatti, l’isola di Korcula è rinomata non solo per le bellezze naturali, ma anche per il grande patrimonio storico culturale.

Cominciamo la nostra rassegna partendo proprio dalla città di Vela Luka. Quest’ultima è un luogo abitato fin dai tempi del Neolitico. Presso la villa Castello di Vela Luka si possono ammirare i reperti risalenti a quest’epoca lontana oltre a poter visitare il sito archeologico di Vela Spilja. All’interno del museo sono conservati anche reperti di epoca romana e c’è una sezione dedicata all’arte moderna con opere di artisti locali.

Vela Luka domina la baia più grande dell’isola, per cui è anche il posto ideale per rilassarsi sulle meravigliose spiagge. Inoltre, da Vela Luka si raggiunge il boscoso isolotto Osijak dove è possibile trascorrere il tempo in assoluto relax.

Il primo itinerario che si può effettuare partendo dal Vela Luka comprende le cittadine di Prigradica e Blato. Queste tre città disegnano un triangolo ideale per cui possiamo chiamare questo itinerario il Triangolo della tradizione. Infatti, Prigradica costituisce uno dei primi insediamenti realizzati sull’isola. La città si è sviluppata intorno al porto, da cui partivano le navi che esportavano vino e olio prodotti dagli abitanti di Blato. Prigradica ha mantenuto il suo aspetto antico, anche se è diventata un villaggio con spiccata vocazione turistica. Prigradica è la meta ideale anche per chi desidera praticare trekking o effettuare escursioni in bicicletta.

Blato è una città molto caratteristica con una grande tradizione. Quest’ultima è situata nell’entroterra e gli abitanti si occupavano principalmente della produzione di vino e olio. La piazza principale è dominata dalla Chiesa Parrocchiale di Ognissanti, accanto alla chiesa c’è il Museo Civico, che presenta un’interessante raccolta di reperti che riguardano la storia della borgata. A Blato è attiva la l’Associazione cavalleresca Kumpanija, che mantiene in vita la tradizionale danza delle spade, insieme a altre danze e canti popolari.

Il secondo itinerario è per chi vuole dedicarsi esclusivamente al relax e magari trovare qualche occasione per praticare il proprio sport preferito. Per questa tipologia di viaggiatore consigliamo un l’Itinerario Mare e Sport. Le mete sono Vela Luka, Prizba e Brna. Oltre alla spiaggia di Vela Luka (alla quale abbiamo dedicato un articolo in passato) consigliamo di visitare anche le cittadine di Prizba e Brna che presentano diverse spiagge di ghiaia dove è possibile rilassarsi e fare il bagno in tutta tranquillità. Inoltre, chi desidera praticare sport sia acquatici che non troverà diverse strutture attrezzate. Chi desidera osservare i dintorni può prevedere un’escursione in bici che da Vela Luka attraversa la costa fino a Brna. Da qui si può godere della vista di tutto l’arcipelago, dei siti archeologici presenti nella zona e attraversare una natura incontaminata.

Per chi desidera trascorrere le proprie vacanze lontano dal trambusto è possibile scegliere l’itinerario Robinson Crusoe. Fanno parte di questo itinerario le città di Vela Luka, Babina e Racise. In particolare, Babina si trova al centro della costa nord ed è caratterizzata da una piccola baia, a cui si arriva non senza un po’ di fatica. Questo tratto di costa e roccioso quindi nn ci sono spiagge. Qui c’è la possibilità di trovare alloggi in appartamenti privati.

Racise è un villaggio con circa 600 abitanti, a differenza di Babina, qui sono presenti negozi e strutture ricettive di vario genere. La cittadina si trova proprio al centro di baie e lagune caratterizzate da spiagge di ghiaia, dove è possibile prendere il sole o fare il bagno in tutta tranquillità.

Qualunque sia la tua idea di vacanza, quando viaggi per arrivare sulle Isole Croate, parti con Snav. La nostra compagnia di navigazione ti offre la possibilità di arrivare sull’Isola di Korcula in maniera veloce e confortevole. Collegati subito al sito per scoprire maggiori informazioni sulla tratta percorsa dai nostri aliscafi Pescara -Vela Luka. Regalati una vacanza da sogno: raggiungi l’isola di Korcula con Snav.

Cosa vedere sull’Isola di Hvar

L’isola di Hvar è la meta giusta per qualsiasi tipo di turista. Sia che si viaggi con la famiglia, sia che si viaggi con gli amici il divertimento è sempre assicurato!

Più volte abbiamo accennato alle bellezze naturali del luogo, agli angoli più suggestivi come la baia di Zavala, oppure alle delizie della gastronomia croata, oggi vogliamo offrire ai nostri lettori, una panoramica sui posti da visitare.

Cominciamo il nostro viaggio dall’omonima città di Hvar, conosciuta principalmente per i suoi locali, la movida notturna e le belle spiagge. Di Hvar colpisce subito l’ampia piazza Santo Stefano, da cui si può godere di una vista senza pari sul porto. Domina la piazza la Cattedrale di Santo Stefano. L’edificio è in stile gotico-rinascimentale ed è tra gli esempi più significativi di costruzione religiosa di tutta la nazione.

Una curiosità: nella città si trova anche il primo teatro pubblico di tutta l’Europa. Siamo parlando del Teatro Kazaliste, la cui la costruzione risale al 1612 ed è stato realizzato in stile neo-barocco. Questo fu un luogo di incontro e di cultura, dove le persone di qualsiasi ceto sociale potevano assistere agli spettacoli. Altra meta da non perdere è il Convento di San Francesco, caratterizzato da un meraviglioso campanile, il giardino e il chiostro. All’interno del convento c’è anche un museo.

Po distante dalla cittadina di Hvar c’è Brusje, una località conosciuta principalmente per i campi di lavanda. Qui si possono acquistare tanti prodotti tipici proprio a base di essenza di lavanda, dai liquori ai profumi.

Molto caratteristica è anche la città di Verbosca, dove gli amanti della fotografia potranno sbizzarrirsi nell’immortalare gli angoli più belli di questa pittoresca città. Tra le attrazioni della città c’è la torre-chiesa di Santa Maria della Misericordia e la più grande casa antica chiamata Mirje. A Verbosca è presente anche il Museo dei Pescatori.

Meta turistica e conosciuta per le sue belle spiagge è la città di Gelsa, che si trova a poca distanza da Verbosca. Questa città è rinomata per i localini, il lungomare, ma anche per le gelaterie, che a quanto dicono, offrono il gelato più buono dell’isola.

In precedenza abbiamo dedicato un articolo sulle bellezze di Stari Grad, la seconda città più importante dell’isola, che vanta un caratteristico centro storico, che merita sicuramente una visita. Proprio di fronte a Stari Grad c’è la Penisola di Kabal, che rappresenta un angolo di paradiso caratterizzato da bei fondali, acque cristalline e una natura incontaminata.

Per visitare l’isola di Hvar non bisogna fare altro che prenotare il proprio viaggio con Snav. Infatti, la nostra compagnia offre collegamenti per le isole croate con partenza da Pescara. Visita subito il sito per scoprire le promozioni attive, i costi e gli orari della tratta Pescara – Isole Croate. Con Snav potrai arrivare sull’isola di Hvar viaggiando in maniera comoda e veloce. Acquista subito il tuo titolo di viaggio!

La baia di Zavala a Hvar

Questo è un luogo che con la sua bellezza incontaminata parla allo spirito! Con queste poche parole potremo descrivere la baia di Zavala, che si trova sulla bella isola di Hvar. Questo è il posto ideale per godersi una giornata al mare coccolati dal suono delle onde e dalla melodia che il vento suona fra le foglie.

La baia di Zavala si contraddistingue per il mare cristallino e dal colore intenso, che invita a tuffarsi. L’acqua potrà sembrare fredda, ma bastano pochi minuti per acclimatarsi e godersi il bagno. La spiaggia è costituita da ghiaia e pietra, per cui è consigliabile indossare scarpe protettive. Attenzione anche ai ricci, che si trovano sul fondale.

Per accedere a questo paradiso ci sono due modi: o in barca oppure a piedi. Per chi arriva a piedi alla spiaggia di Zavala è bene munirsi di scarpe comode e chiuse. Infatti, bisogna attraversare un breve sentiero boscoso, per cui i sandali non sono proprio indicati. Anche se la strada è caratterizzata da una discreta pendenza, il sentiero non risulta particolarmente complicato.

L’impresa vale senz’altro la pena, infatti, una volta arrivati si è talmente rapiti dalla bellezza del posto che non si penserà ad altro! Ricordiamo, inoltre, che la spiaggia di Zavala può essere frequentata anche da naturisti.

Se vuoi vivere anche tu un’emozione unica visitando la baia di Zavala, prenota subito il tuo biglietto con Snav per l’isola di Hvar. Infatti, dal 18 luglio 2015 sono ripresi i collegamenti con partenza da Pescara verso le Isole Croate.

Scopri maggiori dettagli sugli aliscafi per le Isole Croate. Viaggia anche tu verso l’isola di Hvar e visita uno dei luoghi più suggestivi della Croazia.

Le spiagge più belle di Procida

Procida è una piccola perla del Mediterraneo, che riserva tante bellezze e tanti angoli suggestivi in cui fare il bagno e godersi il mare!In particolare, l’isola di Procida vanta diverse spiagge di tipo sabbioso, che si adattano bene alle esigenze sia di chi trascorre le proprie vacanze con la famiglia e sia di chi non preferisce fare il bagno sugli scogli.

Ecco i nostri consigli per vivere al meglio l’isola di Procida e soprattutto per scoprire le spiagge più belle dell’isola.

La Chiaiolella

Questa spiaggia si trova proprio di fronte l’isola di Ischia ed è tra le spiagge più lunghe di tutta Procida. Il panorama che si gode da qui è davvero unico! L’occhio si perde davanti al mare aperto, che con la luce che giochi di riflessi meravigliosi. La spiaggia della Chiaiolella è molto frequentata dai giovani. Inoltre, sono presenti diversi stabilimenti balneari, per chi in vacanza non vuole rinunciare alle comodità. Sul lungomare ci sono diversi locali panoramici, dove poter gustare qualche prelibatezza dell’isola e fare una pausa tranquilla.

La spiaggia di Chiaia

La spiaggia di Chiaia si trova sul versante orientale dell’isola di Procida, dopo la Marina i Corricella. Raggiungere questo luogo presenta alcune difficoltà, perché si accede tramite una lunga scalinata. Tuttavia questo è il posto ideale per chi cerca un posto tranquillo per fare il bagno, Infatti, qui l’acqua è bassa, inoltre la baia protegge da vento ed onde. Particolarmente indicata per chi ha bambini piccoli. Qui si tengono dei corsi estivi di nuoto proprio per i bambini, che in questa piscina naturale possono imparare a muoversi in tutta tranquillità.

La Spiaggia del Pozzo Vecchio

Questa spiaggia è racchiusa in un baia a forma di ferro di cavallo. A un attento osservatore non sfuggirà un particolare: questa suggestiva baia è stata protagonista dell’ultimo film di Massimo Troisi, “Il Postino”. Oggi la spiaggia del “Pozzo Vecchio” vanta dunque un nuovo nome, che è appunto “ Spiaggia del Postino”. Anche in questo caso a tratti di spiaggia libera si alternano ai tratti di litorale gestiti da stabilimenti balneari. Questa spiaggia è rinomata anche per le diverse attività che si svolgono come feste, tornei, laboratori e corsi di nuoto.

La spiaggia di Ciraccio

Questa spiaggia è la più lunga dell’isola e si accede dalla stradina di Ciraccio, da cui prende il nome. La spiaggia è raggiungibile sia a piedi che con l’auto oppure con la moto. Per la posizione è frequentata prevalentemente dai turisti, che alloggiano nei campeggi circostanti. Questa spiaggia è ideale sia di mattina che di pomeriggio, infatti, i venti di maestrale rendono fresco e mite il clima.

Spiaggia della Silurenza

La spiaggia della Silurenza si trova nei pressi di Marina Grande. Anche quest’ultima spiaggia si raggiunge facilmente. Infatti, basta percorrere via Roma a piedi o un auto e si arriva senza problemi. Questa spiaggia è particolarmente adatta per chi viaggia con i bambini, dato che nei pressi della spiaggia sono presenti diverse strutture ricettive. Una particolarità di questa spiaggia è data dal caratteristico scogliocannone” cosiddetto perché c’è un cannone impiantato all’interno. Non di rado questo scoglio è utilizzato per tuffarsi in acqua e rappresenta una piccola attrazione.

Spiaggia della Lingua

Concludiamo la nostra rassegna con la Spiaggia della Lingua, che si trova in posizione opposta rispetto alla Spiaggia della Silurenza. La Spiaggia della Lingua si caratterizza principalmente per la sabbia molto granulosa e il mare cristallino. Chi in vacanza cerca calma e relax, su questa spiaggia potrà vivere momenti indimenticabili. Qui si può praticare anche la pesca subacquea. Inoltre, chi ha nella lista dei propri romanzi preferiti L’Isola di Arturo di Elsa Morante, camminando lungo la costa potrà raggiungere la Spiaggia dell’Asino, luogo descritto nel libro.

Per tutti coloro che vogliono visitare l’isola di Procida, Snav mette a disposizione un servizio di collegamento quotidiano. Per maggiori informazioni sulla tratta percorsa dagli aliscafi Napoli-Procida puoi visitare il sito o contattare il call center al numero 0814285555.

Quest’estate regalati un tour alla scoperta delle più belle spiagge di Procida.

Dove mangiare il gelato a Ischia

L’estate è bella perché si può godere del mare, del sole e delle spiagge, ma soprattutto ci si può rinfrescare con uno squisito e fresco gelato. Oggi proponiamo un viaggio fatto di colori, gusti irresistibili e consistenze vellutate, che accarezzano il palato regalando un piacevole brivido: tutto questo è il gelato a Ischia, ma dove mangiarlo?

Ecco un elenco delle migliori gelaterie di Ischia!

Bar Gelateria da Ciccio

Uscendo a piedi dal porto di Ischia e andando verso il centro ci si imbatte in questa gelateria. La prima cosa che stupisce è il vasto assortimento di gusti e colori. Il gelato da Ciccio è una vera tentazione! La consistenza cremosa dei gelati spesso si accompagna a croccanti granelle o biscotti, frutta secca e canditi. I più golosi possono guarnire il proprio gelato con un ciuffo di panna. Da Ciccio è possibile richiedere anche gelati per celiaci e dietetici.

La Dolce Sosta

Questo locale si trova proprio al centro di Corso Vittoria Colonna, la strada principale della movida. Qui ci si può fermare comodamente seduti ai tavolini in strada e assaporare un gustoso gelato, in uno dei luoghi più esclusivi dell’isola. La Dolce Sosta offre un ampio assortimento di gelati artigianali di altissima qualità. Assolutamente da provare!

Atelier delle Dolcezze – Cioccolateria e Gelateria d’Arte – Cioccolato Maglio

Questa gelateria non ha l’aspetto del classico locale, infatti si trova all’interno di una casa ottocentesca. Appena si entra l’occhio si perde tra le meravigliose specialità realizzate con finissimo cioccolato. E il gelato? No, qui non si serve il gelato, ma si servono delle opere d’arte. Alla base delle proposte dell’Atelier delle Dolcezza ci sono ingredienti di eccellenza, che danno vita a una piccola e invitante selezione di gusti di gelato tra cui Pistacchio di Bronte, Nocciola Giffoni, Crema di Latte Nobile realizzato con latte biologico (presidio Slow Food) prodotto nel beneventano. Il gusto cioccolato è proposto in più versioni, per accontentare anche chi preferisce il cioccolato fondente. Chi è in cerca di un’esperienza unica, all’Atelier delle Dolcezze non resterà deluso.

Bar Calise

Di quale gusto hai voglia? Al Bar Calise hai solo l’imbarazzo della scelta. Questo locale è una vera e propria istituzione sull’isola. Attenzione: il Bar Calise ha diverse entrate. Se accede da Piazza degli Eroi, si potrebbe trovare un banco gelati leggermente diverso, rispetto al banco gelati presente nel locale a cui si accede pochi metri più avanti. Da provare i gusti Parfait al Cioccolato e Parfait al Caffè. Segnaliamo anche il Polipo, una specialità per veri gourmet che consiste in un babà rivestito da morbida panna mentre i tentacoli sono fatti di gelato al gusto fior di latte e cioccolato. Questa è solo una delle coppe coreografiche del Bar Calise che si possono gustare comodamente seduti ai tavolini all’aperto!

Concludiamo la rassegna con tre gelaterie che si trovano percorrendo la suggestiva strada che conduce al Castello Aragonese.

Bar Gelateria dell’800

Un piccolo e delizioso locale, dotato di una saletta panoramica, dalla quale si gode di una bella vista su Vivara, Procida e la costa della Campania. Chi preferisce sostare all’aperto potrà sedere ai tavolini in strada. Il Bar Gelateria dell’800 è il posto ideale per un aperitivo, ma soprattutto per godersi uno squisito gelato artigianale. Un gusto semplice e genuino: questi sono i punti di forza che da sempre contraddistinguono i gelati del Bar Gelateria dell’800.

Ice da Luciano

Sempre procedendo verso il Castello, per chi ha voglia di prendere un gelato e continuare a camminare, su può fermare da Ice da Luciano giusto il tempo di prendere un cono o una coppetta. Qui il gelato artigianale è una vera e propria delizia e lo si può assaporare anche nei frappè o all’interno di una morbida brioche. I gusti e i colori della vetrina costituiscono un vero richiamo, per chi non sa fare a meno di un delizioso gelato.

Pasticceria Gelateria Trani

Infine, non potevamo dimenticare la Pastecceria Gelateria Trani! Lasciatevi sedurre dalla bontà del gelato Re Nero, un fondente dal sapore vellutato e delizioso, oppure lasciatevi ammaliare dalla bontà del gelato gusto biscotto. Per chi ama i sapori della tradizione campana è imperdibile il gelato a ricotta e pera, molto raffinato e leggero. Non mancano i classici gusti alla frutta come fragola, limone e frutti di bosco. Il gelato artigianale di Trani è semplicemente unico. Inoltre, la gelateria si trova a pochi passi dal Piazzale delle Alghe e dal Castello Aragonese, per cui si può consumare il proprio dessert seduti sul pontile, ammirando il panorama circostante e lasciandosi coccolare dal suono delle onde che delicatamente si infrangono sugli scogli.

Se sei un appassionato di gelato e vuoi correre a Ischia, viaggia con gli aliscafi Snav! Effettuiamo collegamenti giornalieri con partenze da Napoli. Visita subito il nostro sito www.snav.it o chiama il call center al numero 081 428 55 55 per saperne di più.

Snav ti porta ovunque…anche verso il gusto!

Jovanotti in concerto a Napoli il 26 luglio

Lo stadio San Paolo per una notte diventerà l’ombellico del mondo! Sta per arrivare nella città partenopea il mitico Lorenzo Cherubini, che con la sua musica è pronto a far scatenare tutti i suoi fan!

Il Tour Lorenzo negli Stadi 2015 toccherà diverse città italiane da Roma a Messina, da Pescara a Napoli per poi approdare a Bari. Lo spettacolo di preannuncia ricco di energia, di colori e, naturalmente, di musica. L’evento sarà il momento giusto per ascoltare vecchi e nuovi successi, dell’artista toscano, che nel corso del tempo ha saputo conquistare sempre nuove cerchie di fan grazie ai suoi testi pregni di significato e a melodie conivolgenti.

Il concerto di Jovanotti a Napoli si terrà domenica 26 luglio, presso lo stadio San Paolo, che si trova all’interno del quartiere Fuorigrotta. Lo spettacolo comincerà alle ore 21.00. Il costo dei biglietti parte da 36,80 euro per un posto in curva superiore. Per maggiori informazioni sui costi di prato e tribuna clicca qui.

Per chi desidera partecipare a quest’evento e proviene dalle isole del Golfo, Snav, mette a disposizione un servizio di collegamento giornaliero. Visita subito il nostro sito www.snav.it per saperne di più, oppure contatta il nostro call center al numero 081 428 55 55.

Ischia: vacanze tra relax e avventura

Cominciamo dal relax: quale modo migliore che regalarsi una giornata nei parchi termali di Ischia? L’isola mette a disposizione diverse strutture, come i Giardini Poisedon, il celeberrimo Negombo, il Parco Termale Castiglione e molti altri ancora. La caratteristica principale di tutti i parchi termali è quella di offrire diverse piscine, percorsi di benessere e anche la possibilità di accedere a un’area per la balneazione.

Le strutture sono dotate di tutti i comfort: postazioni con lettini, ombrelloni, cabine, aree di ristoro e così via. In questi posti la parola d’ordine è relax assoluto. Generalmente questi complessi sono situati all’interno di aree verdi e resi ancora più edenici dall’attenta collocazione di piante fiorite e di essenze vegetali dall’aspetto lussureggiante e dal panorama fantastico, che si può ammirare.

Un ottimo compromesso tra relax e avventura può essere rappresentato da una visita alla Baia di Sorgeto, oppure una scalata verso il Corbaro Park. Entrambe le mete presentano un percorso impegnativo, tuttavia una volta arrivati è possibile approfittare di tutta la calma e la tranquillità di questi luoghi.

La Baia di Sorgeto si trova alla fine di trecento scalini, alla fine dei quali si può assistere al fenomeno delle acque che bollono. Quest’area è particolarmente rinomata per i benefici che le acque e i fanghi apporterebbero. Comunque è sicuramente un angolo dell’isola che merita una visita.

Il Corbaro Park invece si trova a metà strada tra il centro abitato di Forio e la vetta dell’Epomeo. Alla fine della salita è possibile concedersi un delizioso pic-nic nell’area attrezzata. Questo è il posto ideale se si vuole trascorrere la giornata in mezzo al verde e alla natura.

Per chi ama le sfide allora consigliamo la scalata dell’Epomeo. Arrampicarsi in cima non è un gioco da ragazzi, ma potrete sempre arrivarci in sella a un mulo! I percorsi per arrivare sull’Epomeo sono diversi. Prima di intraprendere tale avventura consigliamo di informarsi su grado di difficoltà del percorso, così da scegliere la soluzione più adatta.

Infine, per chi anche in vacanza cerca un brivido in più e una scarica di adrenalina l’Indiana Park è il posto giusto! Percorsi che si snodano tra alberi, ponti sospesi, teleferiche e carrucole. Sono presenti diverse tipologie di percorso di varia difficoltà, alcuni dei quali sono percorribili anche dai più piccoli, per un’avventura formato famiglia!

Qualunque sia la tua idea di viaggio, quando ti sposti fallo con Snav! Mettiamo a disposizione collegamenti giornalieri con l’isola di Ischia con partenze da Napoli. Consulta subito gli orari.

Con Snav ogni viaggio diventa una confortevole e rilassante avventura!

Il Palazzo di Diocleziano: viaggio nella Spalato romana

Il Palazzo di Diocleziano è sicuramente un’opera tanto imponente quanto importante, che oggi coincide perfettamente con il centro storico della città. Nel corso dei secoli è stato parzialmente modificato, in quanto utilizzato per scopi differenti. Basti pensare  al mausoleo ottagonale dell’imperatore, che oggi ospita il Duomo, quest’ultimo risalente all’epoca costantiniana.

Tuttavia nonostante le modifiche alla struttura originale, si posono ancora apprezzare tutte le caratteristiche della costruzione. Il Palazzo di Diocleziano è realizzato come una villa fortificata. Una vera e propria cittadella dedicata alla figura sacra dell’imperatore, che qui si ritirò nel 305 d.C., dopo aver abdicato e istituito la tetrarchia.

All’interno si nota subito l’organizzazione ispirata agli accampamenti romani, con l’intersezione di cardi e decumani. Un lato del palazzo affaccia sul mare e quattro torri poderose agli angoli fungevano da punto di osservazione e di difesa. Ogni lato presenta un accesso: da nord si accede dalla porta Aurea, da est dalla porta Argentea, da ovest dalla porta Ferrea, e infine chi accedeva da sud poteva entrare dalla porta Bronzea.

Il quartiere imperiale, naturalmente, era situato nella parte meridionale del Palazzo. Sicuramente da qui Diocleziano avrà ammirato il panorama sul mare, lo stesso, che ancora oggi è in grado di affascinare e stupire qualsiasi visitatore.

Il Palazzo di Diocleziano per alcuni aspetti ha rappresentato un modello per la realizzazione dei castelli medioevali o dei monasteri fortificati. Lo stesso mausoleo di pianta ottagonale ha ispirato, in seguito, la forma architettonica dei battisteri.

Se si soggiorna a Spalato o nei dintorni, dedicare una giornata alla visita di questo monumento può rivelarsi l’idea giusta per rendere ancora più interessante la propria vacanza. Per arrivare a Spalato in maniera veloce e confortevole, Snav mette a disposizione un servizio di collegamento con partenze da Ancona. Per maggiori informazioni sui traghetti Ancona-Spalato è possibile contattare il call center al numero 081 428 55 55 (Napoli) –  071 207 61 16 (Ancona) o visitare il sito www.snav.it.

Scopri anche tu una Spalato inedita: ricca di storia e di bellezza.

Le Terme di San Calogero a Lipari

Ci sono tante buone ragioni per trascorrere le vacanze sull’Isola di Lipari: sicuramente il mare, le spiagge, la vita notturna e i divertimenti vari rappresentano delle valide attrattive. Tuttavia, per chi vuole scoprire le bellezze e i tesori di quest’isola, suggeriamo una visita alle Terme di San Calogero.Non molti sanno che questo è il più antico sito termale del Mediterraneo, addirittura realizzato nel periodo miceneo (si parla del XV secolo a.C. circa). Ci sono anche diversi documenti di epoca romana che attestano il funzionamento e i benefici delle acque termali di questo sito.

Se fino a un certo punto le Terme di San Calogero rappresentavano un punto di riferimento per la cura di diverse malattie, c’è anche da dire che la struttura ha avuto una storia caratterizzata da alti e bassi. Infatti, già nel IV a.C. le terme furono danneggiate da un forte terremoto. Furono riportate in auge da Calogero di Sicilia, da cui poi presero il nome. Tra l’inizio del XIX secolo e la fine del secolo precedente ha inizio un lento e inesorabile degrado, che nel 1975 ne causerà la chiusura definitiva.

Oggi le terme non sono state ancora riaperte, tuttavia dal 2011 l’edificio è stato totalmente rifunzionalizzato e restituito alla comunità. Il recupero del sito è stato realizzato da una cooperativa sociale, che nel corso del tempo ha restituito a Lipari e ai turisti un luogo che vuole essere la chiara testimonianza della voglia di preservare la storia dell’isola e i suoi simboli più significativi.

La struttura termale, negli ultimi tempi, ha ospitato diversi eventi di arte contemporanea, alcuni di carattere internazionale. Questi ultimi hanno fatto delle Terme di San Calogero un importante polo culturale. Inoltre, nel 2013 è stato fondato l’Ecomuseo della Memoria sulla storia delle Terme di San Calogero e della pomice di Lipari.

Quest’ultimo nasce con l’intento di mantenere viva la memoria sulla storia delle Isole Eolie e, in particolare, su due tematiche apparentemente lontane, ma che hanno in comune l’importanza che hanno rivestito per gli isolani, fin dalle epoche più remote. Per entrare in contatto con la più autentica e profonda anima liparese visitare l’Ecomuseo della Memoria può essere una buona idea.

Per tutti coloro che vogliono visitare l’Isola di Lipari, ricordiamo che Snav effettua i collegamenti con le Isole Eolie con partenze da Napoli. Per maggiori informazioni è possibile visitare il nostro sito www.snav.it, oppure telefonare al nostro call center, raggiungibile al numero 081 428 55 55.

Visita anche tu questo angolo di paradiso che ti incanterà anche con la sua storia e il suo fascino senza tempo.

Parti per le Isole Croate con Snav!

Spiagge circondate da una natura incontaminata, paesini suggestivi e ricchi di storia, buona tavola e
tanti locali per trascorrere le serate in allegria: tutto questo fa delle Isole Croate una meta ideale per le tue vacanze!

Infatti, le Isole Croate sono adatte sia che si viaggi con la famiglia, che con gli amici o con la
persona del cuore. L’offerta di sistemazioni sulle isole è abbastanza ampia, vista la presenza di
strutture ricettive di vario livello e genere e alle molteplici offerte di appartamenti privati.

E per viaggiare? Non tutte le offerte sono uguali! Se vuoi arrivare sull’Isola di Hvar o sull’Isola di Korcula, in maniera confortevole e rapida, allora non devi fare altro che prenotare il tuo titolo di viaggio su uno dei mezzi veloci Snav!

Infatti, siamo lieti di annunciare a tutti i nostri clienti che dal 18 luglio fino al 06 settembre 2015 saranno attivi i collegamenti con le Isole Croate. Nel dettaglio Snav mette a disposizione i seguenti itinerari:

PescaraHvarStari Grad e viceversa con partenze ogni lunedìvenerdìsabatodomenica

PescaraHvarVela Luka (isola di Korcula) e viceversa con partenze ogni martedì e giovedì

Il costo del biglietto parte da 59 euro per un adulto in poltrona. Se, invece, si viaggia con tutta la
famiglia è possibile approfittare delle tariffe vantaggiose della Promo Family che comprendono il viaggio per 2 adulti e 1 bambino a partire da 148 euro.

Per maggiori informazioni sulle promozioni, le tratte e gli orari è possibile collegarsi al sito
www.snav.it, oppure chiamare il nostro call center al numero 081 428 55 55.

Le Isole Croate ti aspettano! Viaggia a bordo dei mezzi veloci Snav e scopri anche tu il piacere di
raggiungere le tue mete preferite in modo rapido e comodo.