La baia di Sorgeto a Ischia, un parco termale a cielo aperto

La baia di Sorgeto a Ischia, un parco termale a cielo aperto

Oggi vogliamo parlarvi della baia di Sorgeto a Ischia, uno dei luoghi di maggior fascino di tutta l’isola.

La particolarità di questa piccola insenatura è data dall’incredibile spettacolo che la natura ha voluto donarle: la presenza di piscine naturalivasche marine di acqua bollente contenenti vapori terapeutici e minerali, segno evidente dell’anima vulcanica di Ischia. Queste caratteristiche fanno della spiaggia di Sorgeto un vero e proprio parco termale a cielo aperto, un luogo accessibile gratuitamente nel quale abbandonarsi di fronte alla bellezza indomita e selvaggia della natura, rilassandosi e provando l’insolita sensazione di un bagno caldo nell’acqua di mare a tutte le ore del giorno.

Già, perché la temperatura dell’acqua mitiga il clima in ogni momento della giornata, regalando suggestioni assolutamente uniche. Immergetevi nelle acque di Sorgeto al tramonto: lo spettacolo che potrete ammirare è davvero unico nel suo genere, accentuato da uno scenario paesaggistico senza uguali al mondo; ma anche un bel bagno di notte, al chiaro di luna e sotto il cielo stellato, sarà un’esperienza a dir poco indimenticabile. E proprio grazie alla mitezza del clima e al calore delle acque, la baia di Sorgeto può essere la meta giusta anche durante la stagione invernale o nei mesi più freddi.

Per raggiungere la baia di Sorgeto avete due possibilità: via mare e via terra. Se scegliete la prima opzione, dovrete rivolgervi ai taxi boat che partono dal vicino borgo di Sant’Angelo. Se invece volete raggiungere Sorgeto a piedi, dovrete prepararvi a una bella (ma piacevole) scarpinata! Bisogna prima arrivare al borgo di Panza, nel comune di Forio, attraverso una delle linee urbane che percorrono Ischia in direzione est ed ovest: CD, CS, 1 e 23. Subito dopo è necessario scendere (e, al ritorno, salire!) per circa 200 scalini lungo il costone di roccia che sovrasta la baia. Sicuramente non è l’opzione più comoda, ma vi assicuriamo che ne vale la pena: una volta giunti a Sorgeto potrete scegliere se affittare un lettino o sistemarvi sulle rocce calde che affiorano dal mare: a proposito, fate attenzione a non ustionarvi evitando le rocce più bollenti! Nella baia, infine, è presente un ristorante che propone un’ottima cucina di mare e le specialità tipiche ischitane.

Scoprite anche voi le infinite meraviglie di Sorgeto e raggiungete l’isola con gli aliscafi Snav, che collegano il porto di Napoli Mergellina con Ischia tutti i giorni in soli 45 minuti. Su questo link potrete conoscere gli orari delle partenze giornaliere e acquistare il vostro biglietto online in modo rapido e semplice.

 

Natale e Capodanno 2015 a Capri: i consigli di Snav

Le festività natalizie si avvicinano sempre di più e può finalmente partire il conto alla rovescia: care e amate ferie, stiamo arrivando!

Diciamoci la verità: chi in questo periodo dell’anno non desidera concedersi qualche giorno di meritato riposo prima di riprendere, come di consueto, con la propria attività lavorativa? E se da un lato il celebre detto recita “Natale con i tuoi…(eccetera)”, è pur vero che le vacanze di Natale possono rappresentare per molti un’ottima occasione per fuggire dalla routine quotidiana e regalarsi un delizioso viaggetto alla scoperta di posti sconosciuti o comunque piacevoli per un soggiorno in coppia o in famiglia.

Ci rivolgiamo quindi a tutti i lettori che hanno in mente, per queste vacanze di Natale 2014, di trascorrere qualche giornata di relax nell’incantevole isola di Capri, raggiungibile tutti i giorni con i nostri aliscafi dal porto di Napoli (Mergellina).

Diciamo innanzitutto che l’Isola Azzurra è sempre bella da vedere e da vivere, non solo d’estate. Anzi, è proprio tra Natale e Capodanno che potreste scoprire la Capri che non vi aspettate, un’isola viva il cui cuore pulsante è rappresentato da eventi e manifestazioni di grande interesse, non solo per l’aspetto religioso legato alla celebrazione della Natività ma anche per l’irresistibile vocazione mondana che da sempre caratterizza questo luogo. E nei comuni di Capri e Anacapri, tra un concerto in piazza e gli immancabili spettacoli pirotecnici con i fuochi d’artificio, non si contano le iniziative organizzate per festeggiare il Natale e il Capodanno 2015 a Capri.

Sono ancora in tempo per prenotare?

Se la vostra domanda riguarda la disponibilità di posto sugli aliscafi per raggiungere Capri, la risposta è: sì, siete assolutamente in tempo per acquistare il vostro titolo di viaggio! Sul nostro portale, www.snav.it, potete consultare gli orari delle partenze da Napoli e prenotare con pochi e rapidi click il vostro posto a bordo degli aliscafi Snav per Capri.

Se invece non avete ancora trovato un posto in cui alloggiare, possiamo rispondervi dicendo che il web è pieno di siti, comparatori e aggregatori sui quali trovare offerte molto interessanti per un last minute natalizio a Capri. Consultate ad esempio le offerte presenti su Capri.it o Logitravel.it, oppure, se volete andare sul sicuro, provate a scoprire le tariffe di Booking.com, Trivago o Venere.com: chissà che non riusciate ad accaparrarvi l’offerta del secolo, un soggiorno da sogno a basso costo in uno dei tanti hotel o bed & breakfast dell’isola!

 

Cosa fare a Natale e a Capodanno a Capri?

Sono tante le iniziative culturali e le possibilità di divertimento per chi vuole festeggiare Natale e Capodanno a Capri. Gli eventi, di solito, si dividono tra celebrazioni religiose e spettacoli. Oltre alle rappresentazioni della Natività e ai concerti di Capodanno che si tengono presso le principali chiese dell’isola, i turisti possono partecipare ai live musicali che vengono organizzati in Piazzetta durante questo periodo. E nella notte di san Silvestro proprio la Piazzetta, ogni anno, diventa teatro di un fantastico veglione sotto le stelle, una discoteca a cielo aperto nella quale tutti possono farsi gli auguri e salutare ballando l’arrivo del 2015.

Chi invece preferisce stare “al calduccio” può scegliere di trascorrere la notte di Capodanno al chiuso: a Capri infatti non mancano discoteche e locali notturni in cui potersi divertire fino alle luci dell’alba. Non possiamo non citare il famosissimo Anema e Core di Guido Lembo, vera e propria cattedrale del divertimento sull’isola; vi consigliamo poi il Panta Rei, locale di recente apertura, raffinato e adatto a una notte da stella del jet set! Citiamo infine i ristoranti che offrono la formula del cenone con veglione: Buca di Bacco, Donna Rachele, L’Approdo.

Non vi resta quindi che prenotare il vostro aliscafo Napoli Capri con Snav e godervi un po’ di meritato riposo invernale a Capri!

 

 

 

Capodanno 2015 in piazza del Plebiscito a Napoli

Manca ormai poco all’arrivo del 2015 e, come tutti gli anni, anche stavolta Napoli si prepara a dare il benvenuto all’anno nuovo con l’immancabile concerto in piazza del Plebiscito. Migliaia di Napoletani si daranno appuntamento in uno dei luoghi simbolo della città per festeggiare tutti insieme a ritmo di musica.

La star del concerto, quest’anno, sarà Gigi D’Alessio, cantautore napoletano doc, che si dividerà tra il ruolo di musicista e quello di presentatore dell’evento, che prenderà il nome di Gigi D’Alessio & Friends e vedrà salire sul palco di piazza del Plebiscito alcuni dei nomi più illustri del panorama musicale italiano attuale.

Il concerto, infatti, sarà quest’anno una vera e propria parata di stelle i cui protagonisti si chiamano Anna Tatangelo, Francesco Renga, i Dear Jack (vincitori del talent Amici) e il rapper Fedez, amato dai teenager di tutta Italia.

L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva sulle reti Mediaset e avrà copertura radiofonica sulle frequenze di RTL 102.5; se però vi va di provare dal vivo le emozioni di un concerto così ricco di sorprese, peraltro a costo zero (l’ingresso è gratuito), il nostro consiglio è quello di recarvi in piazza del Plebiscito e trascorrere la notte di Capodanno tutti insieme, in compagnia di tanta buona musica.

Dopo il concerto, i festeggiamenti proseguiranno fino alle luci dell’alba: si inizia con il tradizionale spettacolo pirotecnico con i fuochi d’artificio a mare (da non perdere, considerando soprattutto l’esclusività della cornice in cui lo show avrà luogo, ovvero il golfo di Napoli e Castel dell’Ovo) per poi finire con la discoteca all’aperto che sarà allestita sul lungomare liberato.

Non perdete l’occasione di festeggiare l’arrivo del 2015 partecipando a un evento irrinunciabile: Napoli è raggiungibile dalle isole del Golfo tutti i giorni con un rapido e comodo servizio di aliscafi. Su questo link è possibile consultare gli orari delle partenze da Capri, Ischia e Procida per Napoli e prenotare online il proprio biglietto.

Al via il booking 2015 per la Croazia

Snav AdriaticoDopo l’apertura del booking 2015 per le isole Eolie, eccoci con un’altra piacevole news: da oggi sono aperte ufficialmente anche le prenotazioni per la Croazia. Se stai pensando di trascorrere le tue prossime vacanze, o magari anche un semplice weekend, in questa incantevole terra, puoi anticiparti già da ora e acquistare online su snav.it il tuo titolo di viaggio, approfittando come di consueto delle tariffe speciali e delle promozioni attive su questa tratta: in particolare, se prenoti entro il 28 febbraio 2015 avrai diritto al 15% di sconto sull’importo totale.

Quest’anno il collegamento sarà operativo sulla linea Ancona Spalato (e viceversa) e la rotta sarà coperta dai nostri Cruise Ferry, navi veloci e capienti che offrono una navigazione sicura e ricca di comfort.

Il servizio sarà attivo a partire dal 28 marzo e proseguirà per tutta la primavera e l’estate, abbracciando anche parte dell’autunno, concludendosi infatti il 4 novembre 2015. Le partenze, sia da Ancona che da Spalato, sono in programma alle 20.15, mentre l’arrivo è previsto per le 7.00 del mattino seguente.

Navigare di notte a bordo delle navi Snav, del resto, è un’esperienza davvero piacevole: i nostri Cruise Ferry, infatti, ti consentono di alloggiare in stanze comode e spaziose, pensate per ospitare tutta la famiglia; in aggiunta, offrono servizi di ristorazione di alto livello e forme di intrattenimento per tutte le esigenze, anche quelle dei più piccoli.

Le nostre navi per la Croazia, in più, ti permettono di imbarcare anche auto, moto e camper: quale soluzione migliore per chi vuole sentirsi libero di viaggiare e scoprire le fantastiche mete turistiche che si trovano nei dintorni di Spalato? Hvar, Dubrovnik, Zara e le altre località costiere della Dalmazia sono davvero a un passo, così come la città di Medjugorje, meta imperdibile per tutti gli amanti del turismo religioso.

Ti consigliamo dunque di prenotare sin da adesso il tuo viaggio a bordo dello Snav Adriatico e di assicurarti così con largo anticipo il tuo prossimo viaggio in Croazia. Prenotare online non è solo facile, ma anche conveniente; in alternativa, puoi rivolgerti al call center Snav, che risponde al numero 081 4285555, oppure presentarti di persona presso le biglietterie convenzionate.

Con Snav le tue prossime vacanze in Croazia sono molto più di un’idea: sono una splendida realtà che si concretizza in un semplice click!

 

 

Natale e Capodanno 2015 a Ischia: consigli per le vacanze

Ma quanto sarebbe bello trascorrere le vacanze di Natale e il Capodanno 2015 a Ischia? Moltissimo, almeno secondo noi di Snav, ed è per questo che vogliamo darvi qualche dritta su come muovervi nel caso in cui scegliate l’Isola Verde per le vostre prossime ferie natalizie.

Per prima cosa, proviamo a rompere gli schemi e immaginiamo di scegliere una località di mare anziché una di montagna per le nostre vacanze di Natale 2014: ecco che Ischia, da questo punto di vista, rappresenta una soluzione originale e piacevolissima, che può regalarvi tante gradite sorprese anche durante l’inverno. Anzi, è proprio in questo periodo dell’anno che l’isola si mostra agli occhi dei turisti più bella che mai, dando un’immagine di sé diametralmente opposta rispetto a quella tipica dei cliché estivi: non mondanità ma intimità, non strade affollate ma tranquilli e pittoreschi scorci urbani e paesaggistici, non spiagge affollate ma benessere e relax nelle strutture termali.

E’ utile sapere che praticamente tutti gli alberghi di Ischia restano aperti durante le vacanze di Natale e nel periodo di Capodanno. Numerose sono le offerte disponibili, alcune davvero vantaggiose, e con un po’ di fortuna o se si ha la pazienza di cercare sul web qualche occasione a buon prezzo – last minute, promozioni e tariffe speciali -, a fronte di una spesa contenuta ci si può regalare una piacevole vacanza di Natale a Ischia in compagnia della persona amata o con tutta la famiglia.

Aggiungiamo poi che le strutture alberghiere presenti sull’isola, in gran parte, sono dotate di impianti termali, spa e centri benessere; altri alberghi invece, pur non potendo disporre di questi comfort, sono comunque convenzionati con i maggiori centri termali del luogo. E per i più temerari, consigliamo un bel bagno nelle acque calde di Sorgeto: non è una follia, perché qui il freddo è mitigato dalla temperatura dell’acqua, riscaldata dal vulcanismo dell’isola che crea vasche naturali in cui anche a dicembre è possibile fare un fantastico bagno a mare!

Anche per gli amanti dello shopping, l’isola riserva tantissime piacevoli sorprese. Le vie principali di Ischia, via Roma e corso Vittoria Colonna su tutte, già impreziosite da locali, bar, ristoranti, pizzerie, boutique d’alta moda e caratteristici negozi di artigianato locale, vengono addobbate e decorate in modo davvero suggestivo: viene così a crearsi un’atmosfera natalizia del tutto unica e particolare, che potrete provare in prima persona solo se vedrete da vicino questo luogo. Anche i centri di Forio, Lacco Ameno e Casamicciola, grazie alla singolare commistione di elementi tipici del luogo e decorazioni di Natale, offrono uno spettacolo assolutamente imperdibile.

Come rinunciare poi a una visita al Castello Aragonese? Anche nel periodo natalizio, il castello è aperto al pubblico dal mattino al tramonto, mostrando ai visitatori i suoi inestimabili tesori artistici e culturali: la Chiesa dell’Immacolata, il Cimitero delle Monache, il convento di S.Maria della Consolazione e tanto altro ancora.

Non mancano infine mostre, spettacoli, concerti, esposizioni di presepi e di prodotti tipici direttamente provenienti dalla tradizione artigianale locale. Insomma, anche se si è lontani dall’alta stagione Ischia è viva, e costituirà la location ideale per le vostre prossime vacanze di Natale e Capodanno.

Snav collega tutti i giorni il porto di Napoli con quello di Ischia Casamicciola con un servizio di aliscafi che consentono di raggiungere l’isola in soli 45 minuti. Prenotare online è comodo, facile e veloce: basta collegarsi al sito www.snav.it e seguire il percorso di booking online disponibile in homepage.

 

 

Presepi e mercatini di Natale a Napoli

Quando si parla di mercatini di Natale a Napoli è impossibile non pensare a San Gregorio Armeno e ai suoi famosissimi presepi. Tutto il centro storico, in realtà, così come molti altri quartieri cittadini, si trasforma in un unico, immenso mercatino natalizio a cielo aperto.

Partiamo quindi dalla celebre “via dei presepi“, tappa obbligata per chi visita Napoli durante le festività natalizie. Pur trattandosi di un mercatino aperto tutto l’anno, è in questo periodo che questa piccola stradina viene presa d’assalto da turisti provenienti da ogni parte del mondo per ammirare da vicino quella che è considerata una delle più grandi meraviglie dell’artigianato partenopeo. Le botteghe artigiane, in realtà, popolano non soltanto San Gregorio Armeno ma, in generale, tutta la zona dei Decumani e del centro storico, dando prova di un’antica maestria che si concretizza nella realizzazione di incredibili presepi e statuine che rappresentano di tutto: figure della tradizione, politici, vip personaggi contemporanei.

Da non perdere, poi, il presepe vivente di Piazza San Gaetano, così come i mini presepi realizzati all’interno di gusci di noci ed esposti nella vicina chiesa di San Lorenzo Maggiore.

Un altro grande capolavoro dell’arte presepiale napoletana è quello che può essere ammirato al Vomero nella certosa di San Martino: è qui che viene custodito il presepe Cuciniello, un’opera settecentesca dalle dimensioni gigantesche che raccoglie centinaia di pastori collezionati dall’artista Michele Cuciniello, da cui ha preso il nome.

Segnaliamo anche un paio di mercatini di Natale che si tengono in provincia ai quali vale la pena di fare una visita per respirare pienamente la magica atmosfera natalizia partenopea:

Sorrento > qui i mercatini di Natale sono inaugurati l’8 dicembre e hanno luogo nell’esclusiva cornice dei vicoletti del centro storico. Gli espositori che vi partecipano portano sulle bancarelle prodotti di ogni genere: idee regalo, addobbi, decorazioni, oggettistica e accessori moda, il tutto contornato da spettacoli di strada ed esibizioni artistiche gratuite.

Pompei > il mercatino natalizio di Pompei è dedicato esclusivamente alla tradizione dolciaria partenopea, alla quale naturalmente si affiancano esposizioni presepiali e la vendita su bancarelle di decorazioni e idee regalo di tutti i tipi.

Non perdere l’occasione di visitare i mercatini di Natale a Napoli: parti ogni giorno con Snav alla scoperta del capoluogo partenopeo con i nostri aliscafi da Sorrento, Capri, Procida e Ischia. Consulta qui gli orari delle partenze e prenota subito online il tuo biglietto!

 

 

 

Napoli: concerti gratuiti nelle chiese fino al 13 dicembre 2014

Buone notizie per gli appassionati di musica: è iniziata la programmazione che prevede, dal 1 novembre al 13 dicembre 2014, un ciclo di 7 concerti gratuiti in alcune delle chiese più belle di Napoli. L’iniziativa è maturata in seno a un progetto di collaborazione tra la Diocesi di Napoli e la Regione Campania dal titolo “Canta, suona e cammina“, nato con l’obiettivo di selezionare e formare 350 giovani tra gli 8 e i 15 anni residenti nelle zone più disagiate della città partenopea, educandoli allo studio della musica.

Le location, 6 tra le più suggestive chiese cittadine (San Gregorio Armeno, Sant’Anna dei Lombardi, San Lorenzo Maggiore, San Gennaro Extra Moenia, la chiesa del Carmine Maggiore e Santa Maria Donnaregina Nuova), consentiranno a tutti i partecipanti di vivere un evento unico in grado di miscelare in modo perfetto musica, arte e tradizione. E proprio la musica è la protagonista indiscussa di questi 7 eventi: orchestre ed ensemble musicali proporranno al pubblico un interessante repertorio che mescola sonorità colte e popolari, creando un’affascinante commistione di generi diversi.

Tutti i concerti si terranno alle ore 20.30. La partecipazione è totalmente gratuita, ma è necessaria la prenotazione fino a esaurimento posti. Per prenotare è sufficiente chiamare al numero verde 800 600 601.

Ecco il programma completo dei concerti:

01 Novembre 2014 > I Turchini di Antonio Florio a San Gregorio Armeno
08 Novembre 2014 > Ensemble Vocale di Napoli a Sant’Anna dei Lombardi
14 Novembre 2014 > Percussioni Ketoniche a San Lorenzo Maggiore
22 Novembre 2014 > Ensemble Barocco di Napoli a Sant’Anna dei Lombardi
29 Novembre 2014 > Dissonanzen a San Gennaro Extra Moenia
05 Dicembre 2014 > Progetto Sonora Network & Performing Arts nella Chiesa del Carmine Maggiore
13 Dicembre 2014 > Mysterium Vocis a Santa Maria Donnaregina Nuova

Raggiungi Napoli dalle isole del Golfo prenotando online il tuo aliscafo sul sito www.snav.it: trascorri una serata nel capoluogo partenopeo all’insegna dell’arte e della musica.

Estate 2015: prenota già da ora le tue vacanze alle Eolie con Snav

Se stai già pensando alle tue prossime vacanze estive e tutto ciò ti sembra un tantinello strano perché in fondo siamo appena a novembre, beh, non preoccuparti: ci stiamo pensando anche noi di Snav! Abbiamo infatti inaugurato la stagione turistica 2015 con l’apertura del booking per le isole Eolie: questo significa che da oggi è possibile prenotare online il tuo viaggio di andata e ritorno (o – perchè no? – di sola andata!) per le isole di questo favoloso arcipelago.

Il servizio sarà attivo dal 28 maggio al 6 settembre e collegherà, come tutti gli anni, il porto di Napoli con le isole di Stromboli, Panarea, Salina, Vulcano e Lipari. Il collegamento sarà effettuato dai mezzi veloci della nostra flotta, che ti offrono un’esperienza di navigazione senza uguali: puoi raggiungere in poco tempo la tua destinazione usufruendo di tanti comfort e servizi di bordo di primo livello!

Anche quest’anno potrai approfittare di promozioni e offerte speciali; inoltre, il sistema attribuirà automaticamente la tariffa disponibile più conveniente in base al momento della prenotazione, alla data, all’orario di partenza e al numero di passeggeri. Clicca su questo link per visualizzare gli orari delle partenze e le tariffe.

Non aspettare altro tempo e approfitta sin da subito delle speciali tariffe Snav: le tue vacanze 2015 alle Eolie sono già una piacevole realtà. Prenota online il tuo viaggio con Snav seguendo il percorso di booking online e assicurati già da adesso il tuo posto a bordo dei nostri aliscafi per le isole Eolie!