Snav e Napoli Comicon: siglata la partnership per l’edizione 2014

Snav e Napoli Comicon: siglata la partnership per l’edizione 2014

Comicon NapoliDal 1 al 4 maggio 2014 la Mostra d’Oltremare di Napoli ospita il COMICON, il salone internazionale del fumetto: conserva il biglietto di ingresso e avrai uno sconto del 10% per viaggiare sulle linee SNAV! Scopri il programma della manifestazione all’interno di questo articolo.

Il tema del Napoli COMICON di quest’anno sarà Fumetto & Cinema. Si conclude così il viaggio intrapreso dal Salone di Napoli nell’esplorazione del rapporto tra il fumetto e le altre arti: dopo l’architettura, protagonista l’anno scorso, arriva appunto il cinema.

L’edizione XVI regala una partnership tra COMICON e Snav con promozioni esclusive per chi viaggia verso Croazia, isole Eolie, Procida e Ischia.

Snav, compagnia di navigazione leader nel Mediterraneo, assicura collegamenti tra Napoli e le isole del Golfo tutti i giorni dell’anno, tra Ancona e Spalato e Pescara e Hvar da giugno a settembre e tra Napoli e le splendide isole Eolie da maggio a settembre.

Per ottenere lo sconto, valido per tutto l’anno 2014 per tutto il nucleo viaggiante e sulla migliore tariffa disponibile, è sufficiente prenotare attraverso tutti i canali di vendita Snav (call center, Snav Point, agenzie di viaggio, web) comunicando il proprio numero di biglietto di Napoli COMICON 2014.

Programma di Comicon 2014

Il palinsesto dell’evento sarà ricco di mostre e performance, fra cui spiccano:

Una grande mostra di Storyboard – Il Fumetto prima del Film che svelerà i segreti dei disegni preparatori dei film attraverso splendide tavole di storyboard;

la presenza di disegnatori di fama internazionale (Dave McKean, Simon Bisley, Simone Bianchi, Silver, Gipi, Riad Sattouf, Silvia Ziche, Tito Faraci);

le anteprime cinematografiche come “Parker”, i contenuti speciali di “X-MEN” e “Godzilla” e le perfomance dei Kamui, gli attori giapponesi interpreti degli “88 folli” in “Kill Bill” di Quentin Tarantino.

Senza dimenticare poi la presenza delle principali case editrici italiane di fumetti, per la presentazione del programma editoriale del secondo semestre.

Quest’anno, infine, saranno ancora più ricche le sezioni parallele di COMICON:

GameCon, dedicata al mondo del gioco e del videogioco (che tra gli ospiti porterà gli illustratori internazionali di Magic The Gathering, Nils Hamm e Rob Alexander);

CartooNa, con il suo programma di proiezioni e incontri sul cinema di animazione e le web series (nel Teatro Mediterraneo);

Asian Village, dedicato ai concerti e agli incontri della cultura asiatica, a cura di Ochacaffé, che tra gli appuntamenti in programma offre il sempre più importante Comicon Cosplay Challenge, che domenica 4 maggio vedrà il vincitore della gara Pro volare a Londra per difendere i colori italiani nell’EuroCosplay Championships.

A differenza degli anni passati, tre saranno gli ingressi con relative biglietterie: Piazzale Tecchio, Viale Kennedy e Viale Marconi. Inoltre, il percorso espositivo si amplia con i padiglioni 4, 5 ed America Latina: quest’ultimo ospiterà le mostre in programma, non solo durante i giorni della manifestazione ma fino al 1 giugno 2014, inserite nel programma dell’Isola delle Passioni della Mostra d’Oltremare. Infine, tanto spazio anche per i più piccoli con la Grande Area Comicon Kids, in collaborazione con Ludoteca Arti in Gioco, il Corriere del Mezzogiorno e gli editori Panini e Tunuè.

Biglietti

Biglietto unico, valido per tutti e quattro i giorni: 12,00 €. Ridotto per gli under 12 e gli over 65: 8,00 €. Gratuito per i bambini sotto i 6 anni (accompagnati da un adulto). Gratuito per i portatori di handicap motori (sedia a rotelle) e il loro accompagnatore.

Gruppi
Per gruppi di almeno 10 persone, inviare una mail a gruppi@comicon.it e indicare il numero di persone, il giorno in cui si desidera venire e il capolista incaricato del ritiro dei biglietti.

Scuole
Per le scolaresche la richiesta va fatta dal docente accompagnatore, che si incarica anche del ritiro di tutti i biglietti tramite carta intestata della scuola, specificando il giorno di arrivo e il numero di studenti. Inviare tutto alla mail: gruppi@comicon.it. Prezzo del biglietto (valido un giorno) 4,00 €

Orari

Giovedì 1, venerdì 2, sabato 3, domenica 4 maggio. Biglietteria aperta dalle 09:00 alle 19:00; ingresso dalle 10:00, chiusura alle 20:00. Gli orari fanno riferimento sia al Napoli COMICON che al GameCon e a CartooNA.

Come raggiungere il Comicon

La Mostra d’Oltremare si trova nella zona occidentale di Napoli, nel quartiere di Fuorigrotta, e presenta quattro accessi: Piazzale Tecchio, viale Marconi, via Kennedy, via Terracina. Il festival quest’anno occuperà i Padiglioni 1, 2, 3, 4 e 5 e il Teatro Mediterraneo, con ingresso da piazzale Tecchio, da via Kennedy e per la prima volta anche da viale Marconi.

IN AUTO: dalle autostrade imboccare la Tangenziale di Napoli in direzione Pozzuoli. Uscita 10, Fuorigrotta. Indicazioni per Mostra d’Oltremare/Via Terracina. La Mostra d’Oltremare dispone di parcheggi interni per oltre 1000 posti auto (ingressi da via Terracina, via Kennedy, viale Marconi), ed e’ circondata da parcheggi pubblici gestiti da Napolipark (viale Marconi, Stadio San Paolo, via Kennedy).

IN METROPOLITANA: Gli ingressi sono a pochissimi minuti a piedi dalle stazioni di tre linee della Metropolitana di Napoli. Linea 2: stazione Campi Flegrei. Linea 6: stazione Mostra. Linea Cumana: stazione Mostra

IN AUTOBUS: A pochissimi minuti a piedi dallo stazionamento di piazzale Tecchio. Linee 180, 181, 615, C1, C2, C6, C7, C8 e R6.

IN TRENO: Dalla Stazione Centrale (Frecciarossa, Frecciargento, Eurostar e Italo) collegamento con Metropolitana Linea 2 (stazione di Campi Flegrei, P.le Tecchio), o direttamente alla stazione Campi Flegrei per treni regionali

IN AEREO: Da tutte le principali città italiane ed europee. Dall’aeroporto di Capodichino in taxi circa 15-20 minuti o utilizzando l’Alibus che porta a Piazza Municipio (da qui autobus in direzione Fuorigrotta) o alla Stazione Centrale (da qui in Metropolitana – Linea 2 – stazione di Campi Flegrei).

IN NAVE: Dal porto: taxi o autobus in direzione Fuorigrotta.

Cosa aspetti?

Partecipa al COMICON e viaggia con SNAV con lo sconto del 10%!

* La promozione è attiva sulle seguenti linee SNAV

Ancona – Spalato e vic. Nave Traghetto / Unità veloce / Week End

Pescara – Hvar – Spalato e vic. Unità veloce con trasporto passeggeri, auto ,

Isole Eolie – Napoli e vic. Unità Veloce con solo trasporto passeggeri

Napoli – Procida e vic. Unità Veloce con solo trasporto passeggeri

Napoli – Ischia ( Casamicciola ) e vic. Unità Veloce con solo trasporto passeggeri

N.B. sulle tratte Napoli – Procida e Napoli – Ischia ( Casamicciola ) lo sconto è applicabile solo in fase di prenotazione preventiva tramite call center .

Lo sconto sarà concesso al titolare e nucleo viaggiante a seguito + eventuale camper, caravan, auto o moto a seguito, carrelli barca etc. Escluse le tariffe promo a disponibilità limitata .

 

Per maggiori informazioni clicca su questo link 

Croazia e Bosnia in moto: approfitta della partnership tra Snav e Mototurismo

MostarQuest’estate scopri i vantaggi riservati agli abbonati alla rivista Mototurismo e viaggia con Snav alla scoperta di Croazia e Bosnia!

Mototurismo è l’unica rivista italiana dedicata interamente al turismo sulle due ruote, proponendo ogni mese racconti di viaggi in moto e itinerari sempre nuovi ed entusiasmanti.

Se sei abbonato al magazine, approfitta dello sconto del 10% sulla miglior tariffa disponibile in relazione alle linee Snav e viaggia con la tua moto sulla tratta Ancona – Spalato e viceversa nel periodo estivo.

La regione croato – bosniaca con i suoi chilometri di costa, il suo mare turchese, le sue strade sinuose e ben asfaltate è da sempre una meta perfetta per chi ama viaggiare in sella. Snav ti consiglia un itinerario in moto tra le città più rinomate: troverai tante informazioni utili ed interessanti per le tue vacanze in moto in Croazia e in Bosnia.

Come arrivare da Spalato a Dubrovnik in moto

Parti con Snav da Ancona: una volta arrivato al porto di Spalato dirigiti verso la città di Dubrovnik. Ti attende un caldo tragitto lungo la litoranea in direzione sud, ideale per ammirare la costa dalmata, l’immensa distesa di mare che la bagna, i canali Neretljanski e Malostonski e le innumerevoli isole e penisole che si susseguono una dopo l’altra: Korcula, Peljesac, Mljet, Sipan, Lopud e Kolocep, solo per citare le principali.

La E65 è una statale con tanti bivi e crocevia, ma la segnaletica è chiara e puntuale e i Croati alla guida sono molto prudenti.

Dubrovnik è chiamata “la Perla dell’Adriatico”. I motivi? Basta dire che il suo centro storico è stato dichiarato patrimonio dell’Umanità da parte dell’Unesco. Limitata per 3/4 da monti e per 1/4 dal mare, acquista il suo massimo splendore al tramonto, quando la luce rossa del sole colora le pavimentazioni di marmo bianco degli ampi viali pedonali.

Come arrivare da Dubrovnik a Mostar in moto

Lasciata Dubrovnik, la stessa statale conduce a un luogo speciale, da poco proclamato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO: il Ponte di Mostar. Un’esperienza indimenticabile attraverso strade che parlano ancora di guerra, tra colline e montagne nere incendiate, segno di un conflitto che ha portato tanta distruzione. La città di Mostar però ha saputo rialzare la testa; il suo simbolo per eccellenza, il ponte Stari Most, è stato ricostruito insieme alla meravigliosa città vecchia, con edifici e monumenti risalenti all’impero Ottomano.

Come arrivare da Mostar a Medjugorje in moto

Međjugorje, a circa 40 minuti da Mostar, è diventata uno dei più famosi e visitati luoghi di pellegrinaggio del mondo cattolico da quando un gruppo di adolescenti testimoniò l’apparizione della Vergine Maria, avvenuta il 24 giugno del 1981. Da Mostar, una trentina di chilometri di strada collinare ma piacevole permettono di raggiungere Medjugorje in brevissimo tempo. Le strade sono belle ovunque e abbastanza ben tenute. La tappa fondamentale è la chiesa di Jakov (San Giacomo), dove ogni giorno vengono celebrate messe in tutte le lingue ed è possibile confessarsi grazie alla presenza di molteplici preti venuti anch’essi in pellegrinaggio.

Cosa aspetti?
Segui il nostro itinerario e grazie alla partnership tra Snav e Mototurismo viaggia verso la Croazia a prezzi scontatissimi!

Richiedi la promozione tramite:

-Biglietterie sociali
-Call center (Agenzie di Viaggio e Privati)
-Web (selezionando la partnership con Mototurismo nel percorso di booking su Snav.it alla voce “promozioni e convenzioni”).

Ponte del primo maggio: scegli tra enogastronomia, natura, mare e cultura

Ponte del Primo Maggio nelle isole campaneCon l’arrivo della primavera e con l’allungarsi delle giornate, la Festa dei Lavoratori è l’occasione giusta per godersi un anticipo d’estate. Come vuole la tradizione, il Primo Maggio vuol dire cortei, concerti e arte, ma anche scampagnate, grigliate, sagre, sport. Segui i consigli di Snav su come trascorrere questa giornata!

Come rinunciare all’idea di trascorrere all’aria aperta il giorno che segna l’arrivo della bella stagione? Questo è il periodo delle prime gite e del sole che comincia a scaldare: chi non ha voglia di un Primo Maggio al mare, in campagna o in piazza ad ascoltare musica? L’importante, insomma, è che si esca di casa!

Ecco alcune idee su come trascorrere questo primo weekend di maggio in Campania.

Cultura

Come ogni anno, anche questa primavera vedrà protagonista la Napoli città d’arte con una nuova edizione del Maggio dei Monumenti, uno dei principali appuntamenti culturali del capoluogo campano. Nei weekend di maggio la città si anima di spettacoli, visite guidate gratuite, rassegne cinematografiche e performance di danza. Passeggiate tematiche nel centro storico e itinerari selezionati, inoltre, integrano il già vasto calendario di appuntamenti.

In più, dal 18 aprile al 20 luglio 2014 il Pan, Palazzo delle Arti di Napoli, ospita la mostra di Andy Warhol “Vetrine”, curata da Achille Bonito Oliva e organizzata da Spirale d’idee in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli.

Per maggiori informazioni visita il sito del comune di Napoli.

Enogastronomia

Cerchi un weekend di sapori ed emozioni uniche? Scegli di trascorre il ponte del Primo Maggio sull’isola di Procida: un mix di bellezze paesaggistiche, mare splendido e buona cucina.

Procida è un’isola semplice e mediterranea. Le sue squisitezze gastronomiche sono varie e sposano sapori sia di mare che di terra. I piatti locali sono la trippa di Volamarina (pesce luna) con peperoncino e pomodoro, le alici fritte e indorate, le acciughe marinate, gli spaghetti alle vongole veraci, la zuppa di pesce, i calamari ripieni di acciughe, le cicarelle (cicale di mare condite con pomodoro, aglio, olio e peperoncino), gli spaghetti con pesce spada e melanzane; i carciofi, la pizza di scarole, le zuppe di ortaggi.

Una vera specialità dell’isola sono i limoni, che i Procidani usano per svariati condimenti ma soprattutto per profumare la crema pasticciera che farcisce la Lingua di Bue (tipico dolce dalla sfoglia sottile ripieno di crema e spalmato di miele). Immancabili sono i sorbetti, le granite e il liquore al limoncello.

Scopri come raggiungere Procida tutti i giorni con Snav.

Mare

Il mare è una delle mete classiche delle gite del Primo Maggio, e in Campania c’è solo l’imbarazzo della scelta. Tra i tanti luoghi ti proponiamo l’isola di Ischia.

Ogni spiaggia dell’isola Verde ha una bellezza particolare che la distingue dalle altre e la rende unica. C’è un’ampia scelta di litorali: per le famiglie, con sabbia fine e fondali bassi; per i giovani, come la spiaggia di Cava dell’Isola; con gli arenili molto grandi e terapeutici, come la spiaggia dei Maronti; romantiche, come quella di San Montano; infine quelle in cui si manifesta nel mare l’attività termale, creando vasche di acqua calda, come nella baia di Sorgeto e Cartaromana.

Se ami il sole, il mare e la buona cucina, Ischia è il posto che fa per te: raggiungila tutti i giorni con Snav.

Natura

Se desideri trascorrere una giornata all’aria aperta, scegli di visitare Sorrento, che oltre a offrire una miriade di bellezze storiche, artistiche, paesaggistiche e monumentali dispone di un significativo numero di parchi e giardini aperti al pubblico e in grado di soddisfare le più disparate esigenze.

Chi desidera rilassarsi apprezzando il magnifico panorama del Golfo di Napoli, ad esempio, può visitare la Villa Comunale “Salve D’Esposito” (poco distante da Piazza Sant’Antonino ed ubicata nei pressi della Chiesa e del Chiostro di San Francesco). Lì, immersi in una fitta vegetazione, si può usufruire di un magnifico belvedere e valutare l’opportunità di proseguire una passeggiata che porta fino alla spiaggia della Marina Piccola.

Visita Sorrento tutti i giorni con Snav!

Se desideri concederti un po’ di relax per il ponte del Primo Maggio, non hai che l’imbarazzo della scelta. Cosa aspetti? Scegli la tua destinazione tra quelle proposte da Snav.

Buon weekend!

Ponte del 25 aprile ad Ischia: approfitta della partnership tra Snav e Trenitalia!

Ischia Porto
Foto di proprietà dell’utente Flickr pvaneynd

Con la promozione treno+nave, raggiungere Ischia nell’ultimo weekend di aprile è ancora più facile e conveniente: segui i nostri consigli su cosa fare di giorno e di notte!

Per il primo vero anticipo di estate, scegli di trascorrere il ponte della Liberazione ad Ischia, un’isola piena di meraviglie naturalistiche e di vita mondana.

Grazie all’accordo tra Snav e Trenitalia, prenotando tramite agenzia di viaggio un biglietto Treno + un biglietto Nave, avrai uno sconto del 20% sulla migliore tariffa disponibile sulla linea Napoli – Ischia e viceversa. Il biglietto verrà scontato del 20% in seconda classe e del 30% in prima sui treni Freccia e non, verso Napoli o viceversa, e del 20% sui viaggi Snav.

In fase di check in e a bordo dei treni o delle unità navali, il biglietto sarà controllato da parte del personale Trenitalia: in presenza di questa convenzione, il passeggero dovrà mostrare anche il titolo di viaggio su tratta marittima Snav e viceversa.

Ma come si arriva dalla stazione di Napoli Centrale al molo Beverello, per imbarcarsi per Ischia?

La stazione centrale di Napoli dista circa 2 km dal molo Beverello ed è facilmente raggiungibile sia in taxi che con il bus. Appena fuori dalla stazione, dirigiti verso la statua di Garibaldi e gli stazionamenti di tram ed autobus: prendi il tram n° 1, direzione Piazza Vittoria, e scendi alla fermata di Piazza Municipio: è qui che troverai la Stazione Marittima.

Sali a bordo degli aliscafi Snav per Ischia: una volta giunto sull’isola Verde non ti resta che seguire i nostri pratici consigli per trascorrere un weekend all’insegna del relax e del divertimento.

Venerdi

Scegli uno dei tanti alberghi presenti sull’isola: proprio in questo periodo sono disponibili numerosi pacchetti benessere e offerte vantaggiose. Ti consigliamo i comuni di Ischia Porto, Casamicciola e Forio, sia per la vicinanza ai porti, sia per la quantità di locali e attrazioni presenti. Dopo aver preso possesso della camera, dedicati alla scoperta dei maggiori centri storici dell’isola!

Come spostarsi a Ischia?
Il servizio pubblico di autobus collega in maniera piuttosto capillare i vari centri dell’isola con corse frequenti, la maggior parte delle quali hanno capolinea nel comune di Ischia nelle immediate vicinanze del porto. Il costo della singola corsa per i non residenti (validità del biglietto: 90 minuti) è di 1.50 €, ma è possibile acquistare documenti di viaggio di validità estesa a prezzi vantaggiosi.

Il Corso Vittoria Colonna a Ischia Porto è sicuramente il luogo ideale per il tuo shopping o anche solo per una passeggiata serale. Tantissimi sono i negozi e le boutique di alta moda presenti. Scendendo lungo il corso si arriva a via Roma, strada centralissima a pochi passi dal porto. Anche qui troverai molti negozi di abbigliamento, ma anche piccole botteghe di artigianato, di prodotti tipici, ristoranti e bar. Se alloggi a Forio, il Corso Umberto, in pieno centro, offre una grandissima scelta di negozi nei quali è possibile acquistare veramente di tutto. Dopo aver fatto shopping ti suggeriamo di raggiungere la vicina chiesa del Soccorso e di ammirare il panorama stupendo di cui si gode dal piazzale.

Cosa fare di sera a Ischia?
Ischia offre svariati ristoranti di pesce fresco, disco pub e american bar con musica live fino a tarda notte. Sulla Riva Destra del porto e nelle piazzette, puoi divertirti in compagnia dei tuoi amici sorseggiando un cocktail e ballando fino al mattino in discoteche frequentate anche da personaggi del jet set internazionale.
Snav consiglia: Ristorante Riva Destra in via Porto 33 per la cena e Valentino – discoteca pianobar – in C.so Vottoria Colonna, 97 per concludere la serata.

Sabato

La seconda giornata dedicala interamente al Parco Termale Giardini Poseidon, perché il luogo è talmente grande che non basta un giorno per conoscerlo tutto.
Il Parco Poseidon si trova a Forio nella baia di Citara.

Al suo interno troverai 22 piscine termali a temperature diverse, immerse in un parco – giardino tra alberi di pino e macchia mediterranea; una grande spiaggia privata, sauna naturale, percorso circolatorio giapponese, centro benessere per massaggi e trattamenti termali, tre ristoranti, varie boutique.

Per la cena, scegli di visitare il borgo di Sant’Angelo: lo scenario è veramente unico e romantico. Assaggia il coniglio all’ischitana come secondo piatto: non te ne pentirai!
Tantissimi i negozi nei vicoletti del borgo e sorprendente è la loro varietà: si passa dalle boutique di alta moda e molto costose ai negozi artigianali dove comprare cimeli, piccoli oggetti in ceramica, sino ai souvenir.

Snav consiglia: Divina in Via Nazario Sauro 50b, con possibilità anche di aperitivo al tramonto.

Domenica

È il giorno del rientro: se hai altro tempo a disposizione prima dell’imbarco, dedicalo all’acquisto dei regali per gli amici e la famiglia. Come tutte le località turistiche affermate, l’isola trabocca di negozi specializzati nella vendita di souvenir: hai solo l’imbarazzo della scelta! Punta senza indugi sulla ceramica: Ischia ha una tradizione antichissima, risalente addirittura ai Greci, nella manifattura della terracotta.

Altrimenti regala e regalati una confezione di liquore di rucola o di liquirizia, ottimi digestivi dal gusto amaro e dolce, perfetti per il post-pranzo.

Cosa aspetti? Prenota il tuo weekend del 25 Aprile ad Ischia e concediti tre giorni tra benessere e divertimento.

Approfitta dell’offerta Treno + Nave: il tuo viaggio da oggi è più semplice e veloce con Snav e Trenitalia! Per maggiori informazioni, visita la pagina partner sul sito ufficiale di Snav.

Last minute isole Eolie: mare e relax per un weekend di primavera

Isole Eolie
Foto di proprietà dell’utente Flickr Mcx83

I weekend di inizio estate sono i momenti più belli per scoprire le meraviglie delle Isole Eolie. Il clima mite e la convenienza economica rendono l’arcipelago la meta ambita per le tue vacanze. Prenota subito con Snav!

Le isole Eolie sono una destinazione perfetta per trascorrere una vacanza all’insegna del relax e della tranquillità. Durante i mesi di giugno e luglio il clima è mite e gli amanti della natura possono approfittare di questo periodo per godere di spettacoli davvero incantevoli. E’ anche una buona occasione, per coloro che viaggiano fuori stagione, per conoscere  in maniera “autentica” le isole e la loro gente.

Le sette piccole isole dell’arcipelago vantano tutte un mare cristallino in cui “perdersi”: abbandonati dunque a un’atmosfera di pieno relax, goditi il sole e scopri le delizie dell’enogastronomia locale!

Lipari

Lipari
Foto di proprietà dell’utente Flickr Ghost-in-the-Shell

Il capoluogo dell’arcipelago è Lipari, che ospita le ville lussuose di molti vip. Nonostante l’isola sia frequentata da illustri esponenti del jet set internazionale, gli alberghi e le pensioni sono a portata di tutte le tasche: un’ottima occasione per regalarsi un soggiorno indimenticabile e un tramonto imperdibile! Da visitare anche gli scavi archeologici all’interno delle mura del castello. Se non preferisci le lunghe passeggiate, potrai tranquillamente goderti il piacere dello shopping nelle vie del centro urbano o scoprire i caratteristici vicoli dell’isola, alcuni abbelliti da gradevoli murales, altri arricchiti da piante e fiori e conservati nella tradizionale struttura architettonica.

Stromboli

Stromboli
Foto di proprietà dell’utente Flickr flrnt

Offre tantissime attrazioni anche l’isola di Stromboli, perfetta per praticare immersioni. La sera è il momento migliore per ammirare lo spettacolo della lava emessa dal vulcano attivo. Al relax, a Stromboli, si accompagnano le avventure e le escursioni. La visita al vulcano è un’esperienza imperdibile, resa possibile da guide esperte che ti condurranno fino a 900 metri sul livello del mare e che ti faranno ammirare un panorama da togliere il fiato.

Salina

Salina
Foto di proprietà dell’utente Flickr Ghost-in-the-Shell

Il periodo migliore per visitare Salina coincide con l’arrivo dell’estate, quando la natura esplode con i suoi mille colori. Questo è il luogo ideale per tutti coloro che cercano la pace e la tranquillità. Incontaminata e selvaggia, l’isola è un paradiso per gli amanti degli spazi verdi: la flora mediterranea dà il meglio di sé mostrando ginestre, fichi d’india e limoni. Una curiosità: a Pollara, un pugno di abitazioni affacciate su una delle spiagge più belle dell’isola, si trova anche la casetta dove sono state girate alcune scene del film “Il Postino” con Massimo Troisi.

Panarea

Panarea
Foto di proprietà dell’utente Flickr LellaViola

Se ami i luoghi affollati e le discoteche puoi soggiornare a Panarea, l’isola mondana per eccellenza, ma dalla bellezza naturale fuori del comune. A Panarea non trovi monumenti da vedere ma solo lo splendore delle sue acque, che sembrano quasi delle piscine naturali, e degli isolotti che la circondano. Tra le specialità gastronomiche di Panarea non può mancare il pesce, cucinato in mille modi diversi. Tra le ricette tipiche dell’isola citiamo il tortino di pesce e la pasta col sugo di teste di pesce spada.

Vulcano

Vulcano
Foto di proprietà dell’utente Flickr andrea.pacelli

Se sei un amante del benessere puoi approfittare dei fanghi miracolosi dell’isola di Vulcano, dove migliaia di persone s’immergono tutto l’anno per ottenere benefici per la pelle. Nella baia del Porto di Ponente vi è un laghetto circondato da collinette sulfuree da cui avviene la fuoriuscita di soffioni acqua calda: si tratta di terme a cielo aperto in cui si può beneficiare dei fanghi naturali. Emergendo dal laghetto ci si può tuffare in un mare in cui sono presenti fonti sottomarine di acqua termale. Concludi poi le tue cene sull’isola con un dolce: tra i dessert da provare ci sono gli spicchiteddi, ovvero dei biscotti fatti con vino cotto, chiodi di garofano e cannella, e le vastiduzze, preparati con uva passa e mandorle.

Quale occasione migliore, dunque, se non un weekend di inizio estate per concederti dei giorni di relax tra mare, sole e natura alle Isole Eolie? Prenota adesso e viaggia con Snav: raggiungi Stromboli, Panarea, Salina, Vulcano e Lipari da Napoli tutti i giorni a partire dal 31-05-2014.

Consulta il calendario e l’orario delle partenze.