Napoli: Vincenzo Salemme

Vincenzo Salemme, attore, regista e drammaturgo, è nato nel 1957 a Bacoli (Napoli), comune di origine vulcanica che appartiene all’area dei Campi Flegrei.

Vincenzo Salemme inizia la sua carriera artistica nel campo teatrale, insieme alla compagnia teatrale di Eduardo De Filippo, dove porta in scena opere comiche.

Pluripremiato dalla critica teatrale, Salemme debutta al cinema nel 1981 diretto da Nanni Moretti nel film Sogni d’oro.
L’attore vince nel 1988 il Premio Sciacca come miglior attore non protagonista e questa riconoscenza lo porta a diventare anche autore teatrale. Negli anni ’90 porta in scena testi da lui scritti come Sogni, bisogni, incubi e risvegli, Buonanotte e molti altri, creando la compagnia teatrale: l’Associazione Culturale Emporio Teatro.

Tra le sue più famose commedie teatrali ricordiamo …e fuori nevica e lo spassosissimo Faccio a pezzi il teatro con Maurizio Casagrande.

Nel 1998 esce il suo primo film come regista L’amico del cuore che incassa oltre dieci miliardi delle vecchie lire. I film più recenti sono Ho visto le stelle, Cose da pazzi e No problem.

Ricordiamo, infine, che Napoli è raggiungibile imbarcandosi da tutte le destinazioni servite dalle navi Snav.