Sardegna: “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto” (Costa Smeralda)

Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agostoStupendo film ambientato in Costa Smeralda è Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto di Lina Wertmüller, del 1974.

Le location offrono agli spettatori stupendi scenari, scorci della costa orientale sarda vicino alle cale del Golfo di Orosei. Le scene più sensuali del film sono state girate nelle dune di Capo Domino, da dove i protagonisti Giancarlo Giannini e Mariangela Melato si rotolano varie volte; la spiaggia dello sbarco dei naufraghi è la meravigliosa Cala Friuli.

Nel film Mariangela Melato interpreta Raffaella, una ricca e capricciosa signora milanese che durante una vacanza nel mar Mediterraneo, si ritrova sola, dopo un naufragio, insieme a Gennarino (Giancarlo Giannini), un rozzo marinaio meridionale e comunista.

Se durante la vacanza i due si disprezzavano, sull’isola si ritrovano nel mezzo di una travolgente passione, dove Gennarino sfoga le sue frustrazioni sessuali e sociali.
Ma tornati alla civilità, questa volta naufraga la loro passione.

Ricordiamo che la splendida Sardegna è facilmente raggiungibile imbarcandosi al porto di Civitavecchia sui traghetti per Olbia Snav.