Sorrento: Sophia Loren, cittadina onoraria della città

sophia loren è cittadina onoraria di sorrentoNel 2009 Sophia Loren è diventata cittadina onoraria di Sorrento, la nota località turistica campana che attira ogni anno migliaia di turisti da tutto il mondo.

A conferire quest’onore all’intramontabile Sophia Loren è stato il sindaco della città Marco Fiorentino. La cittadina campana ha voluto consegnare all’attrice le chiavi della città non soltanto per la gloriosa carriera dell’attrice, ma anche perchè la Loren è stata uno dei maggiori interpreti di “Pane, amore e…”, il capolavoro diretto da Dino Risi e ambientato interamente a Sorrento.

La città di Sorrento rende quindi omaggio all’attrice e a quel film che ha mostrato al mondo le bellezze di questa straordinaria terra.

“Pane, amore e…” aveva come protagonista il cavalier Antonio Carotenuto, interpretato da uno straordinario Vittorio de Sica, con il quale la Loren si cimentò nella scena del famoso mambo, uno dei momenti più famosi del grande cinema italiano.

Il film del 1955 narra la storia del maresciallo Antonio Carotenuto, trasferito nella stazione dei vigili urbani di  Sorrento,  dove si snoda l’intera vicenda del film. Il maresciallo verrà prima ospitato nell’abitazione della bigotta donna Violante (Lea Padovani) e poi sedotto dall’affascinante pescivendola Sofia (Sofia Loren) che in realtà mira soltanto al suo appartamento.

I numerosi fans della bellissima Sofia Loren potranno esplorare gli splendidi luoghi in cui ha girato “Pane, amore e…”, partendo da Napoli, Castellamare o Capri sugli aliscafi Snav diretti al porto di Sorrento.