Sorrento: Festa patronale di Sant’Antonino Abate

La città di Sorrento festeggia il 14 Febbraio il Santo Patrono Sant’Antonino Abate.

La leggenda narra che l’Arcangelo Michele apparve a Sant’Antonino Abate e gli ordinò di edificare una chiesa, l’attuale Basilica di Sant’Antonino, una tra le più importanti bellezze artistiche e architettoniche della città.

Il Santo, al quale vengono attribuiti numerosi miracoli, viene ricordato ogni anno con una serie di piacevoli eventi.
Il 13 Febbraio il complesso bandistico della Città di Sorrento si esibirà lungo le strade del centro storico.
La mattina del 14 Febbraio la statua d’argento raffigurante il Santo Patrono verrà portata in processione lungo le strade del centro accompagnata dalle autorità religiose, civili, militari e dai fedeli. Essa farà poi rientro nella Basilica, dove l’Arcivescovo celebrerà la messa.

Nello stesso giorno ricorre la festa di San Valentino, dunque Sorrento è pronta a festeggiare il proprio Santo Patrono e gli innamorati, che potranno trascorrere una giornata unica in un clima di festa e tradizioni.

I turisti che vogliono assistere alla festa del Santo Patrono possono imbarcarsi al porto di Napoli, di Capri e di Castellammare sugli aliscafi per Sorrento Snav.