Snav e Viloratour: intervista a Vincenzo Angelino

Viloratour è una realtà italiana molto nota nel campo dei viaggi e delle vacanze.

Attiva da più di 20 anni nel settore, è specializzata in vacanze per il Mediterraneo, Mar Rosso, Africa e nella soluzione Tour in Bus, con una rete di oltre 4.500 agenzie distribuite su tutto il territorio nazionale. Con i suoi ViloraClub, inoltre, l’azienda si è imposta sul mercato delle vacanze anche con i suoi villaggi, caratterizzati dall’attenzione alla qualità dei servizi e alla cura del cliente.

Ne parliamo con il Dott. Angelino, titolare di Viloratour.

Dott. Angelino, quali sono le mete principali verso le quali è orientata la vostra offerta per il 2011?

Il 2011 rappresenta per noi un anno di rivoluzioni: ci presentiamo infatti sul mercato con alcune programmazioni unificate, rese ancora più appetibili per ricchezza delle offerte e per una forte selezione delle strutture inserite nel catalogo. “Mare Italia” e “Sardegna” sono stati unificati in un unico catalogo di 356 pagine, nel quale sono descritte diverse strutture ricettive tra cui villaggi club, hotel club e residence “brandizzati” in ViloraClub, ViloraStyle, ViloraBoutique ed i ViloraConsiglia: un’offerta più  ricca che può soddisfare tutte le esigenze della clientela. Anche le mete del Mediterraneo, inoltre, sono state raccolte in un unico catalogo con le sezioni Grecia, Spagna, Cipro Nord, Croazia e Turchia, con voli previsti da tutti i principali aeroporti italiani. Nonostante gli eventi politici degli ultimi tempi, riteniamo che il Mar Rosso continuerà ad essere una delle mete favorite dalla clientela così come i nostri Tour in Bus, una soluzione tradizionale sempre più apprezzata.

Quali sono gli obiettivi raggiunti e quali vi ponete per il prossimo futuro?

R. Siamo riusciti a consolidare i risultati degli ultimi 5 anni, ottimizzando le risorse in modo tale da evitare sprechi e investendo molto in tecnologia e formazione. È molto importante adattare le proprie strategie a un mondo che è in continua evoluzione, sapendo interpretare gli scenari che via via ci vengono proposti.

In che modo collaborano Viloratour e Snav?

La nostra partnership con Snav si attua attraverso le programmazioni dei collegamenti da e per Sardegna, Sicilia, Croazia e Golfo di Napoli. Soprattutto in Sardegna gestiamo numerose strutture turistiche e abbiamo dunque la necessità di acquisire preventivamente un numero cospicuo di posti sui traghetti Snav, in modo tale da garantire ai nostri clienti conferme immediate senza inutili perdite di tempo.

Perchè avete scelto Snav per i collegamenti da e verso Sardegna, Golfo di Napoli, Croazia e Sicilia?

Perché crediamo che ogni vacanza inizi anzitutto dal viaggio, e non necessariamente quando si arriva a destinazione: Snav rende possibile tutto ciò.