Sicilia: le Saline di Trapani e Paceco

le saline di trapani e pacecoUno dei luoghi più incantevoli che si possono visitare in Sicilia sono sicuramente le Saline di Trapani e Paceco.

Questo luogo suggestivo è una riserva naturale regionale, istituita nel 1995, costituita in gran parte da saline di proprietà privata, dove è ancora praticata l’estrazione del sale con tecniche tradizionali.

Questa meravigliosa riserva, che comprende una fascia costiera estesa tra Trapani e Paceco di quasi mille ettari, ha un ambiente salmastro, costituito da numerose specie erbacee adattate alle condizioni climatiche estremamente umide, tra cui la rara salicornia strobilacea, una specie suffruticosa, e la calendula maritima.

Gli animali che popolano questa grande area sono soprattutto uccelli, tra cui l’avocetta, simbolo della riserva, il fenicottero, il gabbiano roseo, il martin pescatore e molti altri ancora.

Da citare anche la presenza di numerosi e caratteristici mulini a vento che vengono utilizzati per pompare l’acqua tra i bacini e per macinare il sale.

I turisti che desiderano visitare le Saline di Trapani e Paceco possono arrivare in Sicilia partendo dal porto di Napoli con i traghetti per Palermo Snav e continuare in direzione Trapani.