Sicilia: la festa di Santa Lucia a Siracusa

Festa_di_S.Lucia di SiracusaLa Sicilia è una terra che mantiene ancora vive le sue tradizioni che coinvolgono con entusiasmo la maggior parte dei sui abitanti.

Dal 13 al 20 Dicembre si svolge a Siracusa la celebre festa di Santa Lucia, la patrona della città siciliana. Si tratta di un evento religioso molto sentito dall’intera cittadinanza e che spinge molti visitatori e fedeli provenienti da altre regioni a raggiungere Siracusa in occasione di questa importante festa.

Ufficialmente la festa religiosa ha inizio la mattina del 12 Dicembre, quando avviene la traslazione del simulacro argenteo della Santa dalla sua cappella in cattedrale, fino all’altare maggiore.

Il 13 Dicembre è il giorno principale dell’evento religioso, durante il quale il simulacro d’argento viene portato a spalla da sessanta portatori contraddistinti da un berretto verde, dalla Cattedrale alla Basilica di Santa Lucia al Sepolcro tra il clamore del suono delle campane e della folla dei fedeli.

L’evento religioso si conclude con la festa del 20 Dicembre, detta anche dai Siracusani “l’ottava”. In quest’ultima serata di festeggiamenti si saluta la patrona uno spettacolo di fuochi artificiali.

Siracusa è raggiungibile da Palermo proseguendo in auto per circa due ore e trenta lungo l’autostrada A19 per Catania.

Invece, è possibile arrivare in Sicilia partendo dal molo di Napoli con le navi per Palermo Snav.