Sicilia: la colonna di Selinunte

selinunte siciliaLa Sicilia è una terra animata da antiche e affascinanti tradizioni che impreziosiscono questa terra immersa nel mar Mediterraneo.

Secondo un’antica leggenda la Sicilia era abitata da giganti che erano in grado di realizzare edifici di dimensioni colossali. A Selinunte, l’antica colonia greca, in mezzo alle grandiose e suggestive rovine, si innalza verso il cielo una maestosa colonna alta oltre i 16 metri e con un diametro di quasi 3 metri e mezzo.

I contadini e i marinai della località siciliana chiamarono  l’enorme colonna “lu fusu di la vecchia”, perché immaginarono che questa imponente struttura dovesse servire alle antiche (e giganti) filatrici di Selinunte, come fuso per tessere la lana.

D’altra parte la natura vulcanica della Sicilia aveva indotto gli antichi coloni greci a ritenerla popolata di essere mitologici legati al fuoco, proprio come i ciclopi e per l’appunto i giganti.

Gli appassionati di archeologia che desiderano visitare il sito archeologico di questa antica polis greca possono partire in auto da Palermo, proseguendo per circa due ore lungo l’autostrada A 29.

Invece, l’affascinante terra di Sicilia, così ricca di storia e cultura, è raggiungibile dal porto di Napoli con i traghetti Palermo Snav.