Sicilia: I Vicerè di De Roberto

i Vicerè di de Roberto sono un romanzo ambientato in sicilia“I Vicerè”, il romanzo più famoso di Federico De Roberto offre uno spaccato della vita in Sicilia al tempo del Risorgimento italiano.

La storia è ambientata a Catania e narra le vicende degli degli Uzeda di Francalanza, una nobile famiglia catanese discendente dagli  antichi Viceré spagnoli della Sicilia all’epoca del re Carlo V.

La trama del libro è incentrata sul principio positivistico e naturalistico dell’ereditarietà (la race), che affonda le sue radici nell’antica tradizione della tragediografia greca. Infatti i personaggi della famiglia degli Uzeda sono destinati a condividere lo stesso sangue vecchio e corrotto a causa dei numerosi matrimoni tra consanguinei.

La storia di questa tormentata famiglia siciliana si staglia all’interno di una cornice più ampia: quella del Risorgimento e dell’Unificazione dell’Italia. Non mancano infatti, gli accenti polemici e i toni disillusi da parte dell’autore di fronte al compiersi della storia italiana nella seconda metà dell’800′.

Da questo classico della letteratura italiana è stato tratto l’omonimo film, uscito al cinema in Italia nel novembre 2007 con la regia di Roberto Faenza.

I turisti che desiderano conoscere i luoghi dove è ambientato questo capolavoro di Federico De Roberto, possono imbarcarsi a Napoli sui traghetti per Palermo Snav.