Sicilia: gli Sugarfree

La Sicilia, conosciuta per lo più come meta turistica privilegiata dai vacanzieri, è anche la terra d’origine di molti volti noti del panorama musicale italiano.

Gli Sugarfree sono una band molto popolare tra i giovani, nata a Catania nel 2000, sotto iniziativa di cinque giovani siciliani: il cantante Alfio Consoli, il batterista Giuseppe Lo Iacono, il bassista Carmelo Siracusa, il chitarrista Luca Galeano e il tastierista Vincenzo Pistone.

Esordiscono nei locali siciliani cimentandosi in cover rock ‘50-‘60, riscuotendo immediatamente un notevole successo dal pubblico catanese.

Ma la svolta decisiva per la band avviene con l’incisione del famosissimo brano “Cleptomania” destinato a diventare un grande successo. Nell’ottobre del 2004 “Cleptomania”, il singolo d’esordio degli Sugarfree viene pubblicato da Warner Music Italy. Poco prima Alfio Consoli era stato sostituito da Matteo Amantia come cantante del gruppo.

Il loro pezzo d’esordio sale velocemente in vetta alla classifica dei singoli più venduti, aggiudicandosi, il disco d’oro e il Disco di Platino con più di 60mila copie vendute.

Tra gli album e i singoli di maggior successo della band ricordiamo “Clepto-Manie”, “Scusa ma ti chiamo amore”, tratto dall’omonimo film di Federico Moccia,  “Argento”, “In simbiosi” e “Amore nero”.

La Sicilia, questa affascinante terra che ha dato i natali a personalità così interessanti del repertorio artistico e musicale italiano, è raggiungibile con i traghetti Snav che partono da Napoli e approdano a Palermo.